Azioni Activision ai massimi storici dopo accordo con King

Azioni Activision ai massimi storici dopo accordo con King

Wall Street ha reagito positivamente alla notizia dell'acquisizione dello studio di Candy Crush da parte di Activision.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 12:01 nel canale Videogames
ActivisionKing
 

Il valore delle azioni Activision ha superato i 37 dollari nelle ore subito successive alla notizia dell'acquisizione di King per 5,9 miliardi di dollari. Si tratta del massimo storico per il famoso produttore di videogiochi, con rialzi significativi, fino al 7,5%, dal momento dell'annuncio.

Candy Crush Saga

Stesso discorso si può fare per le azioni di King, in rialzo addirittura del 14,8% fino al valore di $17.84. Un rialzo comunque congenito al fatto che Activision ha pagato 18 dollari per azione per entrare in possesso del publisher di Candy Crush Saga.

"L'ingresso così dirompente di Activision nell'ecosistema mobile rende questo accordo di cruciale importanza", ha detto Peter Warman, analista di Newzoo. "Activision e King costituiscono adesso la principale realtà in occidente per i videogiochi, e seconda a livello globale solo a Tencent (il gruppo cinese che possiede quote importanti di Epic Games e Riot Games ndr). Le aziende di videogiochi ormai devono operare in maniera trasversale tra dispositivi differenti".

L'acquisizione di King consente ad Activision di incrementare di mezzo miliardo il numero di utenti attivi mensilmente sui giochi che controlla. Inoltre, ci saranno ripercussioni sul fatturato e gli utili, con incrementi stimati sul 30%. D'altra parte si tratta di un successo basato sostanzialmente su un unico gioco, visto che Candy Crush è responsabile per circa due terzi degli introiti complessivi di King.

Insieme all'acquisizione di King, Activision ha annunciato risultati finanziari migliori rispetto alle previsioni per quanto riguarda il Q3 del suo anno fiscale, con una crescita del 17% nel numero di giocatori mensili. Quanto a King, invece, gli utili appena comunicati si attestano sui 180 milioni di dollari, mentre nello stesso periodo dello scorso anno fiscale erano di 216 milioni.

La validità dell'accordo andrà poi valutata ovviamente sulla base della tenuta di Candy Crush nel lungo periodo. La media dei giocatori quotidiani, infatti, è in calo, precisamente del 3% nel terzo trimestre fiscale rispetto al corrispondente periodo dello scorso anno, fino a 133 milioni. Quanto al numero di giocatori attivi su base mensile si passa invece da 500 a 474 milioni. "Il calo nei giocatori quotidiani e nei giocatori mensili è dovuto principalmente al calo che si registra per i nostri giochi più maturi, e principalmente Candy Crush. È in parte compensato dai giochi nuovi come Candy Crush Soda Saga", si legge nel report sui risultati finanziari pubblicato da King.

9 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
aled197405 Novembre 2015, 12:21 #1
facili entusiasmi da mercato legato a prodotti immateriali?

vediamo per quanto tempo rimarranno a queste quotazioni

ciao ciao

P.S.
io eviterei di metterci soldi sopra
Cappej05 Novembre 2015, 13:08 #2
Originariamente inviato da: aled1974
facili entusiasmi da mercato legato a prodotti immateriali?

vediamo per quanto tempo rimarranno a queste quotazioni

ciao ciao

P.S.
io eviterei di metterci soldi sopra



la penso com te, eppure... leggo cifre assurde... bho...
Rubberick05 Novembre 2015, 13:44 #3
la bolla, la bolla.. :P
BulletHe@d05 Novembre 2015, 14:34 #4
In pratica con la sola giornata di oggi hanno ripreso i soldi investiti fra aumento delle azioni Activision e quelle di king, in pratica ci ha guadagnato l'infrastruttura mobile che gli mancava, ora piuttosto che delegare i giochini mobile ad aziende esterne le potrà fare in casa
Bestio05 Novembre 2015, 17:23 #5
Una delle SW che ammiravo di più (Blizzard/Activision) insieme a quella che più detesto... Non c'è più religione!
Madcrix05 Novembre 2015, 18:11 #6
Activision è un publisher, c'è gente che ammira i publisher ora?

Non c'è più religione!
Bestio05 Novembre 2015, 18:47 #7
Originariamente inviato da: Madcrix
Activision è un publisher, c'è gente che ammira i publisher ora?

Non c'è più religione!


Ammiravo Blizzard, (Ma anche Activision per come è nata) che ora è diventata Activision-Blizzard, e rischia di diventare Activision-Blizzard-King...
Paggio.Saccente05 Novembre 2015, 20:25 #8
ah ah ah ah
Un'altra TIME che spende un fantastiliardo per acquistare AOL eppoi prederci tutto.
Ma, se devono proprio fare 'sti giochini, perchè non vanno al casinò?
Vul06 Novembre 2015, 03:48 #9
Cmq King negli ultimi 2 anni ha guadagnato più di Ubisoft e Nintendo

Con King Activision supera i guadagni di qualsiasi compagnia di gioco al mondo (incluso EA, Sony e Microsoft) tranne Tencent (tencent stessa del resto possiede il 12 % di Activision Blizzard).

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^