Sonic The Hedgehog: il nuovo trailer svela il design finale di Sonic

Sonic The Hedgehog: il nuovo trailer svela il design finale di Sonic

Dopo le dure critiche mosse al film per il look 'umanoide' dell'eroe SEGA, Sonic The Hedgehog torna a mostrarsi in un secondo trailer che svela, finalmente, il nuovo aspetto del porcospino blu. Ci avviciniamo all'emblematico design che caratterizza Sonic nei videogiochi a lui dedicati.

di pubblicata il , alle 19:01 nel canale Videogames
Sega
 

Videogiocatori o meno, molti di voi sarete a conoscenza di Sonic The Hedgehog, pellicola dedicata all’omonimo, piccolo eroe SEGA in arrivo il 13 febbraio 2020 in Italia. L’uscita del film era originariamente prevista per lo scorso 8 novembre, ma il design iniziale di Sonic - e, in particolare, il suo volto - non era stato ben accolto dai fan del porcospino blu, spingendo Paramount Pictures a modificare il look di Sonic e a posticipare la distribuzione.

Il ‘nuovo’ volto di Sonic the Hedgehog nel secondo trailer

Il secondo trailer ci presenta così il nuovo volto di Sonic The Hedgehog, sicuramente più fedele all’emblematico look che il protagonista della serie SEGA sfoggia nei suoi giochi. Il primo design era stato aspramente criticato dal pubblico, descrivendo in maniera sarcastica il volto del porcospino e focalizzandosi, in particolar modo, sugli occhi e i denti. Tornano così gli occhioni verdi di Sonic e una dentatura più ‘cartoonesca’: abbiamo un lieto fine.

In merito al primo look realizzato per il film, il produttore esecutivo Tim Miller - noto per aver diretto l’acclamato Deadpool - si era dimostrato alquanto fiducioso della scelta presa insieme a Jeff Fowler, regista della pellicola. Ciononostante, lo stesso Miller ci faceva sapere quanto SEGA non fosse effettivamente felice dell’aspetto ‘umanoide’ della loro mascotte: così, lo scorso 2 maggio, Fowler annunciava tramite Twitter il redesign di Sonic.

Chiudendo la parentesi legata al design del protagonista, ricordiamo che Sonic The Hedgehog la partecipazione, nel cast, di Jim Carrey (The Mask, The Truman Show) nei panni del Dr. Eggman. James Marsden (X-Men, Westworld) interpreterà il ruolo dello sceriffo Tom Wachowski, improbabile spalla di Sonic, che aiuterà il protagonista a fermare il malefico scienziato intenzionato a conquistare il mondo sfruttando gli anelli del porscopino blu. Quest’ultimo sarà doppiato da Ben Schwartz (Parks and Recreation, Peep World). 

Ricordiamo ancora una volta che Sonic The Hedgehog approderà nelle sale italiane il 13 febbraio 2020. Avete visto il nuovo trailer distribuito da Paramount Pictures? Che pensate del redesign del protagonista?

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

14 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
kamon13 Novembre 2019, 01:12 #1
Oh, il primo design era senza dubbio qualcosa di abominevole (non che il nuovo sia perfetto eh, soprattutto a livello di espressività, però che tristezza... Siamo arrivati ad un punto così patologico di considerazione dei social, da spingere una major cinematografica a stravolgere un film in lavorazione per venire incontro ai commentatroll su facebook...
Ormai il mostro dei like ha fagocitato videogames, politica e adesso cinema... Qual'è il prossimo obiettivo?
djfix1313 Novembre 2019, 09:23 #2
ma di cosa ti lamenti? almeno questi social/like hanno preso un senso! immaginati quel sonic prima versione orrendo finire nelle sale di tutto il mondo! Paramount in bancarotta!

almeno questo bene o male lo accetto come digitalizzazione del gioco.
alche il reborn di Jumangi non è un gran che ma siamo già al secondo film.
HIVE mind13 Novembre 2019, 09:41 #3
Sono cresciuto con i 4 Sonic del Mega Drive (ero alle elementari) e ora come ora un film su Sonic non mi era mai neanche passato per l'anticamera del cervello. Guardando il primo trailer con curiosa innocenza ho reagito con un grande "no no no no" legato solo ed esclusivamente al design del personaggio come praticamente tutti quanti.

Da parte della Paramount e di tutti gli addetti ai lavori hanno secondo me fatto un ottimo lavoro. Non si tratta in alcun modo di venire incontro a nulla. Il primo design era pessimo e non aveva alcun riscontro con la "non-realtà" del personaggio. Hanno cercato di umanizzare un qualcosa che non ha nulla di umano o reale.

La storia è ovvio che non sarà di chissà quale spessore, non sbancherà il botteghino, ma con questa mossa si sono ripresi un sacco di spettatori e fan.
jepessen13 Novembre 2019, 10:27 #4
Originariamente inviato da: kamon
Oh, il primo design era senza dubbio qualcosa di abominevole (non che il nuovo sia perfetto eh, soprattutto a livello di espressività, però che tristezza... Siamo arrivati ad un punto così patologico di considerazione dei social, da spingere una major cinematografica a stravolgere un film in lavorazione per venire incontro ai commentatroll su facebook...
Ormai il mostro dei like ha fagocitato videogames, politica e adesso cinema... Qual'è il prossimo obiettivo?


Ha perfettamente senso considerato che la maggior parte del target di spettatori di quel film sta sui social e che quindi ha preferito andare incontro ai loro gusti per permettere al film di avere maggior successo commerciale.
kamon13 Novembre 2019, 11:52 #5
Originariamente inviato da: jepessen
Ha perfettamente senso considerato che la maggior parte del target di spettatori di quel film sta sui social e che quindi ha preferito andare incontro ai loro gusti per permettere al film di avere maggior successo commerciale.


Certo che potenzialmente (non è detto però ha senso dal punto di vista delle tasche della major, un po meno per il fatto che andare incontro alla standardizzazione delle opere in base ai rigurgiti di una grossa massa informe di rincoglioniti che fanno i memini attaccando il bersaglio del momento al solo scopo di ottenere facili like, portera ancora di più e sempre più in fretta alla standardizzazione di tutto quello che viene prodotto... E cosa succede quando un film o videogame viene strutturato al solo scopo di non scontentare nessuno? Che viene fuori una cagata senz'anima che finisce per non piacere davvero a nessuno.
HIVE mind13 Novembre 2019, 12:25 #6
Rigurgito? Standardizzazione? Facili like?
Stai dicendo cose che non cosano...

La presenza "scenica" e grafica di sonic è una e una soltanto (due se consideriamo la versione classica e quella moderna).
Toppare la figura base significa toppare il 50% di quello che si vuole fare.
Fine.

E' come se il prossimo super mario uscisse alto, biondo, colorato di blu e con una gamba di legno... di cosa stiamo parlando?
cronos199013 Novembre 2019, 13:35 #7
Originariamente inviato da: HIVE mind
Rigurgito? Standardizzazione? Facili like?
Stai dicendo cose che non cosano...

La presenza "scenica" e grafica di sonic è una e una soltanto (due se consideriamo la versione classica e quella moderna).
Toppare la figura base significa toppare il 50% di quello che si vuole fare.
Fine.

E' come se il prossimo super mario uscisse alto, biondo, colorato di blu e con una gamba di legno... di cosa stiamo parlando?
Beh, se toppano allora che toppino, con buona pace di chi si lamenta.

E' deprimente creare un'opera artistica, di qualunque tipo, e poi doverla piegare al volere degli utenti che si lamentano, e quindi del mercato. Nel momento in cui io come artista faccio emergere la mia espressività, lo devo poter fare in completa autonomia.
Qui invece sempre più spesso si viene condizionati dagli "altri", solo perchè non piace quello che sta venendo fuori. Ma a quel punto non diventa più una forma di espressione, ma la concretizzazione del volere popolare.

Il Sonic "prima versione del film" non centrava nulla con quella del videogioco (e oltretutto a me fa alquanto schifo), ma se quella avevano in mente, è giusto che proponessero quella. E badate bene, concordo col resto del mondo che è meglio la "seconda versione".
Siccome però quello che conta prima di tutto è il mercato...
Phoenix Fire13 Novembre 2019, 17:36 #8
Originariamente inviato da: cronos1990
Beh, se toppano allora che toppino, con buona pace di chi si lamenta.

E' deprimente creare un'opera artistica, di qualunque tipo, e poi doverla piegare al volere degli utenti che si lamentano, e quindi del mercato. Nel momento in cui io come artista faccio emergere la mia espressività, lo devo poter fare in completa autonomia.
Qui invece sempre più spesso si viene condizionati dagli "altri", solo perchè non piace quello che sta venendo fuori. Ma a quel punto non diventa più una forma di espressione, ma la concretizzazione del volere popolare.

Il Sonic "prima versione del film" non centrava nulla con quella del videogioco (e oltretutto a me fa alquanto schifo), ma se quella avevano in mente, è giusto che proponessero quella. E badate bene, concordo col resto del mondo che è meglio la "seconda versione".
Siccome però quello che conta prima di tutto è il mercato...


ecco, se l'obiettivo è produrre un opera d'arte è giusto ignorare il pubblico perchè non capisce il tuo messaggio. In questo caso l'obiettivo è produrre un opera commerciale che sfrutti un brand noto, allora è giusto vedere il gradimento del pubblico
kamon13 Novembre 2019, 18:07 #9
Originariamente inviato da: cronos1990
Beh, se toppano allora che toppino, con buona pace di chi si lamenta.

E' deprimente creare un'opera artistica, di qualunque tipo, e poi doverla piegare al volere degli utenti che si lamentano, e quindi del mercato. Nel momento in cui io come artista faccio emergere la mia espressività, lo devo poter fare in completa autonomia.
Qui invece sempre più spesso si viene condizionati dagli "altri", solo perchè non piace quello che sta venendo fuori. Ma a quel punto non diventa più una forma di espressione, ma la concretizzazione del volere popolare.

Il Sonic "prima versione del film" non centrava nulla con quella del videogioco (e oltretutto a me fa alquanto schifo), ma se quella avevano in mente, è giusto che proponessero quella. E badate bene, concordo col resto del mondo che è meglio la "seconda versione".
Siccome però quello che conta prima di tutto è il mercato...


Esatto, il punto non è se il design fosse azzeccato o meno (anche io lo detesto), ma tutti si son fermati a "sonic A peggio, sonic B meglio" e non è quello il punto.

Insomma che vi devo dire, se a voi sta bene questo contenti voi... Poi però, per coerenza, smettetela di frignare perché i videogames, i film e la musica sono sempre più piatti e merdosi, succede proprio perché chi produce, se la fa addosso e per non scontentare nessuno (nella speranza di guadagnare il più, fa solo quello che non turba la massa di digitatori compulsivi di facebook, senza osare, senza metterci troppa creatività e senza far nulla che possa essere in minima misura divisivo.
Brunogees13 Novembre 2019, 22:48 #10
No, in tutta onestà il primo Sonic non era difendibile. Era brutto a livelli del Mario del film Super Mario Bros... Sonic ha una sua forma ben definita, non ha senso stravolgerla, specialmente se l'effetto è peggiorativo e non migliorativo. Per assurdo, Eggman umano è niente male! Difendere le cose a spada tratta, perché sono state ideate così, non sempre ha senso. Pensate a Game of Thrones: venne girato un pilota, ma del pilota nessuno aveva capito nulla. Venne rigirato con altri attori e regista, boom, ottimo, approvato. Credo che davvero nemmeno in Sega potessero essere felici di un adattamento del genere.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^