E3 2006: tutti i giochi presentati - parte 1

E3 2006: tutti i giochi presentati - parte 1

Passiamo in rassegna tutti i giochi che sono stati presentati all'appena conclusa grande fiera sul mondo dei videogiochi. Esamineremo nel dettaglio i giochi più importanti, rendendovi conto delle impressioni che abbiamo avuto dal primo contatto con essi.

di Rosario Grasso pubblicato il nel canale Videogames
 

Capcom

DEAD RISING
Piattaforma: XBox 360
Software house: Interna
Data di rilascio: agosto 2006

Dead Rising è un prodotto molto originale realizzato da Capcom per la console di nuova generazione di Microsoft. Oltre a contenere diversi aspetti innovativi, è capace di gag veramente spassose, soprattutto in riferimento alle modalità di uccisione dei vari nemici. Il giocatore impersonerà Frank West, fotogiornalista sempre alla ricerca dello scoop più prestigioso. Si imbatte nelle situazioni più strane e disparate: come, ad esempio, in uno stormo di zombie nella periferia della città. Dead Rising offre un elevato grado di libertà, un gameplay originale e la possibilità di giocare, oltre che nei panni di Frank West, anche come zombie. Questi ultimi sono molto deboli alla luce del giorno, ma pericolosissimi e scattanti di notte. Il giocatore avrà anche la possibilità di armarsi come vuole, prelevando le proprie armi dai negozi o in giro per la città. Per esempio, potremo prendere un televisore e scagliarlo contro chiunque o utilizzare delle mazze contundenti per separare alcune fondamentali membra dai corpi degli astanti. Insomma, si tratta di un prodotto ultra-demenziale, estremamente violento e originale in alcuni aspetti. Dal demo che abbiamo visto, ci è sembrato comunque leggermente ripetitivo e noioso alla distanza.

LOST PLANET
Piattaforma: XBox 360
Software house: Interna
Data di rilascio: Q1 2007

A differenza del gioco che abbiamo appena descritto, Lost Planet è il prodotto di Capcom che mira a sfruttare a pieno le caratteristiche da console di nuova generazione di XBox 360. Ambientato in una tundra ghiacciata di un pianeta ostile, Lost Planet narrerà della guerra di invasione intrapresa dagli umani contro le mostruose creature indigene chiamate Akrid. Il fulcro dei combattimenti riguarderà il possesso e il controllo delle sparute fonti di calore presenti sul pianeta: possederle o non possederle significherà vita o morte. Si tratta sostanzialmente di uno sparatutto in terza persona ad ambientazione, ovviamente, fantascientifica. Le mappe di gioco paiono essere realmente ampie, riproducendo intere città o enormi distese ghiacciate. Sarà possibile percorrerle con l'ausilio di veicoli, mentre non sarà rado imbattersi in enormi creature nemiche. Si promettono anche una notevole modalità multiplayer e tempi di caricamento praticamente istantanei. Il gioco ci è parso sensibilmente frenetico e certamente divertente, con una notevole varietà dovuta al susseguirsi di combattimenti sia a piedi che a bordo dei vari veicoli. La presenza di lande ghiacciate e del gelido clima influisce anche sul gameplay, visto che il nostro alter ego, il pilota Wayne, non riuscirà a resistere a lungo al freddo se non ben protetto. Tra i nemici, annoveriamo la presenza di enormi mech in grado di lanciare considerevoli quantità di fuoco: per sconfiggerli, l'unica è utilizzare delle postazioni di artiglieria. Insomma, Lost Planet sembra un gioco realmente interessante, in grado di sfruttare pienamente le caratteristiche hardware di XBox 360. Certamente, uno dei migliori titoli della fiera per questo formato.

Altri giochi presentati: Capcom Classics Collection 2 (PS2, XBox), Capcom Classics Collection Reloaded (PSP), Capcom Classics Mini Mix (GBA), Capcom Puzzle World (PSP), God Hand (PS2), Mega Man ZX (DS), MMBN6 (GBA), Monster Hunter Freedom (PSP), Okami (PS2), Phoenix Wright Ace Attorney Justice for All (DS), Power Stone Collection (PSP), SF Alpha Anthology (PS2), Ultimate GNG (PSP)

 
^