Disponibile il nuovo DLC di Deus Ex: Mankind Divided

Disponibile il nuovo DLC di Deus Ex: Mankind Divided

In questa nuova avventura sarà possibile vivere la prima missione di Adam Jensen per TF29, ambientata prima dei fatti vissuti nella campagna principale.

di pubblicata il , alle 15:31 nel canale Videogames
Koch MediaSquare Enix
 

Square Enix ed Eidos Montreal hanno annunciato la disponibilità di A Criminal Past, il secondo DLC narrativo di Deus Ex: Mankind Divided, su PC, PlayStation 4 e Xbox One.

In questa nuova avventura i giocatori otterranno ulteriori dettagli sulla lore dell’universo di Deus Ex. Sarà infatti possibile vivere la prima missione di Adam Jensen per TF29, ambientata prima degli eventi vissuti nella campagna principale. Il protagonista sarà trasferito in una prigione di massima sicurezza per soggetti aumentati. Il suo incarico? Individuare e recuperare informazioni sensibili da un agente sotto copertura di cui non si hanno più notizie. Il successo della missione permetterà di aiutare la lotta al terrorismo, ma Jensen dovrà confrontarsi anche con un aspetto oscuro legato al suo ruolo.

A Criminal Past è disponibile singolarmente al prezzo di 11.99 euro ed è incluso nel Season Pass. Deus Ex: Mankind Divided è disponibile su PC, PlayStation 4 e Xbox One. Qui potete recuperare la nostra recensione. Di seguito il trailer di lancio del nuovo pacchetto.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

2 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Ale55andr025 Febbraio 2017, 21:07 #1
Interessante ma sembra troppo ispirato a missing link
dado197926 Febbraio 2017, 16:22 #2
Waiting for 75% di sconto.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^