Adventure World da Zynga: basta gestionali, si passa all'azione

Adventure World da Zynga: basta gestionali, si passa all'azione

Adventure World è un nuovo gioco d'avventura che mescola elementi che provengono da The Legend of Zelda, Tomb Raider e Indiana Jones. Vediamo come Zynga intende cambiare il mondo dei social games.

di Rosario Grasso pubblicato il nel canale Videogames
 

Zynga

"Amiamo il genere dei giochi d'azione e d'avventura, e amiamo giochi come The Legend of Zelda ad esempio. Vogliamo trovare un modo per rendere questo tipo di giochi disponibili per chiunque", ha detto Seth Sivak, lead game designer di Adventure World. Il nuovo gioco di Zynga per Facebook cambia quindi prospettiva rispetto ai precedenti, offrendo una combinazione fra le tradizionali meccaniche sociali e gli elementi dei classici giochi d'avventura. La storia, nel nuovo progetto, sarà un elemento fondamentale.

Zynga aggiornerà costantemente il suo nuovo gioco, offrendo contenuti inediti nel corso del tempo in fatto di scenari e di personaggi. "Questi giochi devono continuare a essere giocati per molto tempo, e quindi riteniamo che sia molto importante che i nostri fan si affezionino ai contenuti e ai personaggi", aggiunge Sivak. "Le persone vivono in questi giochi, e vogliono interagire con questi personaggi e vedere gli effetti delle loro relazioni. In tutto questo, è importantissimo che ci siano nel corso del tempo nuovi personaggi. Ci stiamo preparando per dare molta longevità ad Adventure World, e ci stiamo concentrando anche sulla storia e sul suo prosieguo".

Adventure World avrà un approccio a episodi, con nuovi obiettivi, mappe, puzzle ed elementi per la progressione dei personaggi che verranno introdotti con il tempo. Un'altra differenza con la tradizionale prospettiva di Zynga riguarda il fatto che i giocatori non sono più portati a gestire esclusivamente la propria base, che sia una fattoria o una grande città, ma che vadano invece in giro nel mondo aperto ad affrontare avventure di ogni tipo.

"Abbiamo deciso di minimizzare il più possibile la componente gestionale, in modo che i giocatori non rimangano sempre in una singola mappa, ma vadano in giro per tanti luoghi", dice ancora Sivak. "Ma non vogliamo assolutamente confondere i giocatori: sapranno sempre in che situazione si trovano e cosa li aspetta successivamente. Per raggiungere questo obiettivo il metodo migliore è quello di ricondurre frequentemente il giocatore a un posto familiare, e in questo caso è il campo base, in cui può riorganizzarsi per la successiva avventura".

Sivak inoltre sottolinea come Adventure World sia basato su un motore grafico nuovo, non impiegato precedentemente in altri titoli. La nuova tecnologia consente un maggiore livello di interazione con gli ambienti, oltre che la possibilità di spostarsi su piani a differenti livelli di altezza. Si tratta di un mondo di gioco in pseudo-3D con personaggi in grafica cel shading.

I contenuti preparati per Adventure World superano di 40 volte quelli di FarmVille. Secondo quanto ha fatto sapere Sivak, ci sono oltre mille disegni, 10 mila combinazioni di avatar possibili e 200 quest all'interno di 30 differenti mappe. Adventure World sarà lanciato nelle prossime settimane.

Adventure World arriva dopo Empires & Allies, il precedente gioco di Zynga che manteneva il classico approccio da gestionale basato sul consumo di energia. Nonostante Empires & Allies abbia confermato il dominio di Zynga su Facebook, non è riuscito a superare il gioco che l'ha preceduto, CityVille, in termini di utenti mensili. Empires & Allies conta adesso circa 40 milioni di utenti mensili, allineandosi alle cifre di FarmVille, mentre CityVille conta 87 milioni di utenti attivi al mese.

I giochi di Zynga sono pensati in modo da consentire un facile spostamento degli utenti tra un titolo all'altro. Inoltre, presentano rapide velocità di consumo, pensate appositamente per favorire lo spostamento verso il nuovo titolo nel momento in cui questo viene reso disponibile. L'enorme infrastruttura creata da Zynga su Facebook le consente inoltre di pubblicizzare i nuovi giochi all'interno dei vecchi.

Zynga sta valutando nel recente periodo il suo ingresso in borsa. Ha inoltrato tutta la documentazione necessaria al SEC con il desiderio di avviare l'offerta pubblica iniziale non appena ci siano le condizioni. Tuttavia, ci sono voci su un ripensamento di Zynga, o perlomeno di un rallentamento delle operazioni almeno fino al prossimo novembre. Evidenemente Zynga sta aspettando una congiuntura economica internazionale favorevole perché un inizio tiepido a Wall Street potrebbe generare dei dubiti nei potenziali investitori e ridimensionare il potere che la compagnia sta acquisento all'interno dell'industria del gaming.

  • Articoli Correlati
  • Giochi su Facebook: ecco i dieci più giocati Giochi su Facebook: ecco i dieci più giocati Rassegna sui dieci giochi più giocati su Facebook. Analizziamo il fenomeno social gaming e svisceriamo le caratteristiche di gioco di questi titoli, che per certi versi ricordano videogiochi di passate generazioni.
  • Mafia Wars: cosa c'è dietro successo social game Zynga Mafia Wars: cosa c'è dietro successo social game Zynga Perché i giochi su Facebook di Zynga sono così apprezzati e giocati? Analizziamo il fenomeno partendo dalle origini di Zynga ed esaminando la struttura di gioco di Mafia Wars. Quali elementi c'erano già in passato e quali sono i fattori che hanno consentito a Mafia Wars di avere un pubblico di giocatori così ampio? L'articolo include l'intervista a Scott Koenigsberg, General Manager di Zynga.
1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
SingWolf02 Settembre 2011, 20:21 #1
che maroni sti giochini assurdi

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^