Xbox One più costosa da fabbricare rispetto a PS4, secondo IHS

Xbox One più costosa da fabbricare rispetto a PS4, secondo IHS

La società che si occupa di ricerche di mercato ha realizzato uno studio per capire i costi di produzione di Xbox One.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 08:31 nel canale Videogames
XboxMicrosoft
 

Dopo aver analizzato i costi di produzione di PS4, stimati in 381 dollari per unità, la società che si occupa di ricerche di mercato IHS si è spostata su Xbox One. Secondo lo studio pubblicato da AllThingsD, Xbox One è più costosa da fabbricare rispetto a PS4, con una differenza stimata in 90 dollari.

Xbox One

Il costo di tutte le parti di cui si compone la console combinato al costo di fabbricazione, nel caso di Xbox One, sarebbe di 471 dollari: Microsoft quindi marginerebbe di 28 dollari per ogni console venduta. Xbox One, inoltre, sarebbe più costosa da produrre di 90 dollari rispetto a PS4, stando allo studio pubblicato la scorsa settimana e linkato poco sopra.

Kinect incide per ben 75 dollari sul costo complessivo di produzione di Xbox One. Ricordiamo, infatti, che il sensore di movimento è parte integrante della nuova offerta Microsoft, mentre nella confezione di PS4 non si trova un corrispettivo.

Ma l'elemento di Xbox One più costoso, secondo Andrew Rassweiler, l'analista di IHS che ha condotto lo studio, è il microprocessore costruito su tecnologia AMD. Come nel caso di PS4, si tratta di una soluzione che combina all'interno dello stesso chip CPU e GPU. Sebbene i processori di Xbox One e PS4 siano molto simili fra di loro, IHS stima un costo superiore di 10 dollari per il processore della console Microsoft, ovvero di 110 dollari.

"In entrambi i casi si tratta di chip molto potenti", ha detto Rassweiler ad AllThingsD. Tutti e due sono fabbricati con processo costruttivo a 28 nanometri e in sostanza forniscono l'intera potenza di calcolo alle due console. "Si potrebbero chiamare gaming console basate su un unico chip", dice Rassweiler.

Una differenza fondamentale tra le due console, invece, riguarda la memoria. Come noto, Xbox One monta memoria DDR3 di più vecchia concezione rispetto alla DDR5 di PS4. I chip di memoria di Xbox One sono fabbricati da SK Hynix e incrementano il costo complessivo della console di circa 60 dollari. La memoria di Xbox One costa 28 dollari in meno rispetto alla memoria di PS4. Questi dati fanno capire anche il perché della scelta di Microsoft di risparmiare sulla memoria, il che purtroppo produce uno svantaggio prestazionale netto rispetto a PS4. D'altra parte, gli ingenti costi di produzione di Kinect hanno spinto Microsoft ad accorciare la coperta dalla parte della memoria.

Secondo le stime di Rassweiler, il costo complessivo della console in sé, quindi escludendo Kinect, controller e altri accessori, è di 332 dollari. Le periferiche accessorie, quindi, costano complessivamente 139 dollari, mentre produrre un singolo controller incide per 15 dollari. L'ottima periferica di Xbox One include componenti Wi- Fi e Bluetooth fornite da Marvell Technology.

Kinect include chip Samsung e STMicroelectronics: quest'ultima, nella fattispecie, ha fornito il chip per l'elaborazione delle immagini. "Non riusciamo a identificare, invece, il produttore del chip che gestisce i raggi all'infrarosso", ammette Rassweiler. L'alimentatore, invece, ha un costo di produzione di 25 dollari, mentre gli auricolari presenti nella confezione costano 10 dollari. I costi di assemblaggio ammontano a 14 dollari, 5 in più rispetto a PS4.

Texas Instruments è il produttore che fornisce il numero più alto di chip, ben 6. Di questi, 4 si trovano nella console e 2 all'interno di Kinect, e in ogni caso stanno alla base del meccanismo di alimentazione del sistema. ON Semiconductor fornisce, invece, quattro componenti adibiti alla gestione dell'alimentazione.

Così come nel caso di PS4, quindi, Microsoft spera di rientrare nelle spese con la vendita dei giochi, mentre con l'hardware, perlomeno nella prima parte del ciclo vitale di Xbox One, riuscirà a marginare poco o niente. Il processo di produzione, naturalmente, migliorerà nel corso del tempo, e la rinnovata efficacia consentirà di ridurre i costi e di incrementare i guadagni sull'hardware.

Secondo Rick Sherlund, analista di mercato di Nomura Securities, Microsoft alla fine dell'anno fiscale avrà speso complessivamente un miliardo di dollari tra i costi di ricerca e sviluppo, produzione e marketing relativi a Xbox One.

12 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Duncan28 Novembre 2013, 09:27 #1
Qualcuno mi può spiegare perchè sarebbe più costoso il processore id XBOX One rispetto a quello di PS4 se ha la GPU meno potente, dovrebbe essere anche più piccolo a parità di processo produttivo, quindi rese migliori per waffer...
emiliano8428 Novembre 2013, 09:27 #2
Originariamente inviato da: Redazione di Hardware Upgrade
Ma l'elemento di Xbox One più costoso, secondo Andrew Rassweiler, l'analista di IHS che ha condotto lo studio, è il microprocessore costruito su tecnologia AMD. Come nel caso di PS4, si tratta di una soluzione che combina all'interno dello stesso chip CPU e GPU. Sebbene i processori di Xbox One e PS4 siano molto simili fra di loro, IHS stima un costo superiore di 10 dollari per il processore della console Microsoft, ovvero di 110 dollari


sarei curioso di sapere il perche'

EDIT:
duncan mi ha anticipato di poco
Aenil28 Novembre 2013, 09:40 #3
Originariamente inviato da: Duncan
Qualcuno mi può spiegare perchè sarebbe più costoso il processore id XBOX One rispetto a quello di PS4 se ha la GPU meno potente, dovrebbe essere anche più piccolo a parità di processo produttivo, quindi rese migliori per waffer...


Originariamente inviato da: emiliano84
sarei curioso di sapere il perche'

EDIT:
duncan mi ha anticipato di poco


ha la sram integrata.
JohnnyD203628 Novembre 2013, 09:48 #4
Quindi risparmiano 28$ sulla ram, e ne ri-spendono 10$ per la RAM nella CPU??
Così giuto per rendere più difficile sfruttare a pieno la propria console?
E poi, mi sa tanto di fuffa, i processori non sono uguali ma poco ci manca, e la ps4, sfortunatamente, "ce l'ha più lungo"..
RaZoR9328 Novembre 2013, 09:57 #5
Originariamente inviato da: Duncan
Qualcuno mi può spiegare perchè sarebbe più costoso il processore id XBOX One rispetto a quello di PS4 se ha la GPU meno potente, dovrebbe essere anche più piccolo a parità di processo produttivo, quindi rese migliori per waffer...
L'APU della One, pur avendo una GPU significativamente inferiore, è più grande per via dell'eSRAM on-die. 363mm^2 vs 348mm^2
dididj28 Novembre 2013, 09:57 #6
E' più costoso èerchè è un chippone da 5 miliardi di transistor a causa dei 47mb di esram integrati.. quindi con wafer cosi grossi i costi salgono parecchio perchè la resa cala.
alexdal28 Novembre 2013, 10:02 #7
Fatto 30 facevano 31

spendevano una 40 di dollari in piu' e avrebbero messo a tacere gli scemi che dicono che ci sono 3 millisecondi di differenza

sarebbe solo per i primi 5 milioni di consolle poi i prezzi scendono per loro.

200 milioni di dollari che avrebbero ripreso in poco tempo, certamente non i 2 miliardi causati dall'assemblaggio della 360.
Duncan28 Novembre 2013, 10:16 #8
Giusto! Mi ero completamente dimenticato della SDRAm onchip
MiKeLezZ28 Novembre 2013, 10:39 #9
Originariamente inviato da: JohnnyD2036
Quindi risparmiano 28$ sulla ram, e ne ri-spendono 10$ per la RAM nella CPU??
Già, la loro somma significa comunque un risparmio di 18$, se non te ne sei accorto. Moltiplicato per la vendita di 50 milioni di console significa un risparmio di quasi 1 miliardo di dollari. Ma immagino che per te siano noccioline.
Così giuto per rendere più difficile sfruttare a pieno la propria console?
E poi, mi sa tanto di fuffa, i processori non sono uguali ma poco ci manca, e la ps4, sfortunatamente, "ce l'ha più lungo"..
Ah, ho capito, te sei più bravo di una azienda che si occupa di ricerche di mercato nel settore tecnologico e ha sezionato ogni più piccolo chip della console.
Dimmi, quanto costa invece secondo il dott. JohnnyD? http://www.ihs.com/about/executives.aspx
mauriziofa28 Novembre 2013, 10:50 #10
Originariamente inviato da: alexdal
Fatto 30 facevano 31

spendevano una 40 di dollari in piu' e avrebbero messo a tacere gli scemi che dicono che ci sono 3 millisecondi di differenza

sarebbe solo per i primi 5 milioni di consolle poi i prezzi scendono per loro.

200 milioni di dollari che avrebbero ripreso in poco tempo, certamente non i 2 miliardi causati dall'assemblaggio della 360.


Infatti la furbata di queste nuove console è quella di avere un chip unico con cpu e gpu in modo tale che appena scende il processo produttivo esempio da 28nm a 14nm il chip si dimezza, e costa meno produrle.
Nelle vecchie console invece avendo all'inizio 2 chip dovevano poi richiamare gli ingeneri per riprogettare un unico chip con entrmbe le componenti lo hanno fatto per xbox 360 e per ps2, la ps3 invece per ora esiste ancora con i 2 chip.
Quindi al prossimo giro xbox one più piccola e meno costosa, meno "bollente" come dissipazione di calore e con alimentatore più piccolo.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^