Una collezione di Call of Duty è il contenuto più costoso su Steam: da quasi 1000 Euro

Una collezione di Call of Duty è il contenuto più costoso su Steam: da quasi 1000 Euro

Call of Duty Franchise Collection costa 948,65€ ed è il contenuto più costoso su Steam, ma è in buona compagnia...

di pubblicata il , alle 16:41 nel canale Videogames
ActivisionCall of DutySteam
 

Questo bundle di giochi della serie Call of Duty contiene tutti i capitoli a partire dal primo memorabile Call of Duty fino a Call of Duty WWII, ed è comprensivo di DLC e Season Pass. E costa 948,65€, il che lo rende il contenuto singolo più costoso dell'intero catalogo di giochi di Steam. Se si acquistano i vari contenuti del bundle separatamente si spendono 1.054,10€, quindi il bundle consente di risparmiare il 10%, ovvero 105,45€.

Call of Duty Franchise Collection

In questa speciale classifica, Call of Duty Franchise Collection precede la Activision Collection da 848,61€ comprensiva di diversi titoli che hanno fatto la storia dei brand, come alcuni capitoli di Call of Duty, Prototype, Zork, SWAT, Caesar, Phantasmagoria, King's Quest e altri. Subito dopo troviamo la Paradox Interactive Collection con bellissimi strategici e gestionali come Hearts of Iron, Europa Universalis, Crusader Kings e Age of Wonders. Quest'ultima si può acquistare a 659,31€.

Cifre che sembrano però irrisorie rispetto ai 6.603,22€ che servono per acquistare Train Simulator 2019 e i suoi innumerevoli DLC. Che però non è inseribile nella classifica perché non si tratta di un acquisto unico, con i DLC di Train Simulator 2019 che gli appassionati devono acquistare separatamente, come si può vedere qui.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

32 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
nickname8813 Novembre 2018, 16:48 #1
L'epoca d'oro di COD l'abbiamo vista con COD4 in abbinamento ad Xfire.
Senza questo, qualunque collection lascia il tempo che trova.
futu|2e13 Novembre 2018, 16:49 #2
In attesa della shitstorm
LukeIlBello13 Novembre 2018, 17:51 #3
Originariamente inviato da: nickname88
L'epoca d'oro di COD l'abbiamo vista con COD4 in abbinamento ad Xfire.
Senza questo, qualunque collection lascia il tempo che trova.


veramente il top erano il primo e il secondo (2001-2002)
Titanox213 Novembre 2018, 17:56 #4
sono certo che nessuno la compra però sono certo che qualche pazzo che compra quella dei treni esiste sicuro
roccia123413 Novembre 2018, 18:28 #5
Originariamente inviato da: Titanox2
sono certo che nessuno la compra però sono certo che qualche pazzo che compra quella dei treni esiste sicuro


La cosa comica di quei giochi è che sono simulatori tanto quanto mario kart...
Però si fanno pagare anche 20€ per una loco...
LukeIlBello13 Novembre 2018, 20:40 #6
Originariamente inviato da: roccia1234
La cosa comica di quei giochi è che sono simulatori tanto quanto mario kart...


quoto
djmatrix61913 Novembre 2018, 20:41 #7
Originariamente inviato da: LukeIlBello
veramente il top erano il primo e il secondo (2001-2002)


Quotissimo, con i primi medal of honor, che tempi per gli FPS!
nickname8813 Novembre 2018, 21:11 #8
Originariamente inviato da: LukeIlBello
veramente il top erano il primo e il secondo (2001-2002)

No l'apice lato MP era Modern Warfare e questo è risaputo.
carlone8814 Novembre 2018, 00:11 #9
Comunque cod3 non è mai uscito su pc...

Io l'ho giocato su ps3 ai tempi (con molto rammarico perché era "Next gen" per allora come grafica) e su pc non è mai stato pubblicato
mrk-cj9414 Novembre 2018, 02:21 #10
Originariamente inviato da: nickname88
No l'apice lato MP era Modern Warfare e questo è risaputo.


apice in che senso?

mw2, mw3, BO2... non erano male.

i titoli treyarch poi vantavano la mode zombie

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^