Overwatch, come i cheater reagiscono al ban

Overwatch, come i cheater reagiscono al ban

In un post sul forum di Overwatch sono state raccolte le reazioni di alcuni cheater i cui account sono stati recentemente disabilitati o chiusi da Blizzard.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 11:01 nel canale Videogames
BlizzardOverwatch
 

Overwatch sembra palesare un grosso problema di cheating. Fra i tanti sistemi, uno dei più popolari recentemente è di tipo aim bot: un cheat che non si limita a colpire con precisione matematica ma in certi casi volutamente fallisce, in modo da rendere più difficoltosa la sua individuazione.

Blizzard sembra aver negli ultimi giorni provveduto a una serie di ban proprio per cheating, perlomeno a giudicare da una consistente serie di reazioni registrate sul forum ufficiale di Overwatch. Un utente, Starcatraz, ha raccolto alcune di queste reazioni in un post allo scopo di riderci un po' su e di sottolineare per l'ennesima volta come il cheating finisca solamente per deteriorare l'ambiente di gaming per tutti i giocatori. Fra gli interventi nel post anche quello di un utente che spiega come ripulire la propria posizione agli occhi di Blizzard e tornare a giocare comprando una nuova copia del gioco.

Overwatch

"Sarebbe stato meglio usare un hack gratuito. Così non solo ho speso soldi per il cheat, ma adesso che sono stato bannato non me ne faccio più niente", è il tenore di alcuni di questi messaggi, che testardamente sembrano voler rivendicare delle ragioni nei confronti di Blizzard. "Ho intenzione di citare in giudizio Blizzard per quello che ha fatto, chi si unisce?", si legge in un altro post.

"Metteremo in piedi una class action fortissima", gli risponde qualcun altro. E poi: "Ma veramente sono stato bannato a vita? O posso tornare a giocare semplicemente acquistando un'altra copia del gioco? Qualcuno mi dia una risposta chiara su questo per favore".

"Ho usato l'hack solamente una volta e Blizzard mi ha subito bannato", è il succo di un altro di questi messaggi, che spesso sono scritti in maniera sgrammaticata e fanno uso di parolacce. "Sono stato bannato dopo aver usato OverJoint solo per un giorno. Ho giocato con settaggi grafici molto bassi, ma sono stato individuato lo stesso".

Ancora: "Mi sono stati bannati 7 account fino a oggi: tutto quello che dovete fare dopo aver ricevuto il ban è eseguire CCleaner, riavviare il modem e il PC, creare una nuova mail con credenziali differenti, ricomprare il gioco e l'hack e godervi la vita!"

Il fatto che questa gente si indigni per essere stata sospesa per aver avuto una condotta talmente scorretta è ridicolo e strappa una risata. Anche perché i termini di servizio di Blizzard a tal proposito sembrano sufficientemente chiari. Altri dettagli su questo si trovano qui.

24 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Domenik7301 Dicembre 2016, 11:10 #1
Ricapitolando: c'è gente che spende soldi per un gioco e poi ne spende altri per comprare un bot che gioca al posto suo.
Mah
Apix_102401 Dicembre 2016, 11:13 #2
c'è pure Lapo al mondo, non mi meraviglio più di nulla...
majinbu701 Dicembre 2016, 11:13 #3
A tutti gli usofruitori di cheats dovrebbe fulminarsi l'intero PC compreso il monitor, altro che ban ...
!fazz01 Dicembre 2016, 11:15 #4
Originariamente inviato da: Domenik73
Ricapitolando: c'è gente che spende soldi per un gioco e poi ne spende altri per comprare un bot che gioca al posto suo.
Mah


epico il personaggio che è stato bannato 7 volte e che ha speso circa 240€ per il gioco più il costo dell'aimbot con quei soldi si comprava una console nuova e giocava ai f2p
doctor who ?01 Dicembre 2016, 11:24 #5
Originariamente inviato da: !fazz
epico il personaggio che è stato bannato 7 volte e che ha speso circa 240€ per il gioco più il costo dell'aimbot con quei soldi si comprava una console nuova e giocava ai f2p


Più che altro con quei soldi pagava qualche ora da uno specialista
[?]01 Dicembre 2016, 11:44 #6
L'ultimo è il migliore... sta gente ha diritto al voto, non dico altro.
Apix_102401 Dicembre 2016, 11:48 #7
Originariamente inviato da: [?]
L'ultimo è il migliore... sta gente ha diritto al voto, non dico altro.


il brutto è che non è neppure il peggio della società...
al13501 Dicembre 2016, 11:56 #8
ma quale reazione dei cheater... è molto piu interessante vedere la reazione dei giocatori onesti contro i cheaters. Tipo sprangate sulle tibie, ginocchiate sulle gengive etcetc...
Cfranco01 Dicembre 2016, 11:57 #9
Questa gente è scema forte

Però occhio che anche Blizzard potrebbe avere delle rogne se trova quello incazzato, ad esempio in Italia il ban di un' utente è sicuramente illegale
Taurus19-T-Rex201 Dicembre 2016, 11:58 #10
Originariamente inviato da: Domenik73
Ricapitolando: c'è gente che spende soldi per un gioco e poi ne spende altri per comprare un bot che gioca al posto suo.
Mah


no , l'aimbot non è un bot che gioca al posto tuo, sei tu che giochi e praticamente ti fa andare i colpi sempre a segno, corri in giro e spari in automatico .

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^