Heroes of the Storm passa alla versione 2.0 e mutua il sistema di loot da Overwatch

Heroes of the Storm passa alla versione 2.0 e mutua il sistema di loot da Overwatch

Blizzard ha rilasciato un consistente upgrade per Heroes of the Storm, con l'obiettivo di rilanciare definitivamente il suo MOBA.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 11:01 nel canale Videogames
Blizzard
 

Blizzard ha annunciato Heroes of the Storm 2.0, un consistente aggiornamento del suo multiplayer online battle arena (MOBA), previsto per il 25 aprile. L'update cambierà le modalità di sblocco degli oggetti cosmetici, perseguendo un approccio molto simile a quello di Overwatch. A differenza di quanto avvenuto con Hots, per Blizzard Overwatch è stato un colpo andato a segno, nel senso che ha sfondato rispetto alle passioni e alle abitudini dei giocatori online, e per questo motivo il produttore californiano vuole estendere alcune delle sue caratteristiche di gioco al meno fortunato "cugino".

Nella versione 2.0 di Hots i giocatori hanno modo di aprire una loot chest per ogni livello di esperienza scalato. Le casse consentono di entrare in possesso di oggetti estetici come skin, spray, battute vocali, stendardi, e altro ancora. Se si sblocca un oggetto già posseduto è possibile venderlo per accumulare valuta in-game e comprare altri oggetti cosmetici.

Heroes of the Storm

La differenza rispetto al passato di Heroes of the Storm è relativa al fatto che prima lo sblocco era legato all'uso del singolo personaggio e non generico come invece prevede l'approccio di Overwatch. Il raggiungimento di certe pietre miliari legate allo specifico personaggio rimane previsto, e in questo caso si ottengono oggetti cosmetici rari.

È molto importante sottolineare, poi, come non ci sia più un Level Cap relativo al singolo eroe, con una progressione che diventa a questo punto pressoché illimitata. Rimuovere il limite al livello giocatore e trasformarlo nella somma di tutti i livelli eroe ottenuti dovrebbe dare rinnovato senso alla progressione, e renderla più ricompensatrice per il giocatore.

La progressione in un gioco multiplayer come Heroes of the Storm è determinante per dare continuità al gioco e per mantenere gli appassionati coinvolti nella sua evoluzione. La ricompensa rispetto al tempo dedicato dai fan va studiata con grande attenzione e, come dimostra qui Blizzard, può fare la differenza tra il successo o meno di una grossa produzione come questa.

Inoltre, quando gli eroi otterranno nuovi traguardi e il livello giocatore raggiungerà determinati punti del sistema di progresso, la grafica del ritratto diventerà sempre più elaborata. Oltre ai normali forzieri, si potranno ottenere anche forzieri rari o epici avanzando nel sistema dei livelli. Ci sono nuovi bilanciamenti nella scalata dei livelli e l'arrivo della collezione, che può essere usata per tenere traccia dei tesori accumulati tramite avanzamento di livello, forzieri e acquisti in gioco

Heroes of the Storm vede poi l'introduzione di un'altra valuta in-game, le Gemme. Che possono essere ottenute giocando, ma anche spendendo soldi reali. Le gemme consentono di sbloccare oggetti estetici rari e nuovi eroi. Si tratta di valuta che si somma a quella già prevista in Hots, l'Oro. Non sono le uniche novità, visto che l'aggiornamento aggiungerà anche un nuovo Campo di Battaglia, che verrà rivelato il 17 aprile. Le novità riguardano anche il roster degli eroi, visto che presto arriverà anche Cassia dal mondo di Diablo.

Trovate informazioni più circostanziate su tutte queste novità e le informazioni su come partecipare al Beta Test di Hots 2.0 sul sito ufficiale.

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^