Xbox LIVE confermato per Windows 8

Xbox LIVE confermato per Windows 8

Microsoft ha confermato che Windows 8 supporterà Xbox Live in una veste rinnovata. Nello specifico sono previsti cross-platform e una sottoscrizione su base annuale.

di Davide Spotti pubblicata il , alle 15:28 nel canale Videogames
MicrosoftWindowsXbox
 

Microsoft ha confermato nella giornata di oggi che Xbox Live approderà sulla prossima versione del sistema operativo Windows in veste rinnovata. Infatti, a differenza di quanto avviene con Games for Windows Live, in futuro la piattaforma supporterà il cross-platform e una sottoscrizione annuale.

Windows 8 è stato pensato per poter essere compatibile con il touch screen, oltre che con la tradizionale interfaccia mouse+tastiera. Il direttore di Xbox Live, Larry "Major Nelson" Hryb, ha diffuso nella giornata di ieri alcuni dettagli che caratterizzeranno il servizio nella sua rinnovata forma.

"Xbox Live vi garantisce giochi, musica, film e show televisivi sui vostri dispositivi Microsoft e Windows", ha commentato. "Portare Xbox Live su Windows 8 fa parte del nostro progetto volto a mettervi a disposizione tutto l'intrattenimento che desiderate, condiviso con le persone a cui tenete e realizzato in modo semplice".

Peraltro l'integrazione non deve stupire, dal momento che la dashboard di Windows 8 è stata realizzata per supportare Kinect. Nei mesi scorsi il CEO di Microsoft, Steve Ballmer, aveva confermato che la periferica di motion-sensing sarebbe approdata anche su PC e aveva aggiunto che sarebbe stata supportata come si deve.

11 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
x.vegeth.x15 Settembre 2011, 16:16 #1
speravo ci fossero aggiornamenti sul supporto nativo di windows 8 ai giochi x360
Pier220415 Settembre 2011, 16:20 #2
Vedrei bene un Windows 8 con tecnologia Surface in un tavolo da tenere in salotto, farsi partite in quattro amici con un risiko elettronico.. e al mattino mentre fai colazione ti leggi tutti i quotidiani on-line

Figata...
Glasses15 Settembre 2011, 17:36 #3
come detto nell'altra news, un altro punto a sfavore di W8, implementare questa porcheria e pensare di poter chiedere una sottoscrizione annuale a pagamento. Come se il disastro di Games for Windows LIVE a pagamento qualche anno fa non avesse insegnato nulla.
GfWL è già il più disprezzato e scadente client/DRM sulla piazza, figurarsi quanti gamers su PC hanno voglia di vedere questa roba come parte integrante del sistema operativo
niko71715 Settembre 2011, 19:22 #4
Originariamente inviato da: Tyrael87
più del DRM di Ubisoft?


Per quanto mi riguarda... SI! Trovo meno invasivo il DRM d Ubisoft che quello schifo di Game for Windows Almeno con il DRM di Ubisoft gioco tranquillamente senza problemi, con quello di Microsoft sono costretto a giocare con il client offline (quando mi va bene). Il motivo non l'ho mai capito, ma non riesco a collegarmi con il loro programma. Ho provato anche a crearmi vari account, e via web riesco ad accedere, mentre via Game for Windows no. E non sono l'unico che ha questo problema. Basta fare una ricerca con Google... Adirittura alcuni giochi non riesco propio a giocarli, per esempio ho preso in offerta su Steam Section 8: Prejudice, ma il gioco dice che non riesce a connettersi a Game for Windows e poi si chiude. Le ho provate tutte, ho provato a disabilitare il firewall, ad aprire prima Game for Windows Marketplace e poi il gioco su Steam, ma niente Che poi non riesco nemmeno a connettermi su Game for Windows Marketplace Quindi per quanto mi riguarda, non compro più giochi "Game for Windows Live".
Glasses15 Settembre 2011, 19:50 #5
Originariamente inviato da: Tyrael87
più del DRM di Ubisoft?


è complicato.

Il DRM di Ubisoft riguarda, per ora, esclusivamente i giochi Ubisoft ed è quindi facilmente aggirabile (anche se C&C4 e i recenti e futuri prodotti Blizzard incorporeranno qualcosa di molto simile). Su AC2 è stato ridotto ad un semplice login all'avvio, mentre su altri prodotti rimane un cancro in grado di affossare il prodotto.

GfWL però è più virale: viene affiancato (o meglio, è stato affiancato) a molte produzioni che nulla hanno a che vedere con Microsoft (anche se sempre meno, Steamworks lo sta lentamente schiacciando e ad esempio, il nuovo Batman in uscita non sarà GfWL, mentre Arkham Asylum era uno dei titoli chiave di GfWL, e anche uno dei pochi a funzionare correttamente), ma il vero problema è che presenta numerose falle strutturali che ne pregiudicano il funzionamento corretto su molte macchine. In primis, un gioco multiplayer basato su GfWL sarà sempre peer2peer, sul modello console, e quindi l'esperienza online sarà quasi sempre scadente e offrirà lag a palate. In secondo luogo, ci sono state decine di migliaia di situazioni riportate in cui il DRM va in conflitto con determinate applicazioni e molta gente si è letteralmente trovata a non poter usufruire del gioco perché il DRM li bloccava senza motivo al momento del login. Terzo, il meccanismo di aggiornamento dei giochi: se ci sono 10 Gb di patch da scaricare per il multiplayer di un gioco, tu devi scaricarteli subito, anche se a te interessa solo il single player. Nel caso di Bioschock 2 ci sono addirittura certe versioni del client che vanno in conflitto con certe patch del gioco. A questo aggiungi che una volta installato, il DRM crea un paio di processi sotto windows che stanno perennemente aperti ed attivi anche quando non stai giocando.
Insomma, una montagna di merda, che prima muore e meglio è.

Ora Xbox LIVE su W8 sarà praticamente GfWL rinominato, con qualche porting direttamente da X360 (sai che roba, già oggi abbiamo porting da console), sottoscrizione a pagamento come per i consolari, e il tutto inserito come parte integrante del sistema operativo!
x.vegeth.x15 Settembre 2011, 20:02 #6
io continuo a interpretare i rumors del supporto ai giochi xbox come possibilità di giocare ai giochi x360 comprandoli e inserendo il dvd nel lettore, come ad avere una x360 su windows, non credo si tratti di porting.

ad ogni modo non credo proprio che sto live sia obbligatorio, per cui se sarà una schifezza basterà non usarlo, senza fare catastrofismi per quanto mi riguarda io voglio solo giocare a tales of vesperia
loripod15 Settembre 2011, 22:22 #7
quindi nei prossimi videogiochi vedremo la scritta xbox live for windows? spero di no sarebbe blasfemia...se riescono a emulare la xbox360 ok (anche io vorrei giocare a tales of vesperia) ma secondo me come già detto da qualcuno ci beccheremo solo le briciole di xbox live (magari solo l' arcade xD)
Iantikas16 Settembre 2011, 03:49 #8
Cmq io spezzo una lancia a favore di GFWL...cioè Nn é l'applicazione più bella del mondo e se Nn esistesse Nn ne sentirei assolutamente la mancanza...

...xó gioco da decenni al pc ho sempre una vagonata di giochi installati e GFWL da quando esiste Nn mi ha mai dato problemi...

...c'è da dire xó che tutti i giochi, il sistema operativo e tutti gli altri prog installati son tutti sempre e solo originali...


...sarei curioso di vedere se chi si lamenta di problemi è nella stessa situazione...


...ciao
Jack79716 Settembre 2011, 19:53 #9
Io credo che il problema peggiore sia la sottoscrizione annuale... Microsoft vuole trasformare il mondo PC e lo si capisce all'istante utilizzando Win 8... Vedrete che per giocare online si finirà a dover pagare il gold!
Fos16 Settembre 2011, 23:15 #10
Originariamente inviato da: Tyrael87
non credo basti semplicemente inserire il disco 360 nel lettore. forse è una pratica da (scusate il termine) piratozzi.

Se mai dovesse accadere... mi sembra chiaro che il metodo sarà scaricarsi il "pacco" tipo i Games on Demand ora.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^