Xbox Surface: Microsoft pensa a un gaming tablet da 7 pollici

Xbox Surface: Microsoft pensa a un gaming tablet da 7 pollici

Alcune fonti che hanno familiaritÓ con i piani di Microsoft hanno confermato che il colosso di Redmond sta vagliando delle possibili specifiche tecniche per un gaming tablet da abbinare a Xbox.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 10:01 nel canale Videogames
MicrosoftXboxSurface
 

Microsoft avrebbe avviato la progettazione del suo gaming tablet proprietario. Possibili specifiche per questo tipo di dispositivo circolano, sotto forma di indiscrezioni, giÓ da giugno, prima dell'annuncio di Surface RT e Surface Pro.

Microsoft Surface

Il gaming tablet Xbox Surface dovrebbe includere un processore ARM customizzato e RAM con banda passante consistente con un'architettura disegnata specificamente per le applicazioni videoludiche. Ma, durante questa fase di sperimentazione, Microsoft non intenderebbe vincolarsi a precise specifiche tecniche. Avrebbe provato, infatti, anche un sistema con SoC Intel.

Il tablet che fonderebbe gli universi Surface e Xbox, inoltre, non verrebbe basato su una versione completa di Windows, piuttosto su un kernel Windows personalizzato per l'occasione. Verrebbero supportate le funzionalitÓ tipiche dei tablet come il messaging, ma il focus principale della periferica resterebbe il gaming.

Il processo di produzione delle periferiche Surface Ŕ separato rispetto a quello di Xbox, ma questa struttura potrebbe cambiare nel caso di Xbox Surface. I prossimi sistemi di Microsoft, e tra questi va considerata anche Xbox 720, verranno infatti prodotti in grandi quantitÓ da Pegatron e Foxconn.

La progettazione di Xbox Surface sta andando avanti negli uffici di Microsoft nella Silicon Valley. Ultimamente sono state modificate le procedure di sicurezza negli stabilimenti Microsoft, e in particolar modo negli edifici di competenza della divisione Interactive Entertainment Business, che si occupa di Xbox e nella quale in questi mesi fervono i lavori sulla console di prossima generazione. Microsoft ha applicato nuove misure di sicurezza fisiche e limitato l'accesso solamente agli addetti ai lavori con responsabilitÓ principali.

GiÓ in passato si Ŕ parlato insistentemente della presenza di un tablet tra le specifiche di base della prossima Xbox. Questo costituirebbe addirittura il principale strumento di interazione con i videogiochi come abbiamo visto qui e qui.

Fonte: The Verge

14 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
mentalray07 Novembre 2012, 10:29 #1
E' divertente vedere come in poco tempo si possono cambiare idee e opinioni. Ricordo quando Apple tiro' fuori l'ipad quante critiche feroci vennero fuori, con le solite frasi tipo "scaffale", oppure "è un iphone oversize che non serve ad una fava", "non si puo' rinunciare a mouse e tastiera fisica".

Adesso a distanza di qualche anno Microsoft vuole mettere il touchscreen pure nelle lavatrici

Onestamente questa storia di Windows 8 che di fatto fà storcere la bocca a chi desidera un OS Desktop "vecchia maniera" la vedo meno rosea di quanto la stanno facendo passare.
devilred07 Novembre 2012, 10:42 #2
Originariamente inviato da: mentalray
E' divertente vedere come in poco tempo si possono cambiare idee e opinioni. Ricordo quando Apple tiro' fuori l'ipad quante critiche feroci vennero fuori, con le solite frasi tipo "scaffale", oppure "è un iphone oversize che non serve ad una fava", "non si puo' rinunciare a mouse e tastiera fisica".

Adesso a distanza di qualche anno Microsoft vuole mettere il touchscreen pure nelle lavatrici

[COLOR="DarkRed"]Onestamente questa storia di Windows 8 che di fatto fà storcere la bocca a chi desidera un OS Desktop "vecchia maniera" la vedo meno rosea di quanto la stanno facendo passare[/COLOR].


dipende! lo hai provato??? credo sia questione di poche ore per farci l'abitudine, ma daltronde siamo italiani e in fatto di innovazione e cambiamenti siamo proprio allergici.
mentalray07 Novembre 2012, 10:50 #3
Originariamente inviato da: devilred
dipende! lo hai provato??? credo sia questione di poche ore per farci l'abitudine, ma daltronde siamo italiani e in fatto di innovazione e cambiamenti siamo proprio allergici.


Io ho sempre avuto Windows appena rilasciato ufficialemente, altro che allergico ai cambiamenti. Non mi interessa windows 8 semplicemente perchè non mi serve a nulla un OS sviluppato col touchscreen in mente. Magari sarà figo sui tablet (anche se a me l'interfaccia fà veramente cagare), ma sul desktop di casa sto bene con Seven.

p.s.

Considera che Windows XP è ancora l'OS piu' diffuso ...
emiliano8407 Novembre 2012, 11:07 #4
Originariamente inviato da: mentalray
E' divertente vedere come in poco tempo si possono cambiare idee e opinioni. Ricordo quando Apple tiro' fuori l'ipad quante critiche feroci vennero fuori, con le solite frasi tipo "scaffale", oppure "è un iphone oversize che non serve ad una fava", "non si puo' rinunciare a mouse e tastiera fisica".

Adesso a distanza di qualche anno Microsoft vuole mettere il touchscreen pure nelle lavatrici

Onestamente questa storia di Windows 8 che di fatto fà storcere la bocca a chi desidera un OS Desktop "vecchia maniera" la vedo meno rosea di quanto la stanno facendo passare.


E' divertente vedere come in base a chi fa' una cosa (apple o microsoft) si possono cambiare idee e opinioni
Theodorakis07 Novembre 2012, 12:16 #5
Il Tablet Surface all'inizio doveva essere il CTRL della XBOX720, come il CTRL della nuova WiiU ( http://www.bitsandchips.it/chi-scri...nome-della-xbox ).

Realizzare un tablet solo per giocare imho è controproducente.
emiliano8407 Novembre 2012, 12:25 #6
Originariamente inviato da: Theodorakis
Il Tablet Surface all'inizio doveva essere il CTRL della XBOX720, come il CTRL della nuova WiiU ( http://www.bitsandchips.it/chi-scri...nome-della-xbox ).

Realizzare un tablet solo per giocare imho è controproducente.


chi lo sa', magaro avra' win8 rt, e sara' sempre un aggiunta mai una sostituzione del controller classico
giuliop07 Novembre 2012, 12:36 #7
Originariamente inviato da: emiliano84
E' divertente vedere come in base a chi fa' una cosa (apple o microsoft) si possono cambiare idee e opinioni


Il problema è che Microsoft non ha la minima idea di quel che sta facendo. Per anni ha provato ad introdurre i tablet, fallendo miseramente, perché non ha capito che Windows, così com'era, non avrebbe mai potuto funzionare su un dispositivo mobile, come un tablet (o uno smartphone - il dominio Microsoft in ambito smartphone s'è verificato solo quando non c'erano concorrenti). Poi ha negato la realtà, ignorando Apple e quel che ha fatto: ovvero un sistema operativo derivato sì da quello desktop, ma ottimizzato fortemente per il mobile. Poi a un certo punto si è svegliata e ha reagito in modo sproporzionato, pensando allora che un il sistema operativo ottimizzato per il mobile dovesse andare bene anche per il desktop. Nessuno, in Microsoft, s'è chiesto perché Apple non abbia fatto la stessa cosa? Se avesse voluto, Apple avrebbe potuto mettere IOS sul desktop anni fa. Eppure non l'ha fatto; eppure le cose gli stanno andando benissimo.
Se Microsoft si deve ispirare ad Apple, ci si aspetta che lo faccia con un minimo di intelligenza.
emiliano8407 Novembre 2012, 12:40 #8
Originariamente inviato da: giuliop
Il problema è che Microsoft non ha la minima idea di quel che sta facendo. Per anni ha provato ad introdurre i tablet, fallendo miseramente, perché non ha capito che Windows, così com'era, non avrebbe mai potuto funzionare su un dispositivo mobile, come un tablet (o uno smartphone - il dominio Microsoft in ambito smartphone s'è verificato solo quando non c'erano concorrenti). Poi ha negato la realtà, ignorando Apple e quel che ha fatto: ovvero un sistema operativo derivato sì da quello desktop, ma ottimizzato fortemente per il mobile. Poi a un certo punto si è svegliata e ha reagito in modo sproporzionato, pensando allora che un il sistema operativo ottimizzato per il mobile dovesse andare bene anche per il desktop. Nessuno, in Microsoft, s'è chiesto perché Apple non abbia fatto la stessa cosa? Se avesse voluto, Apple avrebbe potuto mettere IOS sul desktop anni fa. Eppure non l'ha fatto; eppure le cose gli stanno andando benissimo.
Se Microsoft si deve ispirare ad Apple, ci si aspetta che lo faccia con un minimo di intelligenza.


quindi solo apple ha la licenza di "inventare"? solo le nuove idee di apple sono "rivoluzionarei"?

1- i tablet PC windows xp era concepiti diversamente, non erano certo per tutti

2- se non lo fa' apple quindi significa che non puo' essere fatto? io ora ho uno slate pc e mi trovo in modo a dir poco magnifico, ho due device in uno a seconda dell'esigenza, un tablet (non castrato come l'ipad) e un ultrabook... il tutto senza perdere tempo a dover sincronizzare i file da un device all'altro
giuliop07 Novembre 2012, 12:56 #9
Originariamente inviato da: emiliano84
quindi solo apple ha la licenza di "inventare"? solo le nuove idee di apple sono "rivoluzionarei"?


E chi ha detto ciò? Anche ignorando il fatto che fosse evidente che i tablet così com'erano concepiti da Microsoft non avrebbero potuto "funzionare" (bastava provarne uno), le conclusioni che ho tratto sopra si possono semplicemente evincere dai fatti compiuti: Apple ha avuto un successo enorme con le sue idee; Microsoft no.

Originariamente inviato da: emiliano84
1- i tablet PC windows xp era concepiti diversamente, non erano certo per tutti


Non erano per tutti perché Microsoft non è mai riuscita a renderle un prodotto per tutti, non certo perché non volesse.

Originariamente inviato da: emiliano84
2- se non lo fa' apple quindi significa che non puo' essere fatto?


No. Ma se una azienda fa una cosa in un modo e ha un enorme successo, ha senso aspettarsi che fare la stessa cosa nel modo contrario abbia lo stesso successo?
emiliano8407 Novembre 2012, 13:57 #10
Originariamente inviato da: emiliano84
2- se non lo fa' apple quindi significa che non puo' essere fatto? io ora ho uno slate pc e mi trovo in modo a dir poco magnifico, ho due device in uno a seconda dell'esigenza, un tablet (non castrato come l'ipad) e un ultrabook... il tutto senza perdere tempo a dover sincronizzare i file da un device all'altro


Originariamente inviato da: giuliop
No. Ma se una azienda fa una cosa in un modo e ha un enorme successo, ha senso aspettarsi che fare la stessa cosa nel modo contrario abbia lo stesso successo?


bhe per me e' arrivato il device che aspettavo...la perfezione non esiste...ma questo ci va' molto vicino

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^