StarCraft II: con la nuova patch arriva Arcade

StarCraft II: con la nuova patch arriva Arcade

Blizzard offre ai modder nuovi strumenti per la creazione e la condivisione delle loro creazioni.

di pubblicata il , alle 14:45 nel canale Videogames
Blizzard
 

La patch 2.1 di StarCraft II, fra le altre cose, introduce l'Arcade. Si tratta di un portale e di una vetrina per nuove mappe, mod e interi nuovi giochi che sono stati creati interamente dalla comunità di StarCraft II. Con questo strumento Blizzard vuole portare il suo ecosistema di modding e sviluppo a un pubblico ancora più grande e in modo gratuito.

Chiunque abbia la Starter Edition di StarCraft II, installabile gratuitamente, può infatti accedere all'Arcade. "Da sempre Blizzard collabora con la comunità di sviluppatori indipendenti e modder, fornendo loro potenti strumenti di sviluppo e supportandoli nella creazione di nuovi e innovativi gameplay. Ciò ha portato in passato alla nascita di alcuni dei più grandi generi come i Tower Defense, i MOBA e molto altro", si legge nel comunicato stampa.

Di seguito un divertente video che illustra l'Arcade e un video riassuntivo su tutti i miglioramenti apportati dalla patch 2.1.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

2 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Rainy nights22 Gennaio 2014, 17:00 #1
Oddio il tizio vestito da bane che rotola...
Turin22 Gennaio 2014, 20:47 #2
Non è che "introduce Arcade"... l'Arcade c'è da una vita, la novità principale è che diventa praticamente f2p.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^