Laidlaw ha pubblicato la sceneggiatura di Half-Life 2: Episode 3

Laidlaw ha pubblicato la sceneggiatura di Half-Life 2: Episode 3

Colui che è stato il principale responsabile della storia di Half-Life ha deciso di rendere pubblico uno dei potenziali plot per la conclusione della storia di Half-Life 2

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 14:41 nel canale Videogames
ValveHalf-Life
 

Mark Laidlaw, il principale responsabile della storia di Half-Life che ha lasciato Valve all'inizio dello scorso anno, ha pubblicato quello che sembra essere il plot di Half-Life 2: Episode 3 sotto il titolo di Epistle 3.

La rinuncia di Valve ad Half-Life è stucchevole, infatti, non solo per il silenzio intorno ad Half-Life 3, ma soprattutto per non aver ragguagliato i fan su Half-Life 2: Episode 3, la terza espansione che avrebbe dovuto completare la storia di Half-Life 2, un progetto che ai tempi era sostanzialmente ufficiale. E' proprio a questo prodotto che la storia adesso pubblicata da Laidlaw sembra appartenere.

Half-Life

“Epistle 3”, come suggerisce il suo stesso nome, si presenta sotto forma di lettera scritta da un personaggio fittizio che si chiama “Gertie Fremont”, e che evidentemente rappresenta Gordon Freeman. Gertie racconta della sua collaborazione con la partner “Alex Vaunt” (Alyx Vance) al fine di ritrovare la “Hyperborea” (Borealis), che sembra essere stata catturata dagli alieni conosciuti come “Disparate” (Combine). In Epistle 3 Laidlaw usa nomi alternativi, che però fanno evidentemente riferimento all'immaginario di Half-Life.

Non è dato sapere se il plot pubblicato da Laidlaw era proprio quello definitivamente designato per il progetto Half-Life 2: Episode 3 o solo uno dei candidati a esserlo.

Spoiler Alert
A ogni modo, dopo la morte del mentore di Gordon, Eli Vance, per mano dei Combine, Gordon e Alyx si imbarcano in una missione per ritrovare la Borealis, una nave della Aperture Science già apparsa in Portal. Secondo il post di Laidlaw, la Borealis è equipaggiata con un sistema di teletrasporto che le consente di effettuare dei viaggi nel tempo. Una volta a bordo, quindi, Gordon e i suoi compagni di avventura vengono coinvolti in un loop temporale che li porta ad affrontare delle copie di sé stessi.

Alyx riesce a risolvere il loop e a fronteggiare il G-Man, l'oscuro e scarsamente definito personaggio che muove i fili della storia di Half-Life fin dal primo episodio. L'obiettivo è quello di mandare la Borealis nel cuore dell'Impero Combine e distruggerlo dall'interno. Ma il G-Man ferma Alyx, mentre Gordon viene salvato dai Vortigaunt, la specie aliena che fa da "deus ex machina" in diversi capitoli di Half-Life.

Insomma, non sembra essere una parte cruciale della storia di Half-Life, ma più adatta a un episodio circoscritto come sarebbe dovuta essere questa espansione. Lo stesso Laidlaw, che ha ricevuto un sacco di domande sui social dopo la pubblicazione del plot, ha ammesso che Valve scriveva la trama di Half-Life "secondo le esigenze del momento" e che gli autori non avevano risposta a molte delle domande. La stessa relazione tra il G-Man e Alyx rimaneva indefinitiva: a tal proposito, Laidlaw ha aggiunto che Valve, in futuro, "potrebbe decidere di cogliere un'occasione per spiegarla meglio".

La storia di Half-Life 2: Episode 3 sembra essere più surreale rispetto ai capitoli precedenti di Half-Life, e per certi versi ricordare i livelli psichedelici Xen del primo capitolo. Lo stesso scrittore di Half-Life qualche tempo fa aveva confermato in un'altra intervista che le espansioni di Half-Life 2 dovevano essere proprio tre.

Il fatto che questa pubblicazione abbia portato moltissimi giocatori a tornare a parlare di Half-Life conferma che le decisioni di Valve, adesso impegnata soprattutto sul fronte eSport e su Steam, hanno lasciato un grande vuoto nel cuore degli appassionati. Non è mai stato chiaro se la rinuncia ad Half-Life sia una questione strategica commerciale o frutto di disorganizzazione. Fatto sta che sembra essere sempre più definitiva, come confermano anche le mosse del suo autore principale.

19 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
D4N!3L328 Agosto 2017, 14:53 #1
La borealis una nave spaziale?
Max_R28 Agosto 2017, 14:59 #2
Originariamente inviato da: D4N!3L3
La borealis una nave spaziale?


MIKIXT28 Agosto 2017, 15:00 #3
Originariamente inviato da: D4N!3L3
La borealis una nave spaziale?


infatti...

è tanti anni che non gioco ad HL, ma ricordo fosse una nave marina, non certo spaziale
Pess28 Agosto 2017, 15:04 #4
Originariamente inviato da: MIKIXT
infatti...

è tanti anni che non gioco ad HL, ma ricordo fosse una nave marina, non certo spaziale


Se non erro in episodio 2 si vede chiaramente da uno schermo che si tratta di una nave "convenzionale" in acque gelide...

Link
Max_R28 Agosto 2017, 15:05 #5
Dopodichè, per carità, magari viaggiava pure nel tempo.. ma spaziale proprio non sembra essere
oxidized28 Agosto 2017, 15:19 #6
alla buon ora, sono passati solo 4 giorni dall'accaduto
dominator8428 Agosto 2017, 15:37 #7
ma qualcuno sa quale sara' il prezzo del preordine di hl3? I soliti 59 o si ipotizza di piu'?
spero in una A.I. facile, vorrei giocarlo col pad
Mursey28 Agosto 2017, 15:38 #8
Originariamente inviato da: oxidized
alla buon ora, sono passati solo 4 giorni dall'accaduto


Già, qui nel forum se ne parla da un pò...
TigerTank28 Agosto 2017, 16:11 #9
Cioè........io dico: visto che la Valve ci ha preso per i fondelli lasciando monco quel capolavoro che è Half-Life 2...conceda almeno il diritto di poter usare gli stessi nomi e di farlo il più fedele possibile in modo da dare la sensazione di proseguire e concludere la storia....
Dai "Gertie Fremont" non si può leggere....Gordon Freeman è Gordon Freeman, punto.
Così mi da la stessa sensazione tipo dei giochi cloni di Super Mario
Cfranco28 Agosto 2017, 16:21 #10
Originariamente inviato da: dominator84
ma qualcuno sa quale sara' il prezzo del preordine di hl3? I soliti 59 o si ipotizza di piu'?
spero in una A.I. facile, vorrei giocarlo col pad


Il prezzo dipenderà dalla valuta e dall' inflazione dei prossimi decenni
Anch' io spero in una IA facile, altrimenti sarà complicato visto che per quando uscirà avrò come minimo l' Alzheimer e il Parkinson

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^