Funcom rivela il dopo Age of Conan

Funcom rivela il dopo Age of Conan

Si chiama The Secret World il nuovo progetto della software house autrice di The Longest Journey, Anarchy Online, Dreamfall e Age of Conan. Siamo ancora nel campo dei MMOG.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 11:21 nel canale Videogames
 
La software house norvegese Funcom rivela di essere al lavoro su un nuovo progetto, il quale seguirà Age of Conan. Siamo ancora nel campo dei MMOG ma, rispetto allo stesso Age of Conan, cambia l'ambientazione, la quale passa dal mondo fantasy a quello contemporaneo. The Secret World si ispira alla storia e alla mitologia, alle teorie di cospirazione moderne e a misteri antichi.

C'è un altro mondo all'interno del nostro, in cui esiste la magia, esistono i mostri e forze ancestrali lottano per il dominio della terra. In questo mondo i giocatori posso far parte delle più grandi cospirazioni, e possono lottare contro le forze del male. Da questa succinta descrizione, si notano comunque delle somiglianze con la storia di The Longest Journey/Dreamfall.

"Stiamo pensando ad un'ambientazione del genere, nel mondo contemporaneo, da almeno 10 anni, e con il passare degli anni l'idea iniziale è cresciuta ed è stata migliorata", sono le parole di Ragnar Tørnquist, produttore e direttore di The Secret World. "Abbiamo sempre voluto un mondo online originale, che avesse qualcosa di spaventoso e contemporaneo, qualcosa di profondo e allo stesso tempo di simile a quanto accade oggi nella realtà. Il nostro obiettivo è quello di creare un mondo dettagliato dove i giocatori si sentano parte di qualcosa di grande, mistico ed epico".

The Secret World è in fase di sviluppo sin dalla scorsa estate ed è già giocabile. I lavori sono curati dagli uffici di Pechino e di Oslo di Funcom. Non è stata ancora annunciata una possibile data di rilascio, mentre sono certe le piattaforme di destinazione: PC e XBox 360. Funcom ha lanciato un sito ufficiale, contenente una serie di puzzle da risolvere.

2 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Saturnius11 Maggio 2007, 14:35 #1
Premesso che sono un fanatico dei giochi di ruolo o MMORG che siano...

Però è incredibile come anche i giochi elettronici seguano la moda...

Prima era il tempo degli sparatutto e allora tutti gli sviluppatori progettavano sparatutto a più non posso, adesso è il tempo di questo genere e allora tutti con questi giochi....


Diversificare un po' no????????

A mio parere così non fanno altro che rovinare tutto. Voi che dite?
V.I.T.R.I.O.L.11 Maggio 2007, 15:38 #2
beh, loro sviluppano giochi per vendere, non per il gusto di farlo. è il commercio in sè che inificia l'originalità, la qualità e la sincerità di un prodotto, qualsiasi esso sia.
vice versa, se gli utenti comprassero facendosi meno influenzare da mode 'indotte' si avrebbero prodotti più genuini e meno 'di genere'.
imho, obviously

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^