Ecco come cambia Homeworld nella versione rimasterizzata

Ecco come cambia Homeworld nella versione rimasterizzata

Uscirà domani la Homeworld Remastered Collection, la quale includerà una versione rivista nelle meccaniche del classico RTS insieme alla versione classica, completamente immutata.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 12:31 nel canale Videogames
 

Con l'uscita di Homeworld Remastered Collection fissata per domani, Gearbox ha rilasciato un nuovo Dietro le Quinte in cui spiega ai veterani della classica serie di RTS come Howeworld cambierà nelle meccaniche e nella gestione delle risorse rispetto al gioco originale. Ricordando, però, che all'interno della collezione sarà presente anche la versione classica, rimasta del tutto immutata rispetto all'originale.

Homeworld Remastered Collection

Homeworld è stato originariamente pubblicato nel 1999, spiega Gearbox, mentre Homeworld sarebbe arrivato nel 2003 con un nuovo motore grafico che portava in dote caratteristiche e funzionalità inedite. Ricordiamo che quei giochi vennero sviluppati da Relic Entertainment, mentre i diritti sulla serie adesso appartengono alla stessa Gearbox.

Per la nuova versione, Gearbox ha voluto creare un nuovo motore grafico sulla base di quello del secondo capitolo. E come spiega in questa occasione, tale passaggio ha richiesto la conversione di HW1 nel motore di HW2. Per farlo è stato necessario unificare il codice dei due giochi, in modo che fosse possibile realizzare istantaneamente la conversione di entrambi.

Un'operazione che ha richiesto anche il rifacimento dell'interfaccia utente, che adesso è molto più simile a quella degli RTS moderni. Questo però vuol dire che i veterani degli originali Homeworld potrebbero non ritrovare qualcuno dei comandi. Tutti questi cambiamenti, spiega Gearbox, sono stati realizzati sotto la guida dei creatori originali di Homeworld. E poi sottolinea di nuovo che la versione classica inclusa nel pacchetto non contempla alcuna di queste modifiche all'interfaccia utente.

In Homeworld 1, ad esempio, il carburante non sarà più una risorsa che il giocatore dovrà gestire. Anche la ricerca di Homeworld è stata resa più simile a quella del secondo capitolo: mentre nel primo HW si poteva accelerare la ricerca possedendo un maggior numero di Navi di Ricerca, Homeworld Remastered si concentra sui costi con le Navi di Ricerca che generano Punti Ricerca.

Ma in alcuni casi sarà Homeworld 2 a ricordare il primo capitolo. Questo succede per le formazioni, che in certi casi non sono più automatizzate come nel secondo capitolo originale e che invece ricorderanno nel funzionamento il primo HW. E offriranno bonus simili a quelli del primo capitolo.

Inoltre, per via del fatto che i servizi online dell'originale Homeworld non sono più operativi, il netcode del primo capitolo è stato riscritto interamente. Questo ha dato a Gearbox l'opportunità di condividere tra i due giochi mappe, modalità e navi spaziali, oltre che nuove funzionalità create con la collaborazione della community di modder. Ma in questa prima versione di Homeworld Remastered il multiplayer sarà ancora definito beta, perché Gearbox si riserva la possibilità di migliorare ulteriormente il bilanciamento sulla base del feedback ricevuto dai giocatori.

Homeworld Remastered Collection si può acquistare su Steam, con uno sconto del 15% se si procede all'acquisto entro la giornata di oggi.

8 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Seph|rotH24 Febbraio 2015, 13:44 #1
Originariamente inviato da: Redazione di Hardware Upgrade
Link alla notizia: http://www.gamemag.it/news/ecco-com...zata_56164.html

Uscirà domani la Homeworld Remastered Collection, la quale includerà una versione rivista nelle meccaniche del classico RTS insieme alla versione classica, completamente immutata.

Click sul link per visualizzare la notizia.

Non vedo l'ora...non appena costerà meno di 10 euro, ho già dato i soldi per entrambi all'epoca e non ho intenzioni di rispenderci troppi euro, sinceramente.
Er Monnezza24 Febbraio 2015, 16:14 #2
spettacolo, non vedo l'ora, che io mi ricordi, di Homeworld non ne avevano fatti 3?

ora che ho controllato c'è

Homeworld e Homeworld 2, pubblicati da Relic Entertainment

e Homeworld Cataclysm, pubblicato da Barking Dog Studios, ambientato 15 anni dopo la storia del primo capitolo
Bartsimpson24 Febbraio 2015, 16:48 #3
In effetti dovrebbero abbassare i prezzi al lancio. Inoltre uno sconto corposo per chi ha acquistato la versione originale all'epoca sarebbe non poco gradito. Per quanto lavoro ci sia stato dietro, dubito comunque che sia comparabile a quello che sarebbe stato necessario per scrivere un gioco da zero.
HackaB32124 Febbraio 2015, 18:01 #4
Nijagara, our home...

Sigh mi sento vecchio.... ma che divertimento quindici anni fa
Er Monnezza24 Febbraio 2015, 18:19 #5
Originariamente inviato da: HackaB321
Nijagara, our home...

Sigh mi sento vecchio.... ma che divertimento quindici anni fa


Higaara!
Bello&Monello24 Febbraio 2015, 21:24 #6

non vedo l'ora...

visto che 15 anni fa me li sono giocati e rigiocati tutti e due scaricandoli piratati, a stò giro li ho preacquistati e sto aspettando con ansia domani...
Il Castiglio24 Febbraio 2015, 23:08 #7
Originariamente inviato da: Er Monnezza
spettacolo, non vedo l'ora, che io mi ricordi, di Homeworld non ne avevano fatti 3?

ora che ho controllato c'è

Homeworld e Homeworld 2, pubblicati da Relic Entertainment

e Homeworld Cataclysm, pubblicato da Barking Dog Studios, ambientato 15 anni dopo la storia del primo capitolo

In realtà Cataclysm era un'espansione standalone del primo, in pratica una versione 1,5
DarioZ8625 Febbraio 2015, 09:12 #8
Originariamente inviato da: HackaB321
Nijagara, our home...

Sigh mi sento vecchio.... ma che divertimento quindici anni fa


BESTEMMIA!!!!

Come già detto Hiigara!!!! Anche se tornare a Kharak e trovare quel pianeta desertico che si era alieno ma era comunque casa... bruciato dai Taidaan...

Adoravo avere una trentina di ion frigate e sentirle mugugnare il loro raggio all' unisono!!!

Giocherò sicuramente in modalità classica... il carburante era una meccanica interessante anche se in effetti ridotta... non mi ricordo mappe in cui ho dovuto per forza usare le carrier

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^