Xbox One riserva il 10% della capacità di calcolo della GPU al multitasking e a Kinect

Xbox One riserva il 10% della capacità di calcolo della GPU al multitasking e a Kinect

Il nuovo articolo di Digital Foundry fa luce anche sul problema del numero di ROP differente tra Xbox One e PlayStation 4, e se questo può costituire un collo di bottiglia per la console Microsoft dopo l'annuncio del miglioramento delle prestazioni per la GPU.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 12:31 nel canale Videogames
MicrosoftXboxPlaystationSony
 

Xbox One dedica il 10% della capacità di elaborazione della sua GPU a calcoli di sistema, che possono riguardare il funzionamento di Kinect o il multitasking. Secondo le ultime informazioni apprese da Digital Foundry, in passato criticato per la sua presunta vicinanza al mondo Xbox, Microsoft prevede di liberare questa capacità di elaborazione della GPU e metterla finalmente a disposizione degli sviluppatori per il rendering della grafica.

"Il 10% della capacità di elaborazione della GPU è riservato alle elaborazioni di sistema. Viene utilizzato sia per l'elaborazione GPGPU per Kinect che per il rendering di contenuti come la modalità snap", ha detto Andrew Goossen, tecnico di Microsoft, a Richard Leadbetter di Digital Foundry.

"Questa impostazione è stata ideata per garantire una netta separazione tra risorse riservate al sistema e risorse adibite all'elaborazione della grafica dei videogiochi, il tutto per semplificare il processo di sviluppo", dice ancora Goossen. "Avere una forte separazione equivale a dire che i carichi di lavoro del sistema, che sono variabili, non incideranno sulle prestazioni dei giochi. Fra i nostri piani per il futuro c'è anche quello di mettere a disposizione questa parte della capacità di calcolo. Gli sviluppatori avranno più opzioni per sfruttare anche questa parte della capacità di elaborazione della GPU, mantenendo allo stesso tempo la piena funzionalità del sistema".

Insomma, Goossen da una parte dà la sensazione che Microsoft intenda confermare i suoi piani sul dispiegare la piena potenza di Xbox One solo nel tempo, in modo da permettere agli sviluppatori di raggiungere i migliori risultati grafici solo nella seconda parte del ciclo vitale della console. Dall'altra, si avverte una certa preoccupazione, da parte di Microsoft, riguardo al gap prestazionale che c'è nei confronti di PlayStation 4.

"Oltre alle code di calcolo asincrone, l'hardware di Xbox One supporta due pipeline di rendering simultanee", ha aggiunto Goossen. "La presenza di due pipeline di rendering consente all'hardware di renderizzare i contenuti dei giochi ad alta priorità, lasciando il rendering degli elementi di sistema a una priorità più bassa. Lo scheduler hardware della GPU è stato progettato per massimizzare il throughput e riempire automaticamente i buchi nel processo di elaborazione ad alta priorità. Questo può consentire al processo di rendering per il sistema di usare i ROP, mentre il gioco li lascia liberi perché, ad esempio, sta richiedendo operazioni di calcolo sincrone sulle unità di calcolo".

Insomma, torna sotto la lente del microscopio la questione del minore fill rate e del numero più basso di ROP di Xbox One in confronto a PS4. I ROP, ovvero Render Output Unit, sono quegli elementi della GPU che fisicamente compongono l'immagine finale sulla base del lavoro svolto nella pipeling di rendering. Secondo molti esperti, i 32 ROP di PS4 sono in numero eccessivo per la risoluzione 1080p, mentre i 16 ROP di Xbox One, al contrario, potrebbero essere insufficienti per le esigenze degli sviluppatori.

Secondo quanto ha detto Goossen a Leadbetter l'aumento del 6,6% della velocità di clock della GPU di Xbox One offre vantaggi prestazionali superiori rispetto all'eventuale aggiunta di due unità di calcolo supplementari alla GPU Radeon. A quel punto Leadbetter ha chiesto: "Non è che questi test sono stati falsati dalla saturazione dei ROP?"

"Si, per l'elaborazione di alcuni frame può esserci stato un collo di bottiglia dato dal numero di ROP", ha risposto Goossen. "Ma secondo analisi più dettagliate abbiamo scoperto che la quantità di frame nei giochi che risentono del collo di bottiglia dato dai ROP e che non risentono del collo di bottiglia dato dalla bandwidth è veramente molto bassa. La ragione principale per la quale aver aumentato la velocità di clock piuttosto che il numero di unità di calcolo della GPU è un fattore positivo riguarda l'aver migliorato tutte le parti interne della pipeline come vertex rate, triangle rate, draw issue rate, ecc."

61 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
mauriziofa03 Ottobre 2013, 13:12 #1
Dunque ricapitolando, la memora è DDR3 e non GDDR 5 perchè si deve lasciare spazio anche al sistema operativo, che occupa 3gb. Il 10% della potenza viene defalcato a favore del kinect e del sistema operativo, è preoccupante questa cosa significa che il sistema operativo non è custom pensato per sfruttare la console ma una versione di Windows 8 modificata ad hoc per la console, era meglio la versione custom che aveva la prima xbox 360 prima dell'arrivo della slim e delle piastrelle...

Mah, la gestione del progetto Xbox One continua a lasciarmi perplesso ed a malincuore passerò da xbox360 a playstation4
MegaSlayer03 Ottobre 2013, 13:38 #2
Originariamente inviato da: mauriziofa
Il 10% della potenza viene defalcato a favore del kinect e del sistema operativo, è preoccupante questa cosa significa che il sistema operativo non è custom pensato per sfruttare la console ma una versione di Windows 8 modificata ad hoc per la console


mi sfugge il nesso
gaxel03 Ottobre 2013, 13:39 #3
Originariamente inviato da: mauriziofa
Dunque ricapitolando, la memora è DDR3 e non GDDR 5 perchè si deve lasciare spazio anche al sistema operativo, che occupa 3gb. Il 10% della potenza viene defalcato a favore del kinect e del sistema operativo, è preoccupante questa cosa significa che il sistema operativo non è custom pensato per sfruttare la console ma una versione di Windows 8 modificata ad hoc per la console, era meglio la versione custom che aveva la prima xbox 360 prima dell'arrivo della slim e delle piastrelle...

Mah, la gestione del progetto Xbox One continua a lasciarmi perplesso ed a malincuore passerò da xbox360 a playstation4


Se vuoi solo giocare e basta, meglio PS4... anzi, una Steam Machine potente.

Se vuoi un sistema All in One, come Microsoft ha voluto fosse Xbox One, l'unico è appunto la console MS... che ha Kinect, ha l'hdmi in, ha vero multitasking, ha l'ir blaster, ecc...
gaxel03 Ottobre 2013, 13:40 #4
Originariamente inviato da: MegaSlayer
mi sfugge il nesso


Infatti gli OS sono due, e quel 10% non è detto che debba essere sfruttato... MS se l'è preso per andare sul sicuro, con ottimizzazioni future, potrìebbe "tornare" ai videogiochi.
Giachi603 Ottobre 2013, 13:50 #5
Originariamente inviato da: gaxel
Infatti gli OS sono due, e quel 10% non è detto che debba essere sfruttato... MS se l'è preso per andare sul sicuro, con ottimizzazioni future, potrìebbe "tornare" ai videogiochi.


E' più corretto dire che sta pensando di fare l'ennesimo passo indietro perché, vista la netta superiorità della ps4 non si possono permettere di sprecare il 10% della potenza in cazzate che interesseranno a ben pochi utenti.

Interessante poi la giustificazione dell'omino MS del perché i pochi ROP non dovrebbero essere un problema, in pratica ha detto: "Visto che la bandwidth fa schifo, il collo di bottiglia causato dalle poche ROP è l'ultimo dei problemi di sto ammasso di ferraglia"
emiliano8403 Ottobre 2013, 14:10 #6
Originariamente inviato da: gaxel
Se vuoi solo giocare e basta, meglio PS4... anzi, una Steam Machine potente.

Se vuoi un sistema All in One, come Microsoft ha voluto fosse Xbox One, l'unico è appunto la console MS... che ha Kinect, ha l'hdmi in, ha vero multitasking, ha l'ir blaster, ecc...


quoto
mauriziofa03 Ottobre 2013, 14:11 #7
Originariamente inviato da: MegaSlayer
mi sfugge il nesso


Il nesso sta nel fatto che una volta le console uscivano con sistemi operativi costruiti sui chip che montavano e strizzavano per bene l hardware della console e non era certo necessario lasciare loro il 10% della potenza.

Oggi si preferisce prendere un sistema operativo pc, quindi Windows, adattarlo alla console con il risultato che non essendo ottimizzato per quella macchina è pesante e consuma un sacco di risorse sia in tema di cpu + gpu sia in tema di memoria.

Questa è la differenza e non mi piace per nulla, il discorso "console + sistema di intrattenimento multimediale" non funziona, non ha funzionato per la ps3 ai tempi perchè dovrebbe funzionare per Xbox One oggi? Che inizino a togliere funzioni inutili e concentrare la console solo sul gaming per favore.
mauriziofa03 Ottobre 2013, 14:13 #8
Originariamente inviato da: gaxel
Se vuoi solo giocare e basta, meglio PS4... anzi, una Steam Machine potente.

Se vuoi un sistema All in One, come Microsoft ha voluto fosse Xbox One, l'unico è appunto la console MS... che ha Kinect, ha l'hdmi in, ha vero multitasking, ha l'ir blaster, ecc...


Io non voglio un sistema all in one infatti e credimi questa volta, spesso andiamo d'accordo nei commenti, in Microsoft hanno preso un granchio se fai una console sviluppi l hardware per i videogiochi invece se deve essere un sistema all in one arrivi a compromessi che non accontentano nessuno e dove i videogiochi girano male, sai quante persone come me passeranno da xbox 360 a ps4 per questo motivo??? Aggiungici i 100 euro in più sul prezzo ed il flop è bello che servito.

Speriamo che rinsaviscano...
gaxel03 Ottobre 2013, 14:15 #9
Originariamente inviato da: Giachi6
E' più corretto dire che sta pensando di fare l'ennesimo passo indietro perché, vista la netta superiorità della ps4 non si possono permettere di sprecare il 10% della potenza in cazzate che interesseranno a ben pochi utenti.

Interessante poi la giustificazione dell'omino MS del perché i pochi ROP non dovrebbero essere un problema, in pratica ha detto: "Visto che la bandwidth fa schifo, il collo di bottiglia causato dalle poche ROP è l'ultimo dei problemi di sto ammasso di ferraglia"


Che X1 sia meno potente di PS4 è da verificare, ma anche fosse... visto che storicamente, la console meno potente è quella che vende di più... e di tanto... fossi in MS porterei quel 10% al 20%

PS Al pianeta interessa invece tutto il resto, se no non farebbero smart tv, apple tv, google tv, gesture in Android, iTunes, Amazon Music, ecc... farebbero tutti delle semplici console da gioco.
gaxel03 Ottobre 2013, 14:27 #10
Originariamente inviato da: mauriziofa
Io non voglio un sistema all in one infatti e credimi questa volta, spesso andiamo d'accordo nei commenti, in Microsoft hanno preso un granchio se fai una console sviluppi l hardware per i videogiochi invece se deve essere un sistema all in one arrivi a compromessi che non accontentano nessuno e dove i videogiochi girano male, sai quante persone come me passeranno da xbox 360 a ps4 per questo motivo??? Aggiungici i 100 euro in più sul prezzo ed il flop è bello che servito.

Speriamo che rinsaviscano...


Infatti io ho scritto che tu dovresti prendere PS4, e che MS non voleva fare una console esclusivamente da gioco...

Tra l'altro nemmeno Sony ha fatto una console da gioco e basta (alla presentazione esaltavano gli aspetti social e multimediali, per dire), ha semplicemente scommesso sulle gddr5 (e gli è andata di lusso, perché 8GB li ha potuti mettere solo nell'ultimo periodo... prima era proibitivo il costo) e ha deciso di metterci una scheda video (forse) più potente e vendere in perdita. Microsoft non vuole vendere in perdita e vende a 100€ in più, offrendo però molto di più (che a te non interessi o meno è irrilevante, a me non interessa il multiplayer nei giochi, ma me lo fanno pagare comunque).

Detto questo, al di là della CPU x86, le console sono talmente diverse che non ha senso manco paragonarle:

Sul fronte hardware PS4 è più potente come scheda video, ma X1 ha la eDRAM che garantisce per lo meno la stessa bandwidth o quasi (a detta dei tecnici). Sul fronte software, PS4 ha un os unico che deve fare tutto, sicuramente non ottimizzato per ilgaming e basta... X1 ha due OS che girano su hyper-v, uno sempre attivo con kernel Windows 8, e uno che si rebootta ad ogni gioco, ottimizzato esclusivamente per il gaming e derivato da quello di X360.

In tutto questo c'è Kinect, che sfruttano tutte le esclusive e anche molti multipiatta, come ACIV... c'è SmartGlass che, in Dead Rising 3, ad eempio... è usato in manera geniale, e c'è il cloud, che in Watch Dogs (multipiatta) garantirà una Chicago più viva.

Tutta roba che Sony potrebbe anche fare, ma se ne sta zitta zitta... vedremo.

Sui dietrofront, lo ripeterò fino alla nausea, Microsoft ha proposto, l'utenza ha detto no, sono tornati suoi loro passi... fosse stato qualcun'altro,sarebbero lì ad incensarlo... e comunque, hanno semplicemente tolto due check: verifica online ogni 24 ore e check di Kinect connesso, il resto è sempre lì, non è cambniato nulla... se non il poter rivendere giochi in digital delivery, che era un bel vantaggio, ma niente da fare... la gente si vuole portare la console in montagna... e pazienza.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^