Da Razer arrivano le nuove cuffie Kraken Pro

Da Razer arrivano le nuove cuffie Kraken Pro

I controlli in linea di volume e mute sono ora disponibili nella nuova versione delle cuffie più diffuse tra gli atleti di eSport.

di pubblicata il , alle 14:01 nel canale Videogames
Razer
 

Razer ha annunciato una versione migliorata delle cuffie da gioco Razer Kraken Pro, che ora dispongono di controlli in linea di volume e mute, oltre a un microfono interamente retrattile.

Razer Kraken Pro

Disponibili nei colori verde, nero e bianco, le Razer Kraken Pro sono studiate per il massimo comfort. Le cuffie sono dotate di auricolari chiusi con imbottitura morbida per avvolgere completamente l'orecchio e garantire l'isolamento acustico necessario.

Razer parla anche di peso ottimizzato per garantire un uso prolungato nel tempo e di potenti driver per la massima qualità audio durante il gioco. Gli auricolari sono pieghevoli e maneggevoli, e sono dotati di cavo con adattatore splitter per la connessione al PC e dispositivi portatili. Sono inoltre compatibili con iPhone, Android e altri dispositivi portatili.

Le Razer Kraken Pro diventeranno disponibili nel corso del mese di giugno. Costeranno 99,99€ e potranno essere acquistate anche sul Razer Store.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Wonder15 Giugno 2015, 15:41 #1
Mic retrattile già visto da anni sulle Steelseries

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^