F1 2016: nuova modalità Carriera e Safety Car

F1 2016: nuova modalità Carriera e Safety Car

Codemasters ha comunicato ufficialmente le novità del nuovo capitolo della sua serie sulla Formula 1: le principali sono la modalità Carriera di 10 anni e la Safety Car.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 15:38 nel canale Videogames
F1Koch Media
 

F1 2016 arriverà nell'estate come al solito nei formati PS4, Xbox One e PC (versione fisica e digitale su Steam). Lo ha appena annunciato ufficialmente Codemasters, approfittando del weekend che vede il Circus approdare nel prestigioso tracciato di Montecarlo.

La ricreazione realistica di questo sport sarà ulteriormente rafforzata con l'aggiunta della Safety Car e della Virtual Safety Car, come da regolamento della Formula 1, e con l'introduzione del nuovo, impegnativo circuito di Baku, Azerbaijan.

Nella nuova modalità carriera, inoltre, i giocatori dovranno selezionare un avatar che li rappresenterà all'interno del mondo di gioco e dovranno scegliere un numero che li accompagnerà attraverso la loro carriera. Saranno liberi di scegliere uno qualsiasi dei team di Formula 1, che hanno ognuno obiettivi e aspettative differenti. Può essere più difficile iniziare dal fondo della classifica, ma è più facile superare le aspettative del team. I giocatori possono guadagnare contratti e passare da una squadra all’altra, o possono scegliere di sviluppare il loro team preferito nel corso del campionato. La Carriera avrà una durata di 10 stagioni.

F1 2016 include nuove aree hospitality che fungono da hub per il giocatore. In questa zone sarà possibile lavorare con i loro ingegneri di ricerca e sviluppo ed i loro Agenti per incrementare i progressi sia dentro che fuori la pista. Per migliorare ulteriormente l'immersione, i giocatori potranno individuare altre figure chiave nel paddock all'interno delle aree hospitality.

C'è un nuovo editor che permetterà ai giocatori di modificare le immagini di gara e, ovviamente, il Team Haas, novità del roster scuderie della Formula 1 di quest'anno. Ricordiamo, infatti, che Codemasters detiene la licenza ufficiale per la creazione di videogiochi sul campionato di F1. Altri dettagli si trovano a questo indirizzo.

11 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Titanox227 Maggio 2016, 17:26 #1
azz sbandierano come feature una roba messa nel 2014
Claudiooo27 Maggio 2016, 18:38 #2
Sarà la solita porcheria?
monster.fx27 Maggio 2016, 20:29 #3
Capisco che sia un Work in progress ... ma non vedo l'ombra di un qualsiasi filtro AA ... poi ,per ora spero, lo scenario è poco curato. Immagine 2 con la Renault gialla ... manca un pezzo alla torre o comunque c'è qualcosa di anomalo ... nell'immagine della safety car la copertura del fabbricato alle spalle manca di shading ...
Cfranco28 Maggio 2016, 00:12 #4
F1 2010.06

Originariamente inviato da: Claudiooo
Sarà la solita porcheria?

E' una domanda retorica immagino
PaulGuru28 Maggio 2016, 19:26 #5
Guardando le immagini anche se photoshoppate e ridotte si intravede il solito motore grafico
ilario330 Maggio 2016, 14:04 #6
Originariamente inviato da: PaulGuru
Guardando le immagini anche se photoshoppate e ridotte si intravede il solito motore grafico


Da appassionato di F1 ho avuto la brillante idea di acquistare prima F1 2012 e 2013, il 2015 l'ho saltato , ma a questo giro vado prima di downloadz e se ne vale la pena lo prendo scontato, altrimenti basta, peccato non ci sia un altra software house che sviluppi titoli per pc F1
mrk-cj9430 Maggio 2016, 15:10 #7
a' rega' è così difficile capire che questi non hanno soldi?? e che la maggior parte del budget finisce nelle licenze perchè alla FOM son matti?
no perchè ogni anno ci si aspetta un passo avanti alla GTA ma poi al contempo ci si crede furbi ad aspettarsi una schifezza
cambiare il motore grafico comporta una spesa enorme, che questi sviluppatori si sognano
PaulGuru30 Maggio 2016, 15:16 #8
Originariamente inviato da: ilario3
Da appassionato di F1 ho avuto la brillante idea di acquistare prima F1 2012 e 2013, il 2015 l'ho saltato , ma a questo giro vado prima di downloadz e se ne vale la pena lo prendo scontato, altrimenti basta, peccato non ci sia un altra software house che sviluppi titoli per pc F1

Codemaster come SH è sufficiente, basta vedere Dirt Rally, il problema è che non investe sulla F1.

Non penso sia così difficile rinnovare il motore grafico e piazzare una AI senza l'handicap in staccata.

Per il resto poi col 2013 ho notato problemi stupidi che non si capiva come facesse a non risolverli, come le gomme dell'AI che non si consumavano ( forse risolto col 2015 mi dicevano ) e i settaggi della vettura troppo poco sensibili ( in pratica usavi sempre valori estremi in tutte le gare ) e consumo pneumatici non lineare.
Cfranco30 Maggio 2016, 15:35 #9
Originariamente inviato da: PaulGuru
Non penso sia così difficile rinnovare il motore grafico e piazzare una AI senza l'handicap in staccata.

Bisogna valutare il rapporto costi/incassi
Vendere ogni anno la stessa roba costa zero e si incassa sempre un botto, bastano giusto un po' di soldi per oliare le recensioni e farsi dare il solito 9/10 e tanti polli arriveranno
Criminal Viper04 Giugno 2016, 15:36 #10
Originariamente inviato da: monster.fx
lo scenario è poco curato. Immagine 2 con la Renault gialla ... manca un pezzo alla torre o comunque c'è qualcosa di anomalo ...


Niente di anomalo. È così anche nella realtà:

Link ad immagine (click per visualizzarla)
Link ad immagine (click per visualizzarla)

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^