Ready Player One: il trailer del nuovo film di Steven Spielberg con protagonisti i videogiochi

Ready Player One: il trailer del nuovo film di Steven Spielberg con protagonisti i videogiochi

Nel fine settimana, in occasione del Comic-Con di San Diego 2017, è stato rilasciato il primo teaser trailer del nuovo film di Steven Spielberg, Ready Player One

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 11:21 nel canale Videogames
 

Ready Player One è uno dei film più attesi della prossima stagione cinematografica, tratto dal romanzo di culto dello scrittore statunitense Ernest Cline.

Steven Spielberg, già autore di capolavori indimenticabili come Schindler's List, Salvate il Soldato Ryan, E.T. e Jurassic Park solo per citarne alcuni, ha fatto molto uso della CGI e della tecnica di motion capture per ricreare il mondo virtuale OASIS alla base della storia.

Ready Player One

Ready Player One è ambientato nel 2045, quando la Terra è ormai irrimediabilmente un luogo sovrappopolato e inquinato, dove la maggior parte della gente vive in condizioni di indigenza e dove le risorse energetiche sono al lumicino. L'unica possibilità di intrattenimento per le persone è rappresentata da OASIS, un MMO godibile in realtà virtuale tramite un semplice visore e a un paio di guanti aptici.

Il cast di Ready Player One è composto da Tye Sheridan, Olivia Cooke, Ben Mendelsohn, T.J. Miller, Simon Pegg e Mark Rylance, mentre la sceneggiatura è stata scritta da Zak Penn e da Ernest Cline. Ready Player One arriverà nelle sale cinematografiche a marzo 2018.

8 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
inited24 Luglio 2017, 12:20 #1
"Protagonisti i videogiochi", quindi non avete letto il libro. L'OASIS contiene sì un elemento di gioco nella sfida a trovare le tre chiavi lanciata dal suo creatore, ma per il resto è una simulazione globale che non ha scopo ludico, il protagonista va a scuola con quel sistema, ha una vita sociale, e la maggior parte del business mondiale si svolge tramite l'OASIS. Si poteva fare un titolo migliore per l'articolo.
undevil24 Luglio 2017, 13:43 #2
Originariamente inviato da: inited
"Protagonisti i videogiochi", quindi non avete letto il libro. L'OASIS contiene sì un elemento di gioco nella sfida a trovare le tre chiavi lanciata dal suo creatore, ma per il resto è una simulazione globale che non ha scopo ludico, il protagonista va a scuola con quel sistema, ha una vita sociale, e la maggior parte del business mondiale si svolge tramite l'OASIS. Si poteva fare un titolo migliore per l'articolo.


verissimo. Il libro più che altro presenta riferimenti a elementi anni 80-90, sia del cinema che dei videogiochi. Ready Player One è un libro fantastico. Sono curioso di vedere Spielberg cosa e come ha portato sul grande schermo.

p.s. ma Wade non doveva essere più "rotondetto" da quello che si capisce nel libro?
gas7824 Luglio 2017, 14:37 #3
Spero di sbagliarmi.. ma dal trailer mi pare di capire che nel film ci sia ben poco del libro
Thehacker6624 Luglio 2017, 14:57 #4
Bah, mi ricorda Surrogates, in cui Bruce Willis e l'umanità in generale va in giro per il mondo usando degli androidi pilotati con un sistema simile (in quel caso per questioni di sicurezza e per poter impersonare chiunque).

Quando vedremo dei film nuovi e non qualcosa di trito e ritrito?
gas7824 Luglio 2017, 15:22 #5
Originariamente inviato da: Thehacker66
Bah, mi ricorda Surrogates, in cui Bruce Willis e l'umanità in generale va in giro per il mondo usando degli androidi pilotati con un sistema simile (in quel caso per questioni di sicurezza e per poter impersonare chiunque).

Quando vedremo dei film nuovi e non qualcosa di trito e ritrito?


Eh, in effetti assomiglia anche un po a Forrest Gump: c'è qualcuno che fa qualcosa..
betullo24 Luglio 2017, 16:39 #6
Originariamente inviato da: gas78
Eh, in effetti assomiglia anche un po a Forrest Gump: c'è qualcuno che fa qualcosa..


Quoto

Comunque per quel che mi riguarda hype a 1.000.000!

E a chi dice che non sarà fedele al libro dico: ma perchè, dev'esserlo per forza?

Un riadattamento non deve per forza essere un peggioramento: vedremo quando uscirà il film, ma secondo me sarà da sbavo!

Poi sinceramente se non mi faranno vedere che dovrà recitare "War games" per interno me ne farò una ragione, l'importante è che ci sia "Black Tiger".

Io dico solo che per 1 minuto di trailer hanno scovato una roba come 15 easter eggs... immaginate in tutto il film quanta roba ci sarà dentro?
Avatar025 Luglio 2017, 10:02 #7
Dal trailer sembra una minchiata.
Tron è uscito 35 anni fa, non è abbastanza per scopiazzarlo senza che la gente se ne accorga.
FRANLELLI25 Luglio 2017, 12:51 #8
Sembra tanto un bel libro sprecato per fare un filmone 3d da quindicenni

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^