Star Wars Squadrons: requisiti hardware per la versione VR e non

Star Wars Squadrons: requisiti hardware per la versione VR e non

Electronic Arts ha pubblicato i requisiti hardware di Star Wars Squadrons in tre varianti: Requisiti minimi non VR, Requisiti consigliati non VR e Requisiti consigliati VR

di pubblicata il , alle 19:01 nel canale Videogames
Electronic ArtsStar Wars
 

Star Wars Squadrons sarà un titolo di dogfight nello spazio in prima persona che si concentrerà sul multiplayer e sulle battaglie 5v5. Una sorta di Battlefield in chiave Star Wars e spaziale con una campagna single player che introdurrà alle regole e al funzionamento del gioco. La storia si ambienterà durante gli ultimi giorni dell’Impero Galattico e l’ascesa della Nuova Repubblica dopo gli eventi di Star Wars: Il ritorno dello Jedi. Star Wars: Squadrons uscirà il 2 ottobre 2020 su PlayStation 4, Xbox One, PC tramite Origin e Steam, ed Epic Games Store. Sarà fruibile tramite realtà virtuale su PlayStation 4 e PC con supporto cross-play.

Star Wars Squadrons

Requisiti hardware Star Wars Squadrons

Requisiti minimi non VR

Sistema operativo: Windows 10 64bit
Processore: Ryzen 3 1300X / Intel i5 6600k
RAM: 8GB
Scheda video: Radeon HD 7850 / GeForce GTX 660
DirectX: Versione 11.1
Spazio su disco: 40GB

Requisiti consigliati non VR/Minimi VR

Sistema operativo: Windows 10 64bit
Processore: Ryzen 7 2700X / Intel i7-7700
RAM: 16GB
Scheda video: Radeon RX 480 / GeForce GTX 1060
DirectX: Versione 11.1
Spazio su disco: 40GB

Requisiti consigliati (VR)

Sistema operativo: Windows 10 64bit
Processore: Ryzen 7 2700X / Intel i7-7700
RAM: 16GB
Scheda video: Radeon RX 570 / GeForce GTX 1070
DirectX: Versione 11.1
Spazio su disco: 40GB

In Star Wars Squadron torneranno gli iconici X-Wing e Tie Fighter, così come altri tipi di nave spaziale ovviamente provenienti dall'immaginario di Star Wars. C'è anche la modalità Fleet Battle, che si svolgerà in varie fasi e richiederà coordinazione fra i cinque piloti che comporranno ciascuna delle due flotte fino al raggiungimento e alla distruzione della base nemica.

Ci sarà un sistema di progressione, che permetterà di potenziare le navi adattandole allo stile di gioco preferito, così come una componente puramente estetica, tra decalcomanie, skin e altro, consentirà una personalizzazione integrale sia del pilota che del proprio veicolo.

Si combatterà su alcuni pianeti e luoghi canonici dell'immaginario di Star Wars, come Yavin Prime (una delle sue lune ha ospitato la famosa base dei ribelli da cui è partito l'attacco alla prima Morte Nera), Esseles, Scalo di Nadiri, Sissubo, Galitan e Abisso di Zavian.

Per quanto riguarda la campagna single player, che sarà introduttoria rispetto alle meccaniche di gioco, vedrà i giocatori impersonare due piloti, uno della Titan Squadron imperiale, e uno della Vanguard Squadron della Nuova Repubblica. Le due squadre vanteranno precise caratteristiche e avranno un proprio comandante, Terisa Kerrill per la Titan e Lindon Javes per la Vanguard.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

6 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Enderedge29 Giugno 2020, 21:25 #1
... introduttoria ...?????
TheZeb30 Giugno 2020, 07:59 #2
CYRANO30 Giugno 2020, 08:12 #3





Clmsmsksòmlslms
BulletHe@d30 Giugno 2020, 10:57 #4
vabè come nei cod o bf dove la campagna single player serve da adattamento per capire le basi del gioco e poi passi al multi, non mi piace perchè implica un single player corto ma purtroppo è il trend generale

P.S.
non voglio intendere che le campagne single dei cod et simili non siano belle anzi come trama e personaggi nn hanno nulla da invidiare a giochi più blasonati solo che la parte single player è oggettivamente corta e impostata inizialmente come un tutorial del gioco stesso
najmarte30 Giugno 2020, 18:01 #5
spero ci sia anche un multi contro il pc.. Da giocatore occasionale trovo molto difficile stare al passo con quelli che passano ore a giocare e quindi poter spaccare il pc per il gusto di giocare e basta è un plus non da poco per me.. Per non parlare della piaga dei cheaters che a volte uccidono letteralmente un titolo multiplayer che sarebbe ancora godibilissimo in locale o contro il pc.
Schaduw30 Giugno 2020, 22:36 #6
continuo a sognare una remastered di rogue squadron

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^