Artwork e informazioni su Battlefield 3 Back to Karkand

Artwork e informazioni su Battlefield 3 Back to Karkand

Il primo pacchetto multiplayer per Battlefield 3 è dedicato ai fan di Battlefield con quattro memorabili mappe di Battlefield 2, incluse Strike at Karkand, Gulf of Oman e Sharqi Peninsula, riprodotte con la tecnologia del Frostbite 2.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 11:35 nel canale Videogames
Battlefield
 

Electronic Arts e DICE svelano i dettagli su Back to Karkand, il pacchetto multiplayer di Battlefield 3 che sarà disponibile al day one dell'attesissimo sparatutto e che sarà gratuito per coloro che faranno il pre-order della Limited Edition di Battlefield 3. Back to Karkand comprende quattro mappe classiche di Battlefield 2: Strike at Karkand, Gulf of Oman, Wake Island e Sharqi Peninsula.

Battlefield 3

"Volevo raccontare una storia. Nella mia mente quando ho cominciato il progetto potevo vedere I carri armati scendere nel deserto sabbioso verso una città che si preparava a difendersi e a respingerli", sono le parole di Niklas Fegraeus, Lead Designer di Battlefield 3 e autore della mappa Strike at Karkand, una delle più famose e apprezzate dai fan di Battlefield 2. "Volevo creare un campo di battaglia asimmetrico con un focus difensivo. Ho cominciato a lavorare sul layout della mappa con Photoshop e il resto è venuto da sé".

Secondo i dati forniti da DICE, queste quattro mappe sono state giocate per circa 25 mila anni uomo. Ovviamente in Battlefield 3 saranno riviste con il nuovo motore grafico Frostbite 2 e saranno gestite con Destruction 3.0. Ricordiamo che Battlefield 3 avrà anche una componente single player con scenari a Parigi, Tehran e New York. Sottolineamo che le immagini presenti in questa pagina sono dei concept.

Battlefield 3

"Da un punto di vista di gameplay, la distruzione è l’elemento di cambiamento maggiore rispetto alla mappa originale di Battlefield 2 nel 2005", aggiunge Fegraeus. "Mi ricordo di un particolare edificio dove i giocatori potevano arroccarsi per difendersi in modo molto efficace. Ora, con il potere distruttivo del Frostbite 2, è possibile aprire dei buchi nell’edificio con gli RPG e portare i difensori allo scoperto. Allo stesso modo, però, dobbiamo stare attenti al fatto che la distruzione non sbilanci troppo il flusso del gameplay in questa mappa".

Altre informazioni su Battlefield 3 si trovano in questo articolo.

16 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Ventresca11 Maggio 2011, 12:14 #1
io non so se ordinarlo per play3, non stanno dando molte informazioni sui "tagli" per la versione console..
Nayr11 Maggio 2011, 12:38 #2
Originariamente inviato da: Ventresca
io non so se ordinarlo per play3, non stanno dando molte informazioni sui "tagli" per la versione console..


ma buttatele ste scatolette
3ACKDOOR11 Maggio 2011, 12:52 #3
Buttatele veramente...
Non so se basterà una 6970 x goderselo appieno... figuriamoci una scatoletta...
Devilboy9011 Maggio 2011, 12:54 #4
ventresca per giocare per bene sto gioco devi prenderlo per pc, c'è poco da fare....
3ACKDOOR11 Maggio 2011, 13:09 #5
Sacrilegio...... tralasciando la resa grafica... buon joypad a tutti....
erpirata211 Maggio 2011, 13:27 #6
Notizia vecchia, postata ieri sul 3d.
trecca11 Maggio 2011, 14:28 #7
Karkand è cambiata leggermente, direi

Io me la ricordavo così:
Link immagine

Ottima la presenza anche delle altre, soprattutto Sharqi Peninsula!
Ventresca11 Maggio 2011, 14:45 #8
il problema è che il pc non è che lo regalano, mentre la "scatoletta" per meno di 300€ la si porta a casa...
Mp4e11 Maggio 2011, 15:09 #9
E vero che un pc fatto per il gioco costa di più, ma a livelli di noi appassionati da anche molte più soddisfazioni...:-)
ggy11 Maggio 2011, 15:16 #10
Bhe, il PC c'è l' hai comunque perchè serve ad altro. Quello che spendi sono i soldi per una buona scheda grafica. Quindi con 200-250 euro giochi al top.

Certo se il PC non lo usi la cosa cambia....

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^