Yoshinori Ono parla dei suoi 'sogni' professionali

Yoshinori Ono parla dei suoi 'sogni' professionali

Il creatore di Street Fighter, Yoshinori Ono, nel corso di una recente intervista ha illustrato quali sarebbero i prodotti non appartenenti a Capcom ai quali gli piacerebbe lavorare.

di Davide Spotti pubblicata il , alle 17:29 nel canale Videogames
Capcom
 

"Penso che per prima cosa mi piacerebbe entrare in Nintendo. Lo sto desiderando da un decennio. Voglio vedere come lavorano, specialmente sulla loro idea di compromesso e 'cut-off point'. La maggior parte degli sviluppatori sono dovuti scendere a compromessi con scadenze prefissate, ma Nintendo non sembra averlo mai fatto".

"Voglio vedere come riescono a farlo e come possano aggiungere sempre di più fino a quando non siano del tutto soddisfatti", ha aggiunto.

Ha poi continuato spiegando che non gli dispiacerebbe nemmeno creare un first-person shooter per conto di Activision o Ubisoft.

"Questa è più di carattere personale, sono un grande fan dei first-person shooter e ci ho giocato fin dai tempi di Rainbow Six su PC. Mi piacerebbe entrare in Activision o Ubisoft e realizzare il mio FPS mega-realistico. La mira automatica verrebbe bannata a vita".

2 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
II ARROWS06 Aprile 2011, 23:35 #1
Questo è un grande uomo! Lunga vita al mouse!
montanaro7907 Aprile 2011, 10:28 #2
Ha poi continuato spiegando che non gli dispiacerebbe nemmeno creare un first-person shooter per conto di Activision o Ubisoft.

e qui cade il mito ..... ç_ç

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^