Zynga annuncia Mafia Wars in italiano

Zynga annuncia Mafia Wars in italiano

Zynga Inc. ha annunciato la disponibilità delle versioni in lingua francese, italiana, tedesca e spagnola di uno dei suoi giochi di maggior successo, Mafia Wars.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 14:13 nel canale Videogames
 

Mafia Wars, uno dei giochi più popolari sui social network, è adesso disponibile in diverse lingue oltre che in inglese. È infatti disponibile in italiano, ma anche in francese, tedesco e spagnolo. Secondo dati forniti dal produttore Zynga, circa il 15% dei giocatori di Mafia Wars parla una fra queste lingue.

Mafia Wars

Sono 20 milioni gli utenti che ogni mese giocano a Mafia Wars. Gli utenti registrati ai giochi Zynga, tra cui FarmVille, FrontierVille, Mafia Wars, Zynga Poker, Café World, Treasure Isle e CityVille, sono 290 miloni. Il fatto che Mafia Wars si basi sul testo più che sull'animazione fa sì che poter giocare nella propria lingua non solo favorisca un maggiore divertimento, ma permetta anche di avere più successo nel gioco stesso.

Mafia Wars offre la possibilità di vestire i panni di un malavitoso che muove i suoi primi passi da fuorilegge nella città di New York con l'obiettivo di costruire il più potente impero criminale possibile. I giocatori eseguono attività che permettono di ottenere soldi e bottino cercando di superare altri boss per conquistare New York e altre città. Forza, risorse e dedizione sono i tre elementi necessari per costituire una solida organizzazione criminale, dal momento che un clan debole è alla mercé di attaccanti e rapinatori. I giocatori possono acquistare armi e reclutare amici per scalare la classifica del sottobosco urbano.

2 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Buby8424 Gennaio 2011, 14:17 #1
o mamma :/ gia prevedo una nuova raffica di request su facebook
DT8424 Gennaio 2011, 14:30 #2
Menomale, se ne sentiva proprio la mancanza.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^