Dark Souls II: Crown of the Old Iron King, dopo il Re d'Avorio tocca al Re di Ferro

Dark Souls II: Crown of the Old Iron King, dopo il Re d'Avorio tocca al Re di Ferro

Ci siamo lasciati poco più di un mese fa con la speranza di un “bingo” da parte di From Software. Infatti, se ben ricordate, tutta la critica è rimasta piacevolmente colpita dal Re d’Avorio della prima espansione. Adesso tocca al Re di Ferro, con il suo peso, ma non fisico, a darci il benvenuto nelle sue terre.

di Gioacchino Visciola pubblicato il nel canale Videogames
 

Cosa penso di questo DLC

Crown of the Iron King è un buon DLC, posso dirlo a cuor sereno. Siamo ai livelli della prima espansione, dove lore, oggetti e nemici si amalgamano perfettamente creando un’esperienza ricca, divertente e che sappia sfidare il giocatore.

La scenografia è di grande impatto. Facendo qualche eccezione per i “fuori area”, a cui purtroppo siamo abituati, la torre nebbiosa risulta interessante da esplorare: con le sue vie nascoste, la verticalità e gli angoli remoti della fortezza non avremo scuse per non esplorare tutto.

Un particolare merito va dato ai contenuti: si tratta in larga misura di oggetti utili e che spezieranno l’intera esperienza di gioco, anche nel PVP. A proposito di “pvp”, voglio ribadire il mio pensiero riguardo agli NPC invasori: benché divertenti e con un IA calibrata, trovo che siano stati pensati troppo come fan service, a discapito della storia.

Viene naturale, a 2/3 del percorso, fare un paragone anticipato con l’espansione “Artorias of the Abyss” per Dark Souls: reputo che, a questo punto, l’opera grandiosa di From Software fatta con il DLC di Artorias sia ancora insuperata, sotto molti punti di vista. Rimane ovviamente l’ultimo DLC da valutare, e c’è da dire che il lavoro svolto sin ora da From Software è assolutamente di qualità, rispettando il videogiocatore ed i soldi richiesti. Ma la speranza che il seguito superi il prequel è sempre lì, in attesa, soprattutto per un capolavoro di serie come lo è quella dei Souls.

  • Articoli Correlati
  • Dark Souls 2 Crown of the Sunken King: non tutte le strade portano alla morte Dark Souls 2 Crown of the Sunken King: non tutte le strade portano alla morte Il seguito di Dark Souls, benché realizzato in maniera eccelsa, è sempre stato messo al secondo posto dai fan della serie per una piccola serie di pecche. Il tutto si è accentuato dopo il teaser trailer di Bloodborne, visto da molti come il vero seguito, anche per il coinvolgimento diretto di Miyazaki. Vediamo se il primo dei tre DLC è in grado di dire la sua, e far ritornare gli appassionati dell’RPG giapponese nella terra di Drangleic.
3 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Therinai02 Settembre 2014, 16:52 #1
L'unico difetto di questi DLC è che sono area realizzate meglio di quelle del gioco.
A parte ciò neanche io capisco perché la torre sia posizionata in mezzo al nulla.
Gli npc "umanizzati" mi stanno simpatici.
ThyJustice02 Settembre 2014, 17:08 #2
Originariamente inviato da: Therinai
L'unico difetto di questi DLC è che sono area realizzate meglio di quelle del gioco.
A parte ciò neanche io capisco perché la torre sia posizionata in mezzo al nulla.
Gli npc "umanizzati" mi stanno simpatici.


Sono bellissimi, per carità, e divertono un mondo.
Però mi mancano quei personaggi alla Leeroy, dal retroterra oscuro ed in cerca di qualcuno che lo scopra.
Therinai02 Settembre 2014, 17:36 #3
Originariamente inviato da: ThyJustice
Sono bellissimi, per carità, e divertono un mondo.
Però mi mancano quei personaggi alla Leeroy, dal retroterra oscuro ed in cerca di qualcuno che lo scopra.


Infatti li definisco simpatici e niente più. Gli npc evocabili fanno anche i gesti, uno usa la pietra parlante... nel prossimo dlc magari li vedremo lasciare una scritta a terra, o andarsene a spasso per i cavoli propri in barba a chi li ha evocati, magari ci casteranno contro il malocchio che danneggia qualunque cosa lo tocchi per ammazzarci... beh se questo lo facesse un npc evocato da segno bianco sarebbe epico

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^