La fisica di LittleBigPlanet in video

La fisica di LittleBigPlanet in video

Sul blog ThreeSpeech è stato pubblicato un nuovo video di LittleBigPlanet. Vengono rivelate una serie di caratteristiche legate alla fisica.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 13:35 nel canale Videogames
 
Sony punta in maniera decisa su LittleBigPlanet perché è un titolo originale, rivolto alla fascia di pubblico più giovane (per ora, in prevalenza, ad appannaggio di Nintendo) e per la tecnologia che sta alle spalle di questo titolo, soprattutto in riferimento a grafica e fisica.

Proprio sulla fisica si concentra il nuovo video diffuso attraverso il blog semi-ufficiale ThreeSpeech. Il livello mostrato nel filmato è creato interamente con l'editor in-game, caratteristica fondamentale del gioco prodotto da Sony, il quale è imperniato proprio sulla personalizzazione. Le forze che agiscono sull'imbarcazione sono totalmente dinamiche.

LittleBigPlanet è fortemente basato sulla community. I giocatori si trovano in un mondo suddiviso in piccoli appezzamenti che possono essere modificati a piacimento. Ogni personaggio è dotato di poteri che gli consentono di modificare gli scenari di gioco. Ci sono luoghi da esplorare, oggetti da collezionare, enigmi da risolvere: per adempiere questi obiettivi è necessario collaborare con gli altri giocatori.

L'esplorazione consente di incrementare le abilità del proprio personaggio e, conseguentemente, di modificare il mondo di gioco. Così si acquisisce il potere di disegnare, di modellare e di costruire sia oggetti che interi ambienti, entro i quali si potranno invitare gli amici e giocare con loro.

La creatività è parte fondamentale del gameplay, in quanto ogni abilità e ogni produzione è frutto del semplice giocare. Insomma, non vi è alcun editor, ma tutto viene creato direttamente in-game. Inoltre, LittleBigPlanet non è lineare, ognuno può stabilire il modo di approcciarsi con la simulazione e come incrementare le proprie abilità. Si parla anche di infinita libertà nella creazione degli oggetti e di un agevole sistema per la comunicazione con gli altri utenti. LittleBigPlanet comprende anche una modalità single player.

Il titolo, in esclusiva PlayStation 3, è prodotto dalla stessa Sony e sviluppato dal team britannico Media Molecule. La versione definitiva del gioco sarà pubblicata nel 2008.

49 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Paganetor11 Dicembre 2007, 13:53 #1
ho visto il video, ma non ho capito che genere di gioco è...
dsajbASSAEdsjfnsdlffd11 Dicembre 2007, 14:00 #2
se quello che si vede è il gioco, è veramente impressionante, un progetto da seguire con la massima attenzione, complimenti a media molecule!
stbarlet11 Dicembre 2007, 14:13 #3
Cosa ci sarebbe di così straordinario?
removedrdsaduasdsasdtyasd7asdd1asd11 Dicembre 2007, 14:20 #4
x stbarled

forse la fisica? forse la grafica? forse il sonoro? forse è il primo gioco dedicato anche ai giocatori più giovani? dimenticavo che è per la ps3, altrimenti ci sarebbero già stati i botti di fine anno.
Paganetor11 Dicembre 2007, 14:23 #5
ma qual è lo scopo del gioco?
removedrdsaduasdsasdtyasd7asdd1asd11 Dicembre 2007, 14:26 #6
non saprei, difficile capirlo dalla demo. vedendo la pubblicità di super mario galaxy mi sono fatto la tua stessa domanda, però fino a quando non ci gioco....
fras7811 Dicembre 2007, 14:26 #7
mah... e alla sony puntano su una cosa simile?
=Cipo2003=11 Dicembre 2007, 14:27 #8
Originariamente inviato da: rusty71
forse la fisica? forse la grafica? forse il sonoro? forse è il primo gioco dedicato anche ai giocatori più giovani? dimenticavo che è per la ps3, altrimenti ci sarebbero già stati i botti di fine anno.


hai ragione, la mia prima impressione è stata , e resta tale, ma ammetto che se fosse un gioco per la wii avrei detto
forse è per come vedo diversamente le due console, una pro, e l'altra 4fun...

imho eh
Parny11 Dicembre 2007, 14:28 #9
ma...
io non ho nemmeno capito in cosa consiste sto gioco...
e poi dv si vede la fisica?
dark.raziel.lok11 Dicembre 2007, 14:30 #10
Non avete colto il senso di questo capolavoro videoludico. Mi spiace per voi.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^