Iscriviti al nostro nuovo canale YouTube, attiva le notifiche e rimani aggiornato su tutti i nuovi video

Robocop: Rogue City è stato rimandato (ancora), l'attesa durerà due mesi in più

Robocop: Rogue City è stato rimandato (ancora), l'attesa durerà due mesi in più

Robocop: Rogue City è stato nuovamente rimandato. Nacon ha annunciato la nuova data d'uscita con un trailer: il rilascio è previsto per il 2 novembre 2023 nonostante la descrizione riporti il 2024 che pare essere un semplice refuso.

di pubblicata il , alle 10:15 nel canale Videogames
NaconPlaystationXbox
 

L'editore Nacon ha annunciato oggi un nuovo ritardo per Robocop Rogue City: la nuova data d'uscita è il 2 novembre 2023. Seppur nella descrizione del video appaia il 2024 come anno di rilascio, pare si tratti semplicemente di un refuso e l'uscita, almeno per ora, rimane fissata entro la fine di quest'anno.

Per compensare l'ulteriore attesa che affligge gli appassionati del cyberpoliziotto, Nacon ha rilasciato un nuovo trailer in cui viene presentata Olivia Blanche, psicologa della polizia che supporta Robocop durante la sua transizione da essere umano a ibrido metà uomo e metà macchina.

Nel filmato è possibile osservare sia le cinematiche che alcune fasi di gameplay che includono tanto gli scontri a fuoco quanto le fasi investigative. Saranno proprio questi due aspetti a caratterizzare l'intera avventura che si propone come una via di mezzo tra un fps e un titolo story-driven.

Caratteristica interessante è senza dubbio il ritorno di alcune vecchie conoscenze prese direttamente dai film originali degli anni '80. Tra queste fa il suo ritorno Peter Weller, attore che nel videogioco torna a dare il volto e la voce a Robocop.

2 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Max Power28 Agosto 2023, 10:27 #1
Pazienza
silvanotrevi28 Agosto 2023, 13:32 #2
chissà che nel frattempo fino a novembre Nvidia non ci faccia la sopresa di far uscire la 4090Ti così lo possiamo giocare alla grande

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^