Codemasters chiude sviluppatore di Bodycount

Codemasters chiude sviluppatore di Bodycount

Dopo l'insuccesso di Bodycount, Codemasters ha deciso di chiudere Guilford Studio, software house autrice anche di Black.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 14:46 nel canale Videogames
 

Questa decisione porterà al riallocamento dei 66 impiegati di Guilford Studio negli altri team di Codemasters che si occupano dei franchise DiRT, Grid e F1, oltre che nell'headquarter della compagnia britannica a Warwickshire.

La notizia arriva dopo le recensioni deludenti dell'ultimo shooter di Guilford Studio Bodycount. Si tratta, inoltre, del secondo importante studio britannico ad essere chiuso in poco tempo: qualche settimana fa, infatti, Disney ha cessato le operazioni di Black Rock, con sede a Brighton, la software house responsabile di Split/Second.

La nostra recensione di Bodycount si trova a questo indirizzo.

2 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Glasses14 Settembre 2011, 16:39 #1
prevedibile, anche se sono stati veloci, il gioco sarà uscito 2 settimane fa...
ice_v14 Settembre 2011, 22:32 #2
Sto BodyCount ha fatto proprio un macello..."66 bodies counted"

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^