I soldati del futuro in Ghost Recon

I soldati del futuro in Ghost Recon

È in corso il beta test multiplayer su Xbox 360 di Ghost Recon Future Soldier, il quinto capitolo della famosa serie di sparatutto strategici di Red Storm Entertainment. È l'occasione per verificare quali sono le caratteristiche principali del nuovo Ghost Recon in termini di controllo e personalizzazione, con riferimento anche alle componenti cooperativa e single player, oltre che competitiva.

di Rosario Grasso pubblicato il nel canale Videogames
XboxMicrosoft
 

Considerazioni

Ho gradito molto questo primo approccio con il multiplayer competitivo di Ghost Recon Future Soldier. Ubisoft Paris ha fatto un ottimo lavoro in termini tecnici, con ottima reattività dei soldati e stupende animazioni, mentre gli equilibri di gioco sono azzeccati con le giuste dosi di strategia e di azione. Si tratta di una modalità di gioco in cui sono fondamentali la collaborazione, gli spostamenti e il monitoraggio degli spostamenti del nemico.

Attraverso le videocamere, droni meccanici e data hack, infatti, si può rilevare il nemico e seguirlo nei suoi spostamenti sul campo di battaglia. I dati di intelligence, dunque, assurgono a elemento predominante delle meccaniche di gioco, e questo si ripeterà anche nelle altre componenti di Future Soldier, ovvero quella co-operativa e quella single player. Gli unici limiti del multiplayer competitivo ci sembrano legati alla grafica delle mappe, poco pulita, e alle ridotte dimensioni delle mappe, che alterano in parte i comunque soddisfacenti equilibri di gioco che si poggiano sulle diverse caratteristiche delle tre classi coinvolte nel conflitto.

Quanto al supporto, bisogna fare riferimento anche al Ghost Recon Network. Ubisoft ha infatti allestito un'infrastruttura che consentirà di gestire il proprio personaggio virtuale, le ricompense, le statistiche e la squadra. Si potrà creare la propria arma personale direttamente nel browser e vedere le gallery con le armi precedentemente create. Ghost Recon Network sarà anche un'App per iOS e Android.

Future Soldier è un progetto previsto inizialmente per il 2010, che ha subito diversi cambiamenti di programma e che è tornato in fase di progettazione. Ubisoft sembra aver imboccato finalmente la strada giusta, riconsegnando al gioco alcuni elementi di profondità tattica che hanno fatto il successo della serie Ghost Recon. Resta comunque molto spazio concesso alla cinematograficità e all'epicità delle gesta dei soldati, soprattutto per quanto riguarda il single player.

In definitiva, sebbene ci sia la sensazione che il gioco definitivo nel genere di Ghost Recon con prospettiva in prima persona e alto livello di controllo non sia ancora arrivato, Ghost Recon Future Soldier sembra potersi avvicinare sensibilmente a questo traguardo.

Ghost Recon Future Soldier sarà disponibile dal 24 maggio nei formati PlayStation 3 e Xbox 360 e dal 14 giugno su PC.

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
KetchupX05 Maggio 2012, 15:39 #1
sperem!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^