Xbox festeggia i suoi primi dieci anni: l'industria ricorda le prime impressioni

Xbox festeggia i suoi primi dieci anni: l'industria ricorda le prime impressioni

Il 15 novembre del 2001 faceva il suo esordio la prima Xbox sul mercato americano. Chris Lewis fa il punto della situazione, guardando anche la futuro.

di Davide Spotti pubblicata il , alle 08:43 nel canale Videogames
XboxMicrosoft
 

Sono trascorsi 10 anni dal lancio della prima Xbox, avvenuto il 15 novembre 2001 sul mercato nord americano. Chris Lewis, vice presidente di Microsoft Europe, ha rilasciato un'estesa intervista a Edge, nel corso della quale ha parlato del passato ma anche del futuro che attende la divisione entertainment di Microsoft.

Lewis, che ha lavorato alle dipendenze del colosso di Redmond per quasi 22 anni, ha dichiarato che sono stati raggiunti numerosi obiettivi di cui l'azienda deve essere fiera, aggiungendo che a livello personale non si sarebbe mai aspettato una crescita così importante e rapida.

"Eravamo agili, eravamo i primi in molte cose di cui andavamo fieri", ha commentato. "Quindi ero fiducioso che potessimo avere i giusti stimoli. Ci avete forse visto qui negli ultimi dieci anni? Non direi. Se ho pensato che avremmo avuto 57 milioni di Xbox 360 sul mercato e in costante crescita? No, probabilmente non ho mai creduto che avremmo potuto godere di un momento tanto favorevole. Ma eravamo entrati nel mercato puntando al lungo periodo, e questa è stata come una maratona, non uno sprint".

Un ruolo centrale nel successo di Microsoft è da affidare a Xbox Live. Lo stesso Lewis riconosce che il servizio ha permesso alla compagnia di sviluppare una propria filosofia specifica riguardante l'online gaming.

"Ho già detto che siamo estremamente fieri del Live. So che abbiamo un'ampia schiera di nuovi partner e TV in arrivo. La direzione intrapresa dal servizio è esattamente al centro della nostra filosofia e l'obiettivo, mentre la banda larga si diffonde sempre di più e la velocità aumenta, è di continuare a crescere senza soluzione di continuità. Il futuro è più brillante per noi che per chiunque altro".

Secondo Lewis le funzionalità di Kinect, pur avendo incrementato l'appeal di Xbox nei confronti di utenti casual, in futuro andranno a catturare l'attenzione anche della fetta hardcore.

"Eravamo particolarmente consapevoli, quando abbiamo portato Kinect sul mercato, che la necessità fosse quella di essere appetibili per le famiglie nella prima fase della nostra campagna marketing e nel lancio dei primi titoli".

"La seconda fase prevede il raggiungimento dell'utenza hardcore, ma la chiave è anche assicurarsi che i due ambienti (quello casual e quello core) non si allontanino a vicenda. Questo è solo un altro esempio della sfida per assicurarci di poter essere appetibili, di catturare l'attenzione dei core gamer, sia con il controller che con giochi specificamente creati per Kinect. Al contempo dobbiamo garantire intrattenimento più ampio, rivolto alle famiglie. Da questo punto di vista siamo esattamente in linea con i nostri piani originari".

5 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
unnilennium16 Novembre 2011, 11:05 #1
la prima era un pc camuffato, che si poteva trasformare in un mediacenter potentissimo, una fiaba... adesso resta una console di tutto rispetto, anche se personalmente kinetik non mi piace tanto... e cmq non ho più tempo per giocare, ormai....
xP4Kix16 Novembre 2011, 14:13 #2
kinetik è l'allestiemnto di una Ford al massimo Kinect xD
gianluca.f17 Novembre 2011, 08:20 #3
Bravi bello tutto fantastico se non che l'acquisto del live con carta di credito
rimane per me una piccola truffa non potendolo disattivare da console o da web. non capisco perchè glielo lascino fare.
coschizza17 Novembre 2011, 09:16 #4
Originariamente inviato da: gianluca.f
Bravi bello tutto fantastico se non che l'acquisto del live con carta di credito
rimane per me una piccola truffa non potendolo disattivare da console o da web. non capisco perchè glielo lascino fare.


da domenica scorsa puoi dissativare la carta di credito o l'abbonamento gold direttamente dall'interfaccia o dal web.

Comunque non era una truffa visto che per disattivare il contratto bastava fare una chiamata gratuita di meno di un minuto a un numero verde, io l'ho fatto 2 volte.
gianluca.f17 Novembre 2011, 10:55 #5
Originariamente inviato da: coschizza
da domenica scorsa puoi dissativare la carta di credito o l'abbonamento gold direttamente dall'interfaccia o dal web.

Comunque non era una truffa visto che per disattivare il contratto bastava fare una chiamata gratuita di meno di un minuto a un numero verde, io l'ho fatto 2 volte.


buono a sapersi. io non ho visto ancora questa possibilità ma il link ai numeri di telefono ma mi fido.
beh a me è successo http://forum.mondoxbox.com/index.php?/topic/74755-esperienza-con-live-e-carta-di-credito/page__p__1487486__fromsearch__1#entry1487486"]questo[/URL]

io rimango della mia idea.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^