Zynga, decreto ingiuntivo per proteggere marchio Ville

Zynga, decreto ingiuntivo per proteggere marchio Ville

Il produttore di FarmVille e CityVille continua la sua battaglia legale per proteggere il marchio registrato Ville, che compare in quasi tutti i giochi del suo catalogo.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 16:25 nel canale Videogames
 

Il produttore di social games Zynga ha richiesto un decreto ingiuntivo contro lo sviluppatore Blingville, accusato di violazione del marchio registrato Ville. Zynga ha avviato l'azione legale contro Blingville già nello scorso novembre, minacciando di evolvere la sua azione in una causa per violazione di marchio registrato.

La scorsa settimana, Blingville ha chiesto un giudizio dichiaratorio affermando che il proprio gioco, che ha lo stesso nome della compagnia, fa un "uso leale" del marchio Ville. Blingville chiede inoltre che Zynga si accolli i costi legali dovuti alla controversia.

Già nei casi di Mafia Wars e del prossimo Mafia Nation, Zynga non ha potuto usare il suffisso Ville. Il nome MafiaVille infatti appartiene a Dandelion Apps per il suo social game per Facebook, Myspace, Hi5, iPhone, Android, Blackberry, iPad e Windows Phone 7.

Secondo dati forniti dalla stessa Zynga, gli utenti registrati ai suoi giochi, tra cui FarmVille, FrontierVille, Mafia Wars, Zynga Poker, Café World, Treasure Isle e CityVille, sono 290 miloni. Recentemente ha annunciato la versione italiana di Mafia Wars. Zynga ha un valore di mercato superiore a quello di Electronic Arts.

20 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Dcromato26 Gennaio 2011, 16:28 #1
Allertati tutti i centri abitati con nome che finisce in -ville...
Paganetor26 Gennaio 2011, 16:33 #2
registrerò le 5 vocali, così poi in pratica di legale ci saranno solo i codici fiscali!
Ventresca26 Gennaio 2011, 16:39 #3
Finalmente quegli zoticoni di Shelbyville avranno ciò che si meritano

Link ad immagine (click per visualizzarla)
TheDarkAngel26 Gennaio 2011, 16:42 #4
Anche nei codici fiscali ci sono le vocali
*aLe26 Gennaio 2011, 16:48 #5
Originariamente inviato da: Redazione di Hardware Upgrade
Il produttore di FarmVille e CityVille continua la sua battaglia legale per proteggere il marchio registrato Ville, che compare in quasi tutti i giochi del suo catalogo.

Aspetto con ansia il momento in cui faranno causa al CIO per aver osato disputare le olimpiadi ad Albertville!!
Dcromato26 Gennaio 2011, 17:03 #6
Arrivano già notizie di scontri a fuoco nelle capitali africane di Libreville e Brazzaville.
iorfader26 Gennaio 2011, 17:09 #7
vale + di electronic art? incredibile!!! ok che electronic art è per hardcore game o comunque persone serie diciamo, però questo è esagerato secondo me... non ci posso credere sono rimasto
Link ad immagine (click per visualizzarla)
Dcromato26 Gennaio 2011, 17:26 #8
Io sinceramentm :-) Zynga la paragono a quelle aziende che distribuiscono loghi e suonerie facendo spot in tv
iorfader26 Gennaio 2011, 17:29 #9
Originariamente inviato da: Dcromato
Io sinceramentm :-) Zynga la paragono a quelle aziende che distribuiscono loghi e suonerie facendo spot in tv


si ma non mi pare che questo sia così ricco

Link ad immagine (click per visualizzarla)
Dcromato26 Gennaio 2011, 17:30 #10
Originariamente inviato da: iorfader
si ma non mi pare che questo sia così ricco

Link ad immagine (click per visualizzarla)


Ma lui è l'uomo immagine

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^