Xbox One: lo showcase Microsoft in un video

Xbox One: lo showcase Microsoft in un video

Microsoft ha presentato Xbox One al GamesCom in grande stile. In questo video potete vedere le immagini, tra gli altri, di Forza Motorsport 5, Call of Duty Ghosts, The Division e Fable Legends.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 08:36 nel canale Videogames
MicrosoftXboxCall of Duty
 

Microsoft ha tenuto un evento showcase a porte chiuse in occasione del GamesCom. Chi ha partecipato ha avuto modo di provare per la prima volta alcuni fra i più attesi giochi per Xbox One come Forza Motorsport 5, Fifa 14, Dead Rising 3, Ryse Son of Rome e Call of Duty Ghosts.

[HWUVIDEO="1393"]Xbox Showcase @ GamesCom 2013[/HWUVIDEO]

Come aveva fatto per Fable III, poi, Microsoft ha utilizzato ancora una volta il GamesCom per annunciare un nuovo capitolo di Fable. Si tratta di Fable Legends. Questo nuovo capitolo della serie si discosterà notevolmente dai predecessori, trattandosi infatti di un mondo online persistente, basato su un approccio cooperativo per quattro giocatori. Un grosso spazio sarà riservato anche ai nemici.

Per Forza Motorsport 5 c'era, invece, la stessa demo E3, con il circuito di Praga. Era possibile correre, tra le altre auto, anche con la folgorante McLaren P1, che evidenzia tutti i progressi fatti dal gioco in termini di simulazione della fisica e di reazione dell'auto al tracciato.

Ma il piatto forte è stato Fifa 14, e non poteva essere altrimenti considerata la location dell'evento. Non solo Microsoft ha annunciato una partnership con EA Sports, che consentirà agli utenti di ottenere una copia gratuita di Fifa 14 se faranno il pre-order di Xbox One, ma anche rivelato una nuova versione di Fifa Ultimate Team dedicata alle leggende del passato.

Fifa Ultimate Team Legends è stato addirittura presentato da due grandi calciatori del passato come Ruud Gullit e Fredrik Ljungberg.

Non sono stati comunicati dettagli, invece, sulla data di rilascio di Xbox One, che viene ancora collocata in un generico "novembre 2013".

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^