Spike Vga 2012: annunciati Dark Souls 2 e The Phantom Pain (Mgs5?)

Spike Vga 2012: annunciati Dark Souls 2 e The Phantom Pain (Mgs5?)

L’edizione di quest’anno dei VGA ha vissuto il ritorno di Samuel L. Jackson nel ruolo di presentatore e ha proiettato lo show verso il futuro. Un coverage più esteso, finalmente libero dai fastidiosi blocchi regionali, accostato ad un’attenta programmazione dei contenuti, hanno donato visibilità e maggior carisma all’intera manifestazione. The Walking Dead ha stupito portandosi a casa il premio di gioco dell’anno; bene anche Journey e Borderlands 2. Dishonored e Assassin’s Creed III sono i grandi delusi.

di Davide Spotti pubblicato il nel canale Videogames
 

The Walking Dead si porta a casa il GOTY

Come alcuni di voi ricorderanno, lo scorso anno Hideo Kojima fu protagonista di una gaffe particolarmente imbarazzante, durante la breve presentazione del nuovo Metal Gear Rising.

The Walking Dead

The Walking Dead

Ebbene, quest’anno il testimone della celeberrima ‘figura di M’ è stato consegnato al serafico Michael Pacther, vecchia conoscenza di tutti gli appassionati di statistiche e pronostici in ottica videoludica. O dovremmo forse dire di barzellette camuffate da previsione? Semplici punti di vista, probabilmente. Resta il fatto che l’analista di Wedbush Securities è riuscito a superare le performance alle quali ci ha ormai abituato. Nel corso di un’intervista rilasciata durante il pre-show e interpellato sul probabile vincitore del Game of The Year, Pachter ha preferito non spezzare una lancia a favore di nessuno dei concorrenti, limitandosi a riconoscere che The Walking Dead non aveva alcuna possibilità di aggiudicarsi il GOTY. “Il pubblico non è pronto per premiare una versione low budget”, sentenziava con sicurezza a Daniel Kayser. Insomma stando ai ‘vaticini’, l’appartenenza del titolo di Telltale al mercato arcade lo rendeva di default inappetibile come possibile trionfatore nella corsa più ambita.

Journey

Journey

Le incrollabili certezze dell’analista più amato dai gamer (si fa per dire… o forse per ridere) sono state letteralmente e rapidamente sgretolate. Il titolo ispirato al fumetto di Robert Kirkman non solo si è aggiudicato il GOTY 2012, ma ha portato a casa anche i premi come Best Adapted Videogame e Best Downloadable Game, mentre ai ragazzi di Telltale è andato il riconoscimento di studio dell’anno. Bethesda e Arkane Studios, con il loro Dishonored, sono rimaste sostanzialmente all’asciutto, così come sotto tono è stata la presenza di Halo 4, premiato come miglior titolo per Xbox 360 e miglior grafica, ma scavalcato da Borderlands 2 per la palma di miglior sparatutto e nemmeno presente tra le nomination per il gioco dell’anno. Completamente a secco Assassin’s Creed III che, pur essendo in corsa per ben sei riconoscimenti, è rimasto fermo al palo. Buoni riscontri invece per Journey, che è stato insignito come miglior titolo indipendente, miglior prodotto PS3 e per la più ispirata colonna sonora originale, mentre il simpatico Claptrap di Borderlands 2 ha battuto la concorrenza di Connor, Master Chief, del Comandante Shepard e del cattivo di Black Ops 2, conquistandosi il titolo di personaggio dell’anno.

Borderlands 2

Borderlands 2

Di seguito vi riportiamo l’elenco completo di tutti i premi assegnati:

Game Of The Year
The Walking Dead

(nomination: Dishonored; Assassin’s Creed III; Journey; Mass Effect 3)

Studio of The Year
Telltale Games

(nomination: 343 Industries; Arkane Studios; Gearbox Software)

Best Xbox 360 Game
Halo 4

(nomination: Assassin’s Creed III; Borderlands 2; Dishonored)

Best PS3 Game
Journey

(nomination: Assassin’s Creed III; Borderlands 2; Dishonored)

Best Wii/WiiU Game
New Super Mario Bros. Wii U

(nomination: The Last Story; Xenoblade Chronicles; ZombiU)

Best PC Game
XCOM: Enemy Unknown

(nomination: Diablo III; Guild Wars 2; Torchlight II)

Best Handeld/Mobile Game
Sound Shape

(nomination: Gravity Rush; LittleBigPlanet PS Vita; New Super Mario Bros. 2)

Best Character
Claptrap – Borderlands 2

(nomination: Connor Kenway – Assassin’s Creed III; Comandante Shepard – Mass Effect 3; Master Chief – Halo 4; Raul Menendez – Black Ops II)

Best Shooter
Borderlands 2

(nomination: Black Ops II; Halo 4; Max Payne 3)

Best RPG

Mass Effect 3

(nomination: Diablo III; Torchlight II; Xenoblade Chronicles)

Best Individual Sports Game

SSX

(nomination: Hot Shots Golf: World Invitational; Tiger Woods PGA Tour 13; WWE 13)

Best Team Sports Game

NBA 2K13

(nomination: FIFA Soccer 13; Madden NFL 13; NHL 13)

Best Driving Game

Need For Speed: Most Wanted

(nomination: DiRT: Showdown; F1 2012; Forza Horizon)

Best Fighting Game

Persona 4 Arena

(nomination: Tekken Tag Tournament 2; Street Fighter X Tekken; Dead or Alive 5)

Best Independent Game

Journey

(nomination: Dust: An Elysian Tail; Fez; Mark of the Ninja)

Best Adapted Video Game

The Walking Dead

(nomination: Disney Epic Mickey 2: The Power of Two; Lego Batman 2: DC Super Heroes; Transformers: Fall of Cybertron)

Best Song In a Game:
“Cities” di Beck – Sound Shapes

(nomination: “Castle of Glass” di Linkin Park – Medal of Honor: Warfighter; “I Didn’t Ask For This” di Austin Wintory – Journey; “Tears” di Health – Max Payne 3)

Best Original Score
Journey

(nomination: Black Ops II; Halo 4; Max Payne 3)

Best Graphics
Halo 4

(nomination: Assassin’s Creed III, Journey, Dishonored)

Best Performance by a Human Female

Melissa Hutchison nel ruolo di Clementine – The Walking Dead

(nomination: Emma Stone nel ruolo di Amanda Cartwright – Sleeping Dogs; Jen Taylor nel ruolo di Cortana – Halo 4; Jennifer Hale nel ruolo del comandate Shepard versione femminile – Mass Effect 3)

Best Performance by a Human Male

Dameon Clarke nel ruolo di Handsome Jack – Borderlands 2

(nomination: Deve Fennoy nel ruolo di Lee Everret – The Walking Dead; James McCaffrey nel ruolo di Max Payne – Max Payne 3; Nolan North nel ruolo del Capitano Martin Walker – Spec Ops: The Line)

Best Downloadable Game
The Walking Dead

(nomination: Fez; Journey; Sound Shapes)

Best DLC
The Elder Scrolls V: Skyrim – Dawnguard

(nomination: Mass Effect 3 – Leviathan; Borderlands 2 – Mechromancer Pack; Portal 2 – Perpetual Testing Iniziative)

Best Social Game

You Don’t Know Jack

(nomination: Draw Something)

Most Anticipated Game

Grand Theft Auto V

Entertainment Weekly and Spike VGA Best Game of the Decade

Half Life 2

(nomination: Batman Arkham City; Bioshock; The Legend of Zelda: The Wind Waker; Mass Effect 2; Portal; Red Dead Redemption; Shadow of the Colossus; Wii Sports; World of Warcraft)

E’ giusto chiudere il capitolo riguardante le premiazioni con l’altra iniziativa che ha contraddistinto questi VGA rispetto alle precedenti edizioni, ovvero la nomina del titolo che più ha rappresentato questi ultimi dieci anni di storia dell’intrattenimento digitale, introdotta in collaborazione con la rivista Entertainment Weekly.

In questi casi è sempre difficile riuscire a intavolare un dibattito che abbia un senso e riuscire a mettere d’accordo tutti. Le valutazioni possono essere molteplici, così come le ipotizzabili chiavi di lettura. Se World of Warcraft poteva costituire un’interpretazione di cosa significhi permettere a un MMO di fare breccia nel panorama collettivo e diventare un fenomeno di massa, Shadow of the Colossus e Portal potrebbero considerarsi gli ideali rappresentanti della genialità e della componente artistica sapientemente applicata al mondo dei videogiochi.

Wii Sports incarna il cambio di direzione che si è verificato nel 2006 con l’avvento del Wii e lo sdoganamento del casual gaming. Una nomination che, pur restando pretestuosa, se vista in quest’ottica potrebbe pure apparire sensata. Dei rimanenti titoli selezionati c’è poco di cui discutere: si tratta della crème ed è davvero arduo esprimersi con sicurezza. Alla fine del giro ha prevalso Half Life 2, che probabilmente costituisce la scelta più sensata nell’ottica dell’evoluzione espressiva di questo medium e del suo linguaggio. Da anni è una serie di culto e non sfigura affatto come ipotetico vertice assoluto dell’ultimo decennio. Purtroppo per noi Gordon Freeman sembra essere caduto nell’oblio dalle parti di Bellevue…

 
^