Overwatch: online l'evento Rivolta

Overwatch: online l'evento Rivolta

Blizzard ha reso disponibile un nuovo evento di Overwatch, che resterà accessibile fino al 1° di maggio. Tutti i Forzieri di gioco sono stati sostituiti con Forzieri Rivolta e gli oggetti, una volta sbloccati, saranno a disposizione degli utenti senza limiti di tempo.

di Davide Spotti pubblicata il , alle 15:01 nel canale Videogames
BlizzardOverwatch
 

Blizzard ha reso disponibile l’evento Rivolta di Overwatch, che rimarrà accessibile da oggi fino al 1° di maggio. I nuovi contenuti permettono ai giocatori di rivivere il passato di alcuni eroi, sperimentando in prima persona uno dei momenti cruciali nell’universo di riferimento.

“Torna indietro nel tempo di 7 anni per fermare la rivolta sulle strade di King's Row. Un gruppo di Omnic separatisti chiamato Settore Zero ha invaso la zona, e il tuo compito è sconfiggere i robot per liberare la città. Raduna i tuoi amici e unisciti a Tracer, Torbjörn, Reinhardt e Mercy in questa nuova rissa cooperativa. È la prima missione di Tracer, e il futuro dipende da te”, si legge nella descrizione ufficiale.

Nome immagine

“Per sconfiggere questa nuova minaccia dovrete lavorare come una squadra, sviluppando nuove strategie e adattandovi alle minacce rappresentate da un nemico apparentemente inarrestabile. I robot del Settore Zero non si fermeranno davanti a nulla, quindi voi e i vostri amici agenti dovrete essere preparati a ogni evenienza”.

Tutti i Forzieri di gioco sono stati sostituiti con Forzieri Rivolta e gli oggetti, una volta sbloccati, saranno a disposizione degli utenti senza limiti di tempo. Come è accaduto nei precedenti eventi, i Forzieri conterranno almeno un modello, highlight, emote, spray o icona della collezione Overwatch: Rivolta. Il materiale sbloccato è casuale, ma sfruttando i crediti di gioco si possono ottenere diverse personalizzazioni per tutta la durata dell'iniziativa.

Di seguito vi riportiamo il trailer narrativo e un diario degli sviluppatori, nel quale il game director Jeff Kaplan aggiorna la community sulle ultime novità proposte.

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^