Clash of Clans in continua ascesa: guadagnati 727 milioni di dollari nel 2019

Clash of Clans in continua ascesa: guadagnati 727 milioni di dollari nel 2019

L'analista Sensor Tower diffonde un interessante report che ci permette di dare uno sguardo ravvicinato ai numeri di Clash of Clans. Il gioco del 2012 continua a crescere incrementando sensibilmente i suoi guadagni, complice l'introduzione del Gold Pass ispirato al più popolare pass di Fortnite.

di pubblicata il , alle 17:21 nel canale Videogames
SupercellClash RoyaleFortnite
 

Debuttato nell’ormai lontano agosto 2012, Clash of Clans continua a spiccare nelle classifiche internazionali come uno dei titoli mobile più scaricati di sempre. Il titolo di Supercell ha ricavato ben 727 milioni di dollari nel 2019, con un incremento del 27% rispetto ai guadagni totali del 2018 (527 milioni). Secondo l’ultimo report dell’analista Sensor Tower, il merito è da attribuire alla recente introduzione di un pass di gioco a pagamento, il Gold Pass, frutto di una strategia che si ispira direttamente al modello di business di Fortnite.

Clash of Clans torna a crescere grazie al Gold Pass 

Dopo i brillanti risultati ottenuti nel 2014 (1,6 miliardi di dollari) e nel 2015 (1,8 miliardi), Clash of Clans era entrato in un periodo di lento declino registrando cifre sempre più basse.

È grazie al nuovo Gold Pass che i ricavi del gioco mobile sono tornati a crescere per la prima volta in tre anni: il pass, dal costo di 4,99 dollari, è stato acquistato da milioni di giocatori, per una spesa complessiva di 66,6 milioni di dollari registrata nel solo mese di debutto (aprile 2019) - con una crescita del 73% rispetto all’aprile 2018.

clash of clans supercell 2019

Stando ai dati diffusi da Sensor Tower, infatti, dall’inizio di aprile il gioco ha registrato ricavi per 597 milioni di dollari fino alla fine dello scorso dicembre, segnando un incremento del 32% dai 453 milioni guadagnati un anno prima, nello stesso periodo di tempo.

Titoli più recenti come Clash Royale e Brawl Stars continuano a macinare grandi numeri su mobile, ma resta Clash of Clans il prodotto più redditizio di Supercell, rappresentando il 42% degli introiti del publisher finlandese (2019).

Il merito del ritrovato successo di Clash of Clans va in parte attribuito a Fortnite e al suo esemplare Battle Pass. Anche il titolo di Epic Games ha chiuso il 2019 in bellezza, sfiorando l’impressionante soglia degli 1,8 miliardi di dollari e registrando, al tempo stesso, un lieve calo di popolarità del brand - che nel 2018 aveva guadagnato 2,4 miliardi di dollari.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

2 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Arauto11 Gennaio 2020, 10:19 #1

Giochi ridicoli

Mi domando come si fa a spendere dei soldi veri per questi giochini scarsi? La gente è stupida veramente.
rockrider8113 Gennaio 2020, 11:43 #2
Grazie per il complimento ... ma stai dicendo una cavolata.
Io ci gioco da 2 anni , sono al livello 11 e non ho speso una lira.
E' vero che tanti figli di nabbabbi ci spendono sopra con la carta di credito di papà , ma non capiscono che la vera sfida di questo gioco è andare avanti senza spendere.
Ciao.


Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^