The Witness supporta NVIDIA Ansel: un modo innovativo di catturare gli screenshot

The Witness supporta NVIDIA Ansel: un modo innovativo di catturare gli screenshot

Presentato insieme alla nuova architettura Pascal nello scorso mese di maggio, Ansel è un tool basato su tecnologie all'avanguardia che permettono di catturare gli screenshot all'interno dei giochi in maniera innovativa.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 13:01 nel canale Videogames
NVIDIA
 

NVIDIA Ansel è la nuova tecnologia che permette ai giocatori di catturare gli screenshot in un modo innovativo sia nel tradizionale formato 2D che a 360 gradi, il che consente di vederli con i visori come Google Cardboard. NVIDIA annuncia che Ansel è adesso compatibile con il recente apprezzato puzzle game di Thekla, Inc., The Witness, con un supporto che è stato possibile attraverso una combinazione di game patch e driver update.

The Witness

Si supera la limitazione che impediva ai giocatori di scattare foto di scenari differenti da quelli direttamente inquadrati
Ansel permette di catturare screenshot da inquadrature liberamente scelte dai giocatori, di modificare il campo visivo e la risoluzione delle immagini, di aggiungere dei filtri colore in stile Instagram e di condividere le creazioni così realizzate. Con Ansel, dunque, si supera la limitazione che impediva ai giocatori di scattare foto di scenari differenti da quelli direttamente inquadrati. Basta semplicemente premere la combinazione di pulsanti Alt+F2 per abilitare Ansel all'interno di The Witness.

Ansel, tramite i driver NVIDIA, ha la possibilità di accedere a tutti i buffer usati dal motore grafico dei videogiochi, il che consente di manipolare e aggiungere qualsiasi tipo di effetto in post-processing. Questo consente di alterare anche in maniera considerevole le immagini di gioco e di incrementare il livello di dettaglio visivo quando si è in modalità Free Camera. Ciò succede ad esempio in The Witcher 3 Wild Hunt, come evidenziano le immagini sottostanti.

The Witcher 3 Wild Hunt

The Witcher 3 Wild Hunt

Tra le caratteristiche Ansel supportate da The Witness troviamo la modalità Free Camera, Post-Process Filter, cattura immagini a 360 gradi e Super Resolution (beta). La prima di queste modalità consente di congelare il tempo e di andare in giro per il mondo di gioco attraverso i pulsanti WASD, Z e X e il tasto sinistro del mouse per catturare lo screenshot. Ma si può navigare lo scenario anche con il gamepad, premendo "A" per catturare lo screenshot nel caso si usi il gamepad Xbox.

The Witness

Free Camera

Tra le caratteristiche Ansel supportate da The Witness troviamo la modalità Free Camera, Post-Process Filter, cattura immagini a 360 gradi e Super Resolution (beta)
Grazie alla funzione Super Resolution, disponibile ancora in versione beta, Ansel è poi in grado di catturare screenshot a risoluzioni folli, addirittura fino a 63.360 x 35.640, una risoluzione superiore di 33 volte rispetto alla canonica 1080p. Questa funzionalità sfrutta la capacità di incrementare il dettaglio visivo di Ansel in modo da offrire ai giocatori immagini molto particolareggiate, anche all'aumentare della risoluzione. Una procedura che consente, una volta fatto il downscaling delle immagini, di ottenere screenshot dettagliati anche nelle aree particolarmente distanti dal punto di osservazione.

The Witness

Super Resolution

La tecnica di Super Resolution sfrutta i Cuda Core alla base dell'architettura delle schede video GeForce per gestire i calcoli necessari. Uno dei problemi da risolvere, ad esempio, ha riguardato l'amalgamare il cosiddetto Tone Mapping fra le varie aree di gioco da inserire in un unico screenshot. Ansel suddivide la porzione del mondo di gioco da catturare in sezioni e poi applica un algoritmo di fusione lineare per ottenere colori finali che rappresentino una media rispetto a quanto si vede nelle varie sezioni. Questo processo implica delle limitazioni in funzione della risoluzione, dei settaggi di gioco, dell'I/O dell'hard disk e delle performance della CPU.

The Witcher 3 Wild Hunt

The Witcher 3 Wild Hunt

Si possono poi catturare immagini a 360 gradi sia in modalità mono che stereo, in quest'ultimo caso da vedere con visori come Google Cardboard tramite NVIDIA VR Viewer, un'app sviluppata da NVIDIA per l'occorrenza. Le immagini a 360 gradi si possono visualizzare anche con i visori VR veri e propri come Oculus Rift e HTC Vive usando Virtual Desktop.

The Witness

Le immagini di The Witness a 360 gradi si trovano qui

Ansel è poi in grado di catturare le immagini anche in formato Raw, il che consente di manipolarle come si fa con le immagini Raw/EXR provenienti dalla macchina fotografica. EXR è un formato immagine floating point sviluppato dalla Industrial Light & Magic principalmente allo scopo di supportare immagini high dynamic range. Questo consente di avere un controllo completo sull'immagine e sulla sua esposizione.

The Witcher 3 Wild Hunt

The Witcher 3 Wild Hunt

La sezione filtri di Ansel, invece, permette di modificare i settaggi relativi a luce e colori, così come luminosità, contrasto e intensità. Ci sono filtri pre-impostati, ma gli utenti possono modificare ciascuno di questi settaggi manualmente. Altri filtri arriveranno successivamente.

The Witness

Filtri

Ansel è compatibile anche con Mirror's Edge Catalyst, oltre che con i già citati The Witcher 3 Wild Hunt e The Witness.

Quanto a The Witness, si tratta del secondo titolo di Jonathan Blow, creatore del famoso Braid, ed è un gioco a singolo giocatore in un mondo aperto con numerosi luoghi da esplorare e oltre 500 puzzle.

6 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Eress26 Agosto 2016, 13:48 #1
Era ora.
Malek8626 Agosto 2016, 15:06 #2
Domanda: ma se il gioco aumenta la risoluzione e i dettagli, anche solo nel momento di fare la foto, quell'aumento momentaneo non dovrebbe richiedere una quantità assurda di memoria video?
aald21326 Agosto 2016, 15:45 #3
Originariamente inviato da: Malek86
Domanda: ma se il gioco aumenta la risoluzione e i dettagli, anche solo nel momento di fare la foto, quell'aumento momentaneo non dovrebbe richiedere una quantità assurda di memoria video?


Dipende da cosa si intende esattamente per "dettagli".

Credo che la quantità maggiore di memoria in genere sia occupata dalle texture. Assumendo ciò, entro limiti ragionevoli, per un'immagine statica, anche a risoluzioni "folli", il collo di bottiglia sono comunque le texture.

È chiaro comunque che aumentare la risoluzione migliora la qualità sotto certi aspetti, ma non altri (texture menzionate!).

Comunque le idee sono veramente interessanti.
Mr_Green26 Agosto 2016, 15:54 #4

equirettangolari storte

peccato che le equirettangolari (panoramiche) escano "storte": le linee verticali non restano tutte verticali.

provate a guardarne una con un player, tipo questa di mirror's edge catalyst:
https://roundme.com/tour/61282
GiGBiG26 Agosto 2016, 22:01 #5
Per quanto riguarda il livello di dettaglio non credo che venga "aumentato" nel vero senso del termine: i motori di gioco impostano il LOD (level of detail) dei vari elementi più o meno alto a seconda della distanza dal giocatore per risparmiare sull'elaborazione degli oggetti distanti (ombre comprese).
Nella creazione degli screenshot viene semplicemente impostato il livello massimo per tutti gli elementi, non vengono aggiunti dettagli che normalmente non ci sono in-game. Ciò non toglie che... era ora!
Per i filtri e le elaborazioni aggiuntive, beh, ottima cosa! Se un giocatore si mette d'impegno può creare delle piccole opere d'arte.
calabar27 Agosto 2016, 11:38 #6
Concordo, gran cosa.
Spero che una tecnologia simile venga presto supportata anche dagli altri produttori di GPU e diventi standard, in modo da essere utilizzata normalmente nei programmi 3D.
Per la tipologia di programmi che uso io, mi sarebbe davvero comoda.

Non sarebbe male se fosse possibile anche utilizzarla, con qualche limitazione, anche senza supporto del programma, ma non avendo visto nel dettaglio come funziona la tecnologia non ho idea se questo sia un desiderio irrealizzabile o meno.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^