Annunciati i tre prossimi DLC di Fallout New Vegas

Annunciati i tre prossimi DLC di Fallout New Vegas

Honest Hearts, Old World Blues e Lonesome Road amplieranno l'esperienza di gioco di Fallout New Vegas. Arriveranno su tutti i formati nei prossimi mesi.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 17:19 nel canale Videogames
 

Bethesda Softworks ha annunciato la pubblicazione di tre contenuti scaricabili per Fallout New Vegas nel corso dei prossimi mesi. I tre DLC arriveranno su tutte le piattaforme in cui il gioco originale è previsto e avranno i seguenti prezzi: 800 Microsoft Points su Xbox Live, € 9,99 su PlayStation Network e su Steam.

Honest Hearts, disponibile dal 17 maggio per XBox 360 e PC e dal 18 maggio per PlayStation 3, accompagna il giocatore in una spedizione nella natura incontaminata dello Zion National Park, nello Utah. La situazione precipita quando una banda di predoni tende un'imboscata al convoglio. Mentre il giocatore cerca di tornare nel Mojave, si ritrova invischiato in un confitto fra un missionario Neo Canaanita e il misterioso Uomo Bruciato.

In Old World Blues, che sarà pubblicato a giugno, il giocatore scoprirà l’origine di alcuni dei mostri mutanti del Mojave e si troverà a fare da cavia in un esperimento scientifico sfuggito di mano. Bisognerà esplorare tutti i centri di ricerca del Grande Vuoto, in cerca della tecnologia necessaria per mettere alle strette i rapitori, oppure unirsi a loro per combattere una minaccia ancora più grave.

Lonesome Road, disponibile a partire dal mese di luglio, completa la saga del corriere, quando si viene contattati dall'originario Sesto Corriere, un uomo di nome Ulisse, che si è rifiutato di consegnare il Platinum Chip, all'inizio delle vicende di New Vegas. Nella sua trasmissione, Ulisse promette di rivelare il perché delle sue azioni, chiedendo però prima di completare un ultimo incarico, che condurrà il giocatore nel cuore dei canyon del Divide, in una zona devastata da uragani e violenti terremoti. La strada verso il Divide è lunga e pericolosa: dei pochi che hanno provato a percorrerla, mai nessuno ha fatto ritorno.

5 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Max_R04 Maggio 2011, 21:16 #1
Quanti soldi. I titoli Bethesda, da Morrowind in poi, è sconsigliabile prenderli al day one. Meglio la sempre presente goty, magari in super offerta.
iorfader05 Maggio 2011, 07:21 #2
Originariamente inviato da: Max_R
Quanti soldi. I titoli Bethesda, da Morrowind in poi, è sconsigliabile prenderli al day one. Meglio la sempre presente goty, magari in super offerta.


ma a me sinceramente fa proprio schifo sto vegas, persino la grafica fa schifo...mah
Max_R05 Maggio 2011, 09:45 #3
Beh graficamente i giochi Bethesda sono carini e nulla più. Sicuramente sotto quest'aspetto hanno gravi mancanze.
StyleB05 Maggio 2011, 09:57 #4
avranno anche gravi mancanze sotto aspetti quali grafica e alcuni fastidiosi bugs, ma ti concedono una libertà che solo bethesda sa concedere! ovvio se poi uno preferisce il "vai da quì a quì sparando" ben per lui...


in ogni caso IMHO gli buttano fuori un tantino troppo in ritardo, ma recuperare un salvataggio non costa nulla, soprattutto se questi dlc's (al contrario della metà di quelli per il 3) han lo spessore di Dead Money.
Max_R05 Maggio 2011, 10:19 #5
Ed ancora sono d'accordo
Seppure preferisca i Fallout originali, Tactics a parte, ho sempre giocato con gran piacere ai titoli Bethesda. Volendo però essere obiettivi, non si può dire che utilizzino un motore straordinario. Fortunatamente il Gamebryo concede in ogni caso ottimi scorci

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^