Spencer spiega l'assenza dei giochi Windows all'E3

Spencer spiega l'assenza dei giochi Windows all'E3

Microsoft aveva ribadito le sue intenzioni di tornare a concentrarsi sul PC gaming, ma i proclami non sono stati rispettati all'E3, visto che la conferenza Game On è stata dedicata quasi interamente a Xbox.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 13:01 nel canale Videogames
MicrosoftWindowsXbox
 

La conferenza Microsoft all'E3 è stata dedicata interamente ai giochi, con un ritmo molto serrato consentito dalle varie presentazioni e dalla proiezione dei trailer e delle demo di gameplay. Il focus sui giochi, quindi, ha rispettato perfettamente il nome stesso dello show, Game On. Ma c'era una nota stonata, la quasi totale assenza del PC.

Phil Spencer, direttore di Xbox e della divisione gaming di Microsoft, ha spiegato questa assenza a Polygon: Microsoft non vuole cambiare priorità rispetto agli ultimi annunci, piuttosto rispettare l'essenza dell'E3.

"L'E3 è uno show dedicato al mondo retail", sono state le parole di Spencer. "È principalmente rivolto alle console, quindi abbiamo ritenuto non fosse il posto giusto per parlare di Windows. Nonostante questo, Microsoft pensa che Windows sia fondamentale per il successo delle sue iniziative di gaming".

"Penso che il gaming su Windows non sia mai andato meglio in passato, e il merito è di franchise come League of Legends e World of Tanks. Il successo che stanno ottenendo giochi come questi mette irrimediabilmente in secondo piano il mondo console in termini di utenti e di monetizzazione".

Ad aprile, Spencer aveva rilasciato delle dichiarazioni che lasciavano trasparire un rinnovato interesse della compagnia al gaming PC.

6 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
PeK16 Giugno 2014, 13:44 #1
ma non capisco: non sono le case produttrici dei videogiochi che dovrebbero fare pubblicità ai loro giochi?
mi sembra normale che microsoft faccia pubblicità alla xbox: è un suo prodotto e prende soldi per ogni gioco che esce.

che gli altri sviluppatori facciano loro stessi pubblicità per i loro prodotti...


oppure si giunge di nuovo all'assurdo di microsoft che deve fare pubblicità per i concorrenti? (vedi i browser web)
D4N!3L316 Giugno 2014, 14:13 #2
Vabbè alla fine diversi dei titoli annunciati usciranno anche su PC quindi...
laverita16 Giugno 2014, 15:02 #3
Quasi tutti i titoli annunciati usciranno anche per PC tranne quelli Nintendo e un paio di film interattivi acchiappabimbo.
Personaggio16 Giugno 2014, 16:19 #4
e il bello che hanno usato quasi sempre il gameplay sulle versioni PC per pubblicizzare il gioco su una console o su una altra
ice_v16 Giugno 2014, 18:32 #5
Originariamente inviato da: Personaggio
e il bello che hanno usato quasi sempre il gameplay sulle versioni PC per pubblicizzare il gioco su una console o su una altra


Link ad immagine (click per visualizzarla)

Silly M$
tmx16 Giugno 2014, 19:33 #6
"L'E3 è uno show dedicato al mondo retail", sono state le parole di Spencer. "È principalmente rivolto alle console, "

O_o detta così, sembra un pò che i PC non siano retail.
Il PC è assolutamente retail, fatta eccezione per gli assemblati/custom: compri e accendi.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^