Fire Emblem Heroes: in un solo giorno incassati 3 milioni di dollari

Fire Emblem Heroes: in un solo giorno incassati 3 milioni di dollari

Il nuovo gioco di Nintendo è pronto a segnare ulteriori record. In sole 24 ore ha già superato e raddoppiato le vendite di Clash Royale e anche se lontano da Pokemon Go e Super Mario Run per l'azienda giapponese è senza dubbio un altro tassello nel mondo mobile.

di Bruno Mucciarelli pubblicata il , alle 11:01 nel canale Videogames
Nintendo
 

Lo scorso 2 febbraio, Nintendo ha rilasciato ufficialmente su Android e su iOS il suo nuovo gioco Fire Emblem Heroes. Uno dei maggiori successi RPG dell'azienda che ha deciso quindi di adattarla al piccolo schermo degli smartphone e dei tablet cercando di replicare i successi già ottenuti con Pokemon Go e Super Mario Run. Le previsioni sembrano aver dato nuovamente ragione all'azienda giapponese che, dati alla mano, in sole 24 ore dalla sua uscita ha raggiunto incassi per quasi 3 milioni di dollari.

I risultati parlano chiaro visto che l'applicazione è stata scaricata da oltre 2 milioni di utenti sia su AppStore che sul Play Store e di fatto l'azienda ha totalizzato in un solo giorno addirittura 2.9 milioni di dollari di incassi. Un risultato decisamente importante che vedere doppiare nettamente Clash Royale che non ha mai superato 1.5 milioni di dollari di incassi nella prima giornata di rilascio. Chiaramente raffrontati con gli 8.4 milioni di dollari di Super Mario Run e gli addirittura 10.2 milionidi dollari di Pokemon Go, risultano spiccioli ma per un gioco come Fire Emblem Heroes, quanto mai particolare e non da tutti amato, sono numeri da vero primato.

Ricordiamo come Fire Emblem Heroes narri la storia dell'Impero Embliano pronto a prendere il controllo del regno di Askr. I giocatori dovranno assemblare il proprio esercito con gli eroi di Fire Emblem da altri mondi andando ad ingaggiare battaglie strategiche. Chiaramente per questa versione su smartphone e tablet, Nintendo ha semplificato i sistemi di controllo permettendo la massima adattabilità al touchscreen e ai più piccoli schermi.

Gli eroi sono stati realizzati con disegni artistici fatti completamente a mano e per dare un tocco di nuovo le voci sono state registrate nuovamente. Non è tutto visto che nel gioco è presente oltre alla modalità principale, anche nuovi livelli per rafforzare il proprio esercito, combattendo contro altri utenti. Nintendo oltretutto ha già assicurato aggiornamenti periodici.

Fire Emblem Heroes è disponibile al download gratuito con la possibilità di acquistare in app per continuare a giocare. Ricordiamo che per iniziare il gioco avrete bisogno di una connessione internet ed alcune funzionalità richiedono l'uso delle sfere, che possono essere acquistate con soldi reali. Il download è possibile sia su AppStore che sul Play Store.

2 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Bluecorso06 Febbraio 2017, 12:26 #1

Pay to win? ma anche no.

Il pay to win è il cancro che uccide i videogiochi. Deve sparire. Non foraggiatelo. Thxs.
Meglio spendere 40 euro per un gioco fatto come si deve.
paolodekki06 Febbraio 2017, 12:36 #2
Originariamente inviato da: Bluecorso
Il pay to win è il cancro che uccide i videogiochi. Deve sparire. Non foraggiatelo. Thxs.
Meglio spendere 40 euro per un gioco fatto come si deve.


Giustissimo! Comunque credo che sia un tipo di gioco che attanagli più il popolo orientale che noi europei.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^