Dead or Alive 5 Ultimate: una versione potenziata dedicata ai giocatori più esperti

Dead or Alive 5 Ultimate: una versione potenziata dedicata ai giocatori più esperti

Dead or Alive 5 Ultimate è la versione aggiornata di DOA 5 e presenta alcune novità rispetto al suo predecessore. Questo tipo di espansioni sono la norma per i picchiaduro, mentre, solitamente, nella versione rimodernata vengono aggiunti nuovi personaggi, mosse e viene bilanciato il gioco. La versione Ultima di Dead or Alive 5 non fa eccezione. Oltre però ad aver aggiunto al roster di combattenti 5 nuovi personaggi (in realtà sono vecchi personaggi targati Team Ninja) e una nuova abilità, il Power Launcher, è stato inserito un sistema di allenamento davvero sfizioso.

di Alessandro Oteri pubblicato il nel canale Videogames
 

Analisi tecnica

Dead Or Alive 5 Ultimate è certamente un gioco ben elaborato nel suo genere. La resa dei personaggi è come sempre molto curata e anche le animazioni sono ben progettate. In perfetto stile manga ovviamente è stato dato maggiore risalto al lavoro fatto sulle combattenti donne: come ci si aspetta sono tutte molto prosperose e sfoggiano mise succinte che lasciano poco all’immaginazione. Tra gli uomini c’è di tutto, dal ninja al tamarro di periferia.

Gli stage in cui si combatte sono molto vari e le textures sono state disegnate con dovizia di particolari. Anche le interfacce interne al gioco ci hanno piacevolmente sorpreso, chiare con font molto belli e facilmente leggibili.

La sezione dedicata all’allenamento risulta fondamentale per raggiungere un livello medio/alto di combattimento. Consigliamo di seguirla pedissequamente e con grande pazienza per rendere l’apprendimento al gioco meno ostico.

L’audio non è eccelso, o perlomeno non ci mostra grandi innovazioni. I dialoghi pre-combattimento sono futili e se ne potrebbe di certo fare a meno. L’intelligenza artificiale della CPU, invece, è di buona fattura. Ovviamente per poterne saggiare a pieno le potenzialità non si dovrà giocare a livelli troppo bassi.

Avremmo voluto poter testare meglio la parte online. I produttori hanno enfatizzato molto il lavoro fatto sul netcode. Sfortunatamente però non siamo riusciti a trovare molti avversari. Gli unici combattimenti che abbiamo potuto sfidare sono stati contro rivali decisamente molto più esperti di noi. I risultati potete capirli da soli. La maggior parte del tempo l’abbiamo passata sul terreno e storditi. Ad ogni modo non abbiamo riscontrato forti cali di fps o latenze degne di nota. Giocandoci, però, si nota come Dead or Alive 5 Ultimate sappia dare la giusta importanza al gioco online. Ne è prova il fatto che anche giocando contro la CPU è possibile impostare i delay tipici causati dalla latenza (ping) del gioco in internet. In questo modo ci si può allenare appieno e in maniera fedele.

Il bilanciamento dei personaggi è migliorato, cosa indispensabile per ogni versione aggiornata di un picchiaduro che si rispetti. L’inserimento dei nuovi personaggi e della nuova tecnica hanno certamente sparigliato le carte tra i giocatori già molto skillati aprendo una nuove fase di allenamenti. All’interno del market place, come sempre, sarà possibile poi collezionare tutte le divise da fare indossare ai nostri personaggi. Soprattutto per le donzelle la varietà di mini costumi è ampissima.

Anche nella fisica, il gioco mantiene sostanzialmente le caratteristiche del suo predecessore. La riproduzione degli scontri è realistica (fatta la dovuta eccezione per i colpi speciali). Anche i tempi di recupero tra un colpo e l’altro sono ben dosati.

 
^