Iscriviti al nostro nuovo canale YouTube, attiva le notifiche e rimani aggiornato su tutti i nuovi video

Lego Fortnite: una nuova avventura di sopravvivenza e creazione nel mondo Epic Games

Lego Fortnite: una nuova avventura di sopravvivenza e creazione nel mondo Epic Games

Lego Fortnite è vicino a quello che sarebbe dovuta essere l'idea di gioco originale di Fortnite. È disponibile gratuitamente all'interno dello stesso Fortnite, senza la necessità di dover procedere ad alcun download aggiuntivo.

di pubblicata il , alle 17:31 nel canale Videogames
EpicFortnite
 

Non tutti sanno che originariamente Epic Games non aveva previsto Fortnite come un gioco di Battle Royale, ma di sopravvivenza. I giocatori dovevano allestire un avamposto con le dovute difese per poter sopravvivere, di notte, all'assalto di creature pericolose. Poi tutto cambiò quando diventò chiaro il successo che stavano ottenendo i Battle Royale, e in particolare PUBG.

Da questo punto di vista, Lego Fortnite è una sorta di ritorno alle origini. Disponibile gratuitamente e senza la necessità di dover procedere ad alcun download aggiuntivo, proprio all'interno dello stesso Fortnite, si tratta di un'avventura di sopravvivenza e creazione, contestualizzata all'interno dell'universo Lego.

I giocatori devono raccogliere risorse Lego per realizzare costruzioni e villaggi, ma anche affrontare nemici e altre insidie. Man mano che crescono, inoltre, i villaggi attirano abitanti che daranno il loro contributo alla crescita.

I giocatori possono creare un nuovo mondo o entrare in un mondo di cui possiedono la chiave (Lego Fortnite supporta gruppi fino a otto giocatori), affidata loro da un altro giocatore. Possono scegliere tra la modalità Sopravvivenza, quella predefinita, e la modalità Sandbox: mentre nel primo caso affronteranno delle sfide e dei problemi, nel secondo potranno procedere liberamente alla creazione del loro villaggio dei sogni. Potranno, infatti, generare costruzioni e oggetti senza dover trovare le risorse necessarie.

Nella modalità Sandbox, i giocatori sceglieranno se avere nel mondo nemici o no, se dovranno affrontare la fame e le temperature ostiche, o se ci saranno creature alleate e abitanti del villaggio.

Lego Fortnite

In Sopravvivenza, invece, inizieranno a costruire un falò e un rifugio per sopravvivere alla prima notte. Una volta fatto questo, è una buona idea costruire un banco da creazione per creare strumenti di base con cui accelerare la raccolta delle risorse. Maggiori risorse si avranno a disposizione e più veloce sarà la creazione, così come lo sblocco di strutture LEGO e dei singoli mattoncini LEGO.

Il banco da creazione è solo una delle tante postazioni. Le postazioni sono costruzioni LEGO in cui si possono realizzare oggetti come strumenti, materiali da creazione e cibo. Un'altra postazione è la segheria, con cui si possono realizzare assi per l'arredamento. Con risorse sufficienti, si può fondare un villaggio costruendo una piazzetta. Poi sarà possibile sviluppare il villaggio con costruzioni pre-pianificate o seguendo solo l'immaginazione. Si possono, infatti, seguire le istruzioni e creare costruzioni predeterminate come manieri e case di tronchi, ma anche utilizzare le risorse per costruire parti da costruzione come fondamenta, pavimenti, muri, tetti e altro ancora.

Nei banchi da creazione si possono anche costruire strumenti per difendersi dai nemici mentre, per sopportare le temperature estreme, bisognerà mangiare certi cibi o creare certi amuleti. Sarà anche possibile cercare o cacciare del cibo. Ogni personaggio, inoltre, sarà personalizzabile con l'opportuno costume, abbinato a quello dei personaggi dell'esperienza Fortnite principale. Più di 1.200 costumi ora hanno stili LEGO, secondo il sito ufficiale di Fortnite.

Ricordiamo, infine, che il mondo di Fortnite è in fibrillazione per il recente lancio del Capitolo 5 - Stagione 1: Underground.

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^