Yu Suzuki potrebbe mettersi al lavoro su Shenmue 3

Yu Suzuki potrebbe mettersi al lavoro su Shenmue 3

SEGA sembra essere intenzionata ad avallare il progetto. Come sempre il principale ostacolo è rappresentato dagli elevati costi di produzione.

di Davide Spotti pubblicata il , alle 16:49 nel canale Videogames
 

Yu Suzuki ha dichiarato nel corso della Game Developers Conference di San Francisco che SEGA "probabilmente" gli consentirà di realizzare Shenmue 3. Non che sia una novità, sono già alcuni anni che i fan sperano in un possibile sequel. Attualmente l'ostacolo sarebbe rappresentato dal costo proibitivo del progetto.

"Intendiamo realizzarlo", ha dichiarato il celebre producer, confermando per l'ennesima volta il suo desiderio di ridare vita ad una serie cult. "Penso che lo compreranno all'incirca 200 persone", ha aggiunto scherzando (o forse no?).

Il primo capitolo della serie passò alla storia non solo per i contenuti ma per gli elevatissimi costi di sviluppo. All'epoca si parlò infatti di quasi 50 milioni di dollari, cifra esorbitante che non venne mai coperta dal relativamente esiguo numero di copie vendute.

Rimaniamo alla finestra, dopo la "resurrezione" del Duca tutto è possibile!

16 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Dott.Wisem03 Marzo 2011, 17:12 #1
Nooooooo! Per favore, non infierite, non rigirate il coltello nella piaga...
Ci rimasi TROPPO male quando Shenmue II (che ho adorato) si concluse proprio sul più bello della trama...
Glasses03 Marzo 2011, 17:57 #2
non lo faranno mai, hanno speso una fortuna per i primi 2 capitoli (ed era oltre 10 anni fa, oggi verrebbe un bel 20-30% in più e non hanno mai passato la soglia del mezzo milione di copie vendute. Un gioco così costoso da produrre dovrebbe vendere minimo minimo un milione di copie, meglio 2, ma dove trovano un milione di acquirenti? I soli fan difficilmente garantirebbero più di 100-200k copie piazzabili.
Dott.Wisem03 Marzo 2011, 19:33 #3
Originariamente inviato da: Glasses
non lo faranno mai, hanno speso una fortuna per i primi 2 capitoli (ed era oltre 10 anni fa, oggi verrebbe un bel 20-30% in più e non hanno mai passato la soglia del mezzo milione di copie vendute. Un gioco così costoso da produrre dovrebbe vendere minimo minimo un milione di copie, meglio 2, ma dove trovano un milione di acquirenti? I soli fan difficilmente garantirebbero più di 100-200k copie piazzabili.
Assumano un bravo responsabile di marketing, inizino a a far circolare un po' di voci, qualche trailer via via sempre più dettagliato, e delle interviste agli sviluppatori, inizino a fare qualche dichiarazione shock infondata (del tipo: "Il nostro gioco è talmente immersivo e coinvolgente che vi vorrete prendere un mese di ferie e lasciare eventuali mogli e figli, solo per dedicarvi ad esso! Non compratelo! Ne va della vostra salute!" e scommetto che a quei 200.000 fan si aggiungerebbero subito 2.000.000 di ignoranti della serie, specie se il titolo valesse veramente e dovesse ricevere recensioni entusiastiche da tutto il mondo.

Per il resto, non capisco come mai abbiano speso (sempre che sia vero) 50 milioni di dollari per realizzare il primo Shenmue. Mi pare davvero un'esagerazione.
Glasses03 Marzo 2011, 20:52 #4
Originariamente inviato da: Dott.Wisem
Assumano un bravo responsabile di marketing, inizino a a far circolare un po' di voci, qualche trailer via via sempre più dettagliato, e delle interviste agli sviluppatori, inizino a fare qualche dichiarazione shock infondata (del tipo: "Il nostro gioco è talmente immersivo e coinvolgente che vi vorrete prendere un mese di ferie e lasciare eventuali mogli e figli, solo per dedicarvi ad esso! Non compratelo! Ne va della vostra salute!" e scommetto che a quei 200.000 fan si aggiungerebbero subito 2.000.000 di ignoranti della serie, specie se il titolo valesse veramente e dovesse ricevere recensioni entusiastiche da tutto il mondo.

Per il resto, non capisco come mai abbiano speso (sempre che sia vero) 50 milioni di dollari per realizzare il primo Shenmue. Mi pare davvero un'esagerazione.


sì ma sempre di un sequel di una saga si tratta, lo vedresti tu Il Ritorno del Re senza aver visto prima La compagnia dell'anello e Le due torri? E rifarli tutti e tre costerebbe uno sproposito.
A dire il vero la cifra non è nemmeno esatta, non furono spesi 50 milioni di dollari bensì 60 milioni. 10 milioni in marketing. E tutto ciò in un'epoca in cui i videogiochi costavano molto meno da produrre rispetto ad oggi. Rapportato ad oggi, sarebbe come spendere 100 milioni per produrre un videogioco. Insomma la cifra che Blizzard ha speso per realizzare WoW (vanilla ofc) e tutta l'infrastruttura che lo sorregge, ma spesa per un gioco single player che non porta introiti mensili. Oggi nessun publisher avallerebbe un progetto del genere.
Mesh8903 Marzo 2011, 21:04 #5
Originariamente inviato da: Tyrael87
e GTA4 che cos'è allora?


Beh, ma la saga di GTA ha sempre avuto una visibilità ben maggiore.
Io ammetto di non aver mai giocato a nessuna delle due saghe, cosa a cui vorrei assolutamente rimediare, ma Shenmue l'ho conosciuto solo visitando siti frequentati da persone con cultura videoludica notevole, GTA a momenti lo conosce anche mia madre..

Se i primi due Shenmue sono davvero i capolavori che dovrebbero essere allora ben venga, ma un sequel ad una saga così economicamente disastrosa la vedo difficile.
Dott.Wisem03 Marzo 2011, 22:23 #6
Originariamente inviato da: Glasses
sì ma sempre di un sequel di una saga si tratta, lo vedresti tu Il Ritorno del Re senza aver visto prima La compagnia dell'anello e Le due torri? E rifarli tutti e tre costerebbe uno sproposito.
Nessuno ha detto che debbano rifarli tutti da capo. Il secondo Shenmue per XBOX veniva venduto insieme ad un DVD riepilogativo del primo. Potrebbero fare altrettanto col terzo (un rapido riassunto dei primi due capitoli). Senza considerare che l'XBOX360 può emulare il gioco originale (almeno il II, poiché il I uscì solo per Dreamcast). In ogni caso, per quanto mi riguarda, io sono convinto che un bravo team di marketing possa riuscire a venderti cose appena sufficienti spacciandotele per oro colato. Altrimenti non si spiegherebbe come mai un gioco come Assassin's Creed (il primo), che i più ritengono diventi ben presto noioso e ripetitivo, possa aver venduto così tanto. I motivi per cui ha sbancato, secondo me, sono stati: 1) Grafica spaccamascella. 2) Opera di marketing mostruosa.
Mi ricordo ancora di quei trailer stupendi di A.C., e tutti quei fiumi di parole e immagini, sulle riviste del settore, che effettivamente ti facevano venire voglia di pre-ordinarlo per prendertelo al day-one.
A dire il vero la cifra non è nemmeno esatta, non furono spesi 50 milioni di dollari bensì 60 milioni. 10 milioni in marketing. E tutto ciò in un'epoca in cui i videogiochi costavano molto meno da produrre rispetto ad oggi. Rapportato ad oggi, sarebbe come spendere 100 milioni per produrre un videogioco. Insomma la cifra che Blizzard ha speso per realizzare WoW (vanilla ofc) e tutta l'infrastruttura che lo sorregge, ma spesa per un gioco single player che non porta introiti mensili. Oggi nessun publisher avallerebbe un progetto del genere.
Al di là di quanto abbiano speso, il problema principale di Shenmue I e II era costituito dalle piattaforme scelte per il suo sviluppo: Dreamcast, prima, ed XBOX, dopo. Una console sfortunata dopo l'altra. Se la saga di Shenmue fosse nata sulla Playstation 2, a quest'ora sono convinto che staremmo parlando di Shenmue V o VI. La gente che ha comprato questi giochi era poca perché poche erano le persone che possedevano le relative console, rispetto al monolite nero Sony. E' questo che Sega non si rende conto. Ha fra le mani una potenziale opera eccellente, ed ora che l'XBOX360 è diffusa quanto (o forse più della Playstation 3, penso che Shenmue III possa portare ottime entrate (sempre ammesso che il tutto sia preceduto da un'ottima opera di marketing, che serve solo la prima volta per far conoscere la saga alle persone... Dopodiché camminerà da sola e non avrà neanche più bisogno di tanta pubblicità...). Anzi, io svilupperei il gioco anche per PS3.
Glasses04 Marzo 2011, 00:28 #7
Originariamente inviato da: Tyrael87
e GTA4 che cos'è allora?


a casa mia GTA4 è come tutti gli altri GTA, una storia a sè stante con qualche riferimento ai predecessori assolutamente ininfluenti in termini di impatto sulla comprensibilità della trama. Shenmue è un gioco assolutamente story-driven, in cui ogni GD del gioco è strettamente collegato all'altro e non si può pensare di perdere nulla per capire tutta la storia.


@Doc

l'idea del filmino riassuntivo poteva ancora starci col secondo capitolo su Xbox, in fondo Shenmue è composto nel progetto originale da 16 capitoli e il primo ne comprendeva solo 4, mentre il secondo 6 o 7 se non ricordo male. Ma fare un filmino che riassuma la valanga di roba accaduta in 2 giochi mastodontici (soprattutto il secondo) mi sembra veramente voler tirare troppo la corda, il gamer odierno non ha un decimo della pazienza di quello di 12 anni fa.
Poi sicuramente il marketing fa miracoli, ma stiamo parlando di Sega, gente che ha sempre sbagliato [U]tutto[/U] col marketing. L'impresa non è impossibile, è solo troppo rischiosa per pensare che Sega/Sammy voglia spenderci altri soldi, anche perché al giorno d'oggi bisognerebbe sviluppare tutto da capo, a partire dall'engine.
Glasses04 Marzo 2011, 06:52 #8
Originariamente inviato da: Tyrael87
veramente io parlavo dei soldi spesi per realizzarlo e del fatto degli introiti mensili, ma vabbeh.


ma un publisher i soldoni li spende volentieri per un titolo che ha circa 20 milioni di acquirenti (solo GTA4 ha venduto qualcosa come 18 milioni di copie), e può essere giocato e goduto istantaneamente da chiunque, pure da quelli che si sono persi tutti i GTA precedenti.
Un publisher invece ci pensa due o tre volte prima di spendere soldoni per un titolo che è il terzo capitolo di una dimenticata trilogia di 12 anni fa (dimenticata per il grande pubblico), che avrà ancora sì e no 100k fan rimasti e che è assolutamente impossibile da fruire senza aver giocato ai due capitoli precedenti, cosa che poche persone hanno fatto.
amd-novello04 Marzo 2011, 07:27 #9
Boh per me non si farà ed è un gran peccato, è un gioco meraviglioso e come esso ne han fatti pochissimi. È un genere che mi appassiona piuttosto che cod fatto apposta di 8 ore di durata e poi tutti sul multiplayer!!!

Ricordo che shenmue nel 2000 mi tenne sveglio per quasi 2 giorni e fu l'unica volta e gli ambienti erano uno sputo rispetto al 2
Dott.Wisem04 Marzo 2011, 10:46 #10
Originariamente inviato da: Glasses
l'idea del filmino riassuntivo poteva ancora starci col secondo capitolo su Xbox, in fondo Shenmue è composto nel progetto originale da 16 capitoli e il primo ne comprendeva solo 4, mentre il secondo 6 o 7 se non ricordo male. Ma fare un filmino che riassuma la valanga di roba accaduta in 2 giochi mastodontici (soprattutto il secondo) mi sembra veramente voler tirare troppo la corda, il gamer odierno non ha un decimo della pazienza di quello di 12 anni fa.
No, dai, si può sempre fare un riassunto contenente proprio i momenti salienti (magari una versione "short" per chi vuole andare subito al sodo, ed una "long" per chi adora gli approfondimenti). Sull'XBOX360, poi, si potrebbe creare un'edizione contenente anche l'intero Shenmue II giocabile della prima xbox. Poi c'è anche la tecnica della "spiegazione durante il gioco, solo quando serve e solo di quello che serve", delle vicende dei capitoli precedenti.
Poi sicuramente il marketing fa miracoli, ma stiamo parlando di Sega, gente che ha sempre sbagliato [U]tutto[/U] col marketing. L'impresa non è impossibile, è solo troppo rischiosa per pensare che Sega/Sammy voglia spenderci altri soldi, anche perché al giorno d'oggi bisognerebbe sviluppare tutto da capo, a partire dall'engine.
Sono senz'altro d'accordo sul fatto che in Sega non siano mai stati dei grandi geni del marketing. Ovviamente, creare un gioco come Shenmue III, che ha tantissime aspettative, significa dedicarci almeno un paio d'annetti di sviluppo (a meno che non abbiano già tutto il plot studiato e preparato fin nei minimi dettagli e gli manchi solo la parte puramente implementativa... In tal caso, un anno di duro lavoro dovrebbe essere sufficiente).

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^