Zynga inizia ad accettare i pagamenti in Bitcoin

Zynga inizia ad accettare i pagamenti in Bitcoin

Lo sviluppatore di alcuni fra i più popolari social gaming sta conducendo dei test sulla controversa valuta virtuale.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 15:51 nel canale Videogames
 

Zynga sta conducendo dei test sulla valuta Bitcoin attraverso la piattaforma BitPay. Quest'ultimo è uno dei principali service provider per i Bitcoin: da adesso gestisce parte delle transazioni in giochi web selezionati di Zynga.

FarmVille 2

Chi gioca ai titoli in questione su Zynga.com può quindi pagare in Bitcoin. I giochi scelti sono FarmVille 2, CastleVille, ChefVille, CoasterVille, Hidden Chronicles, Hidden Shadows e CityVille. "In risposta alla crescita della popolarità dei Bitcoin in tutto il mondo, Zynga, con l'aiuto di BitPay, ha deciso di iniziare a svolgere dei test aggiungendo i Bitcoin alle opzioni di pagamento", annuncia Dani Dudeck, portavoce di Zynga, in una nota su Reddit.

"Zynga rimane costantemente al lavoro per migliorare l'esperienza di gioco dei suoi utenti e per integrare il loro feedback all'interno dei giochi. Non vediamo l'ora di apprendere il parere degli utenti a proposito della presenza dei Bitcoin tra le opzioni di pagamento".

La valuta virtuale valeva oltre mille dollari all'inizio dello scorso dicembre, ma, dopo la decisione della Banca Centrale della Cina di vietare a banche e istituzioni finanziarie del paese l'utilizzo di Bitcoin, la quotazione è scesa su 600 dollari circa. Recentemente anche Ouya, il produttore dell'omonima micro-console Android, ha fatto un annuncio simile a quello di Zynga, come è possibile verificare a questo indirizzo.

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
FirePrince10 Gennaio 2014, 07:40 #1
Le cose cominciano a farsi interessanti per i possessori di Bitcoin

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^