Laidlaw: le espansioni di Half-Life 2 dovevano essere tre

Laidlaw: le espansioni di Half-Life 2 dovevano essere tre

Abbiamo contattato Marc Laidlaw per chiedere un commento su Half-Life dopo l'ufficializzazione del suo addio a Valve.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 11:01 nel canale Videogames
Half-Life
 

Alla luce dell'ufficializzazione dell'addio di Marc Laidlaw a Valve, abbiamo voluto chiedere allo scrittore dei due Half-Life delle delucidazioni a proposito di Half-Life 2 Episode Three, un videogioco mai rilasciato, ma neanche mai cancellato ufficialmente, da Valve. Ecco la risposta che ci ha dato Laidlaw tramite email:

Yes, it was intended to be a three-part story. I'm afraid I cannot tell you why the third part never happened.

"Le espansioni di Half-Life 2 sono state concepite come una storia divisa in tre parti. Temo di non poter dire perché la terza parte non è mai stata rilasciata".

Una dichiarazione sibillina come mille altre su Half-Life, anche perché fa crescere la curiosità su questo fantomatico motivo che ha impedito a Valve di rilasciare la parte conclusiva della storia di Half-Life 2, lasciando di fatto in sospeso uno dei videogiochi comunque più apprezzati di sempre, anche per la sua contorta storia.

È chiaro che con l'esplosione di Steam il business principale di Valve si è spostato dallo sviluppo di videogiochi alla vendita delle copie digitali di titoli suoi e di altri produttori. Ma, a nostro modo di vedere le cose, questo non giustifica completamente la rinuncia a un franchise talmente importante.

Half-Life 2 Episode One è stato rilasciato l'1 giugno 2006, ed è poi stato seguito da Half-Life 2 Episode Two il 10 ottobre 2007. Half-Life 2 fu artefice anche di un importante successo di vendite, con oltre 12 milioni di copie vendute.

25 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
cignox112 Gennaio 2016, 11:14 #1
Valve ha scelto semplicemente la strada piú comoda: concentrarsi su Steam. Fosse stata Ubisoft, avremmo giá giocato ad Half-Life 9 da anni. Ma Valve ha impiegato un sacco di tempo per fare HL2 e giá allora era preoccupata che un HL3 avrebbe richiesto ancora piú risorse (ragione per cui sono passati agli episodi). Secondo me hanno procrastinato - magari sperando in un gioco completo - fino a quando non hanno visto che i soldo con Steam arrivavano cosí facilmente che non valeva la pena trascorrere anni con HL3 (il cui mito era fonte di pubblicitá gratuita).

Peccato.
Max_R12 Gennaio 2016, 11:39 #2
Beh era chiaro
TigerTank12 Gennaio 2016, 11:40 #3
Il problema non è tanto un HL3, chissene frega di quello....ma dell'episodio 3 di una bella storia lasciata in sospeso
Soulbringer12 Gennaio 2016, 11:42 #4
Originariamente inviato da: cignox1
Valve ha scelto semplicemente la strada piú comoda: concentrarsi su Steam. Fosse stata Ubisoft, avremmo giá giocato ad Half-Life 9 da anni. Ma Valve ha impiegato un sacco di tempo per fare HL2 e giá allora era preoccupata che un HL3 avrebbe richiesto ancora piú risorse (ragione per cui sono passati agli episodi). Secondo me hanno procrastinato - magari sperando in un gioco completo - fino a quando non hanno visto che i soldo con Steam arrivavano cosí facilmente che non valeva la pena trascorrere anni con HL3 (il cui mito era fonte di pubblicitá gratuita).

Peccato.


Se Valve fosse stata Ubisoft non avremmo MAI avuto un gioco come Half-Life.
Bivvoz12 Gennaio 2016, 11:57 #5
Originariamente inviato da: Soulbringer
Se Valve fosse stata Ubisoft non avremmo MAI avuto un gioco come Half-Life.


Esatto.
E HL2,3,4,5,6,7,8 e 9 sarebbero stati dei cloni tutti uguali.
nickmot12 Gennaio 2016, 12:02 #6
Beh...
Visto il finale di Ep.2 ce ne eravamo accorti da anni, grazie comunque della conferma ufficiale.
BIGGlive36012 Gennaio 2016, 12:19 #7
veramente da quel che ricordo io (non mi va di andare a cercare link ecc.) i 3 episodi erano stati previsti e annunciati fin dall'inizio, la storia già scritta e dovevano "solo" trasporli in forma di videogame, tant'è che era prevista una cadenza di un episodio ogni 6 mesi. poi, come scritto nella news, l'episodio 2 uscì con un gran ritardo (9-10 mesi rispetto al previsto). doveva esserci la versione black-box e orange-box, ma uscì solo la seconda con all'interno anche portal. nell'episodio 2 si trovavano parecchi riferimenti al 3, con una storia che sembrava intrecciarsi a portal e una probabile visita ai laboratori di aperture science e magari l'uso della portal gun oltre che della gravity gun di half life.
dopo i ritardi dell'episodio 2 si temeva di peggio per il 3 e infatti... il resto è storia.
Soulbringer12 Gennaio 2016, 12:30 #8
Ricordo anche io una cosa simile a questa. Bei tempi, andavo ancora all'università e avevo un sacco di tempo per giocare!
cignox112 Gennaio 2016, 12:57 #9
--Esatto.
E HL2,3,4,5,6,7,8 e 9 sarebbero stati dei cloni tutti uguali.

Questo era scontato: mai detto che in mano a Ubisoft HL sarebbe stato altrettanto bello :-)


--veramente da quel che ricordo io (non mi va di andare a cercare link ecc.) i 3 episodi erano stati previsti e annunciati fin dall'inizio,

Si, erano 3 fin dall'inizio: ricordo ancora quando ufficializzarono il passaggio da gioco completo a episodi. Si era sempre parlato d 3. In questo senso, la conferma di questa news é una no-op.
29Leonardo12 Gennaio 2016, 13:38 #10
Originariamente inviato da: Soulbringer
Se Valve fosse stata Ubisoft non avremmo MAI avuto un gioco come Half-Life.


Non è detto, ubisoft nei primi tempi fece anche bei giochi, la serie tom clancy, beyond good & evil, rayman 3, prince of persia le sabbie del tempo etc..

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^