Zynga: crescita del 274% per i giochi di slot machine

Zynga: crescita del 274% per i giochi di slot machine

L'ottimo andamento dei giochi d'azzardo simulato ha permesso a Zynga di registrare risultati finanziari migliori rispetto alle aspettative di Wall Street.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 15:01 nel canale Videogames
Zynga
 

La nota compagnia impegnata nel settore del social gaming ha riportato risultati finanziari per il secondo esercizio superiori alle stime di Wall Street. Risultati più soddisfacenti dopo un periodo di consistente calo che corrispondono alla rinuncia alla carica di CEO da parte di Don Mattrick. Ma un peso consistente va dato anche all'acquisizione di Spooky Cool, una software house esperta nella realizzazione di giochi d'azzardo simulato.

Wizard of Oz Slots

Wizard of Oz Slots e Hit It Rich! Slots sono, infatti, due giochi la cui popolarità è in forte crescita e nell'ultimo periodo hanno prodotto un miglioramento addirittura del 274% nei guadagni del settore del gioco d'azzardo simulato.

Complessivamente Zynga registra perdite per 7,6 milioni di dollari per l'esercizio fiscale in questione. Le perdite per azione ammontano a 1 centesimo, mentre Wall Street aveva previsto perdite per 2 centesimi per azione. Le vendite sono rimaste allineate a quelle registrate nel corrispondente periodo dello scorso anno, 175 milioni di dollari, quando però Zynga raggiungeva il punto di pareggio.

Il miglioramento rispetto alle previsioni è dovuto proprio ai giochi di slot machine, anche se in questo trimestre fiscale Zynga ha introdotto due importanti titoli come Empires & Allies e FarmVille Coltiva e Combina.

Dopo la pubblicazione dei risultati finanziari, il valore delle azioni di Zynga si è ridimensionato dell'1,2%. Nel periodo fiscale in questione, inoltre, i giocatori attivi su base giornaliera si sono ridotti del 15% per quanto riguarda l'intero catalogo giochi Zynga. Questo è dovuto principalmente al declino dei giochi per web browser come Words With Friends e l'endless runner Looney Tunes.

Le redini della società sono tornate in mano a Mark Pincus nello scorso aprile, dopo la parentesi della direzione di Don Mattrick, ex dirigente di Microsoft Xbox ed Electronic Arts. Pincus ha ridotto la forza lavoro di Zynga del 18% e ha ritirato la società dalle categorie sport ed endless runner.

"Il social gaming avrà un ruolo simile a quello che oggi hanno social networking e social media", ha detto Pincus. "Nei prossimi 10 anni la gente accompagnerà social networking e social media con il gaming. Vedo molte opportunità da questo punto di vista".

Altra importante notizia in casa Zynga è quella dell'arrivo di Frank Gibeau, ex-dirigente di Electronic Arts e, in particolare, direttore di EA Mobile. Gibeau occuperà un posto nel consiglio di amministrazione di Zynga.

Nel futuro di Zynga c'è il lancio di diversi titoli importanti, come Dawn of Titans e CSR Racing 2. Nel corso dell'anno sarà lanciato anche un altro gioco di slot machine, mentre l'anno prossimo arriverà il gioco di slot machine dedicato a Willy Wonka e la fabbrica di cioccolato, in occasione del quarantesimo anniversario dell'uscita del film.

Il mobile rappresenta adesso il 66% del business della società, che procede nella transizione da web company a mobile company. Zynga annovera 1,1 miliardi di dollari in liquidità e titoli negoziabili.

È inoltre soddisfatta dell'andamento di Empires & Allies, un gioco di strategia realizzato con il supporto di alcuni veterani di RTS di vecchia data come Command & Conquer. Il tempo di gioco medio per Empires & Allies è di 38 minuti, una soglia di tempo ben più alta rispetto alla media per i giochi mobile. Su iOS la media delle valutazioni è di 4,5/5 e i giocatori fanno accesso a Empires & Allies mediamente cinque volte al giorno.

9 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Obrigado07 Agosto 2015, 15:33 #1
sintomo che la gente è sempre piu rincoglionita.
karrygun07 Agosto 2015, 16:11 #2
Originariamente inviato da: Obrigado
sintomo che la gente è sempre piu rincoglionita.


no, sintomo che le donne stanno giocando sempre di piu ai videogames... il problema è che a loro non piacciono i videoiochi seri e ci criticano se giochiamo ai giochi sportivi, rts, rpg e di auto. e poi giocano a carte online o alle slots dove non hai nessuna abilità perchè è tutto casuale.

quante volte sento offendere mia mamma il gioco... e io gli rispondo sempre "mica ti sente", oppure" è un gioco tutto casuale. se ti incazzi, non gli cambi la probabilità in positivo".

e poi quando io mi arrabbiavo alla play anni fa, io premevo ripetutamente il tasto X e furioso dicevo "maledetto tasto X, perchè non mi fai saltare?" se giocavo a crash bandicoot. e se giocavo ai giochi di guida dicevo invece " uffi, ma perchè non riesco accellerare al massimo con questa maledetta X?".

solo che quando lo facevo io, ero scemo (ma il tasto X non mi andava bene....) , ma se lei si infuria è colpa del random che deve essere solo positivo ... e se fosse comunque positivo, si lamenterebbe perchè il guadagno minimo è comunque poco... insomma, lei vorrebbe giocare alle slots per ore senza alcuna abilità e con il massimo di guadagno ogni volta...


[COLOR="DarkOrchid"]ma dove diavolo sta il divertimento?[/COLOR]
TheQ.07 Agosto 2015, 23:41 #3
sintomo che gli anziani usano i tablet...ma siccome non sono pratici di PC non possono giocare a League of Legend scommettendo denaro sperando di vincerne, piuttosto ad una slot dove basta che premere un bottone.
Ma mentre in giochi action come i mmorpg uno domina l'azione, nelle slot è impostato che si vinca ogni tot giocate, e quindi il programmatore è sempre sicuro di ricavarci denaro. Al massimo dopo un avvio con rate di vittoria alti che creano la voce di guadagno sicuro riduce i rate senza che nessuno se ne accorga e su 1000 che giocano 1 vince e incassa 999
[K]iT[o]07 Agosto 2015, 23:45 #4
Sintomo che siamo circondati da persone che amano farsi spennare.
iksiksiks10 Agosto 2015, 08:41 #5

E vi stupite....

....se il mondo va a rotoli!!! Ma che strano......
tra questi e pulcino pio, fatevi una bella lobotomia frontale e buona notte al secchio, se questi sono quelli che devono fare cassa il mondo è alla frutta. Pezzenti.

Quando capirete che un algoritmo in questo contesto è fatto solo per fregarvi?
Se già vi fregavano con le slot vere, fatevi due domande ora che è tutto virtuale...
-Maxx-10 Agosto 2015, 09:44 #6
Diamine, non è mica un mistero che il gioco d'azzardo è creato in modo che il banco vinca sempre ma questo non trattiene le persone dal buttare via tempo e denaro in queste stupidaggini...
karrygun10 Agosto 2015, 09:48 #7
Originariamente inviato da: -Maxx-
Diamine, non è mica un mistero che il gioco d'azzardo è creato in modo che il banco vinca sempre ma questo non trattiene le persone dal buttare via tempo e denaro in queste stupidaggini...


concordo pienamente... poi cosa ce di bello in giochi dove il random fa da padrone almeno il 90% del tempo. puoi essere anche il piu bravo del ondo, ma i nabbi vi possono battere quasi sempre , solo per la tua sfortuna.

stessa cosa con le slots... fanno tutto loro. a noi che ci rimane da fare? cliccare un milione di volte su un singolo pulsante..
roccia123410 Agosto 2015, 10:24 #8
Originariamente inviato da: karrygun
concordo pienamente... poi cosa ce di bello in giochi dove il random fa da padrone almeno il 90% del tempo. puoi essere anche il piu bravo del ondo, ma i nabbi vi possono battere quasi sempre , solo per la tua sfortuna.

stessa cosa con le slots... fanno tutto loro. a noi che ci rimane da fare? cliccare un milione di volte su un singolo pulsante..


Come può esistere qualcosa come "bravo" o "non bravo" in un gioco completamente casuale?

Novellini e superespertoni hanno esattamente le stesse probabilità di vincita o perdita e non c'è nulla che l'abilità o l'esperienza possano fare per cambiare l'esito del ""gioco"".
L'unica è affidarsi all'aleatoria fortuna.
Fatico anche a definirli "giochi", perchè l'interazione è inesistente. Semplicemente ti siedi, fai la puntata, aspetti e speri. Praticamente uno zombie.
karrygun10 Agosto 2015, 11:18 #9
Originariamente inviato da: roccia1234
Come può esistere qualcosa come "bravo" o "non bravo" in un gioco completamente casuale?

Novellini e superespertoni hanno esattamente le stesse probabilità di vincita o perdita e non c'è nulla che l'abilità o l'esperienza possano fare per cambiare l'esito del ""gioco"".
L'unica è affidarsi all'aleatoria fortuna.
Fatico anche a definirli "giochi", perchè l'interazione è inesistente. Semplicemente ti siedi, fai la puntata, aspetti e speri. Praticamente uno zombie.


sono completamente d'accordo con te. capisco che uno faccia qualche partita e senza soldi. ma ce chi ci sta ore o ci butta soldi.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^