XBox 360 finalmente bene in Giappone grazie a Blue Dragon

XBox 360 finalmente bene in Giappone grazie a Blue Dragon

Va letteralmente a ruba il nuovo bundle proposto da Microsoft per gli utenti giapponesi.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 16:07 nel canale Videogames
MicrosoftXbox
 
Le difficoltà di Microsoft con la commercializzazione in grandi volumi di XBox 360 in Giappone sono ormai note. Il lancio della console è stato molto deludente e i tentativi di Microsoft di cambiare le cose con titoli che potessero interessare questo pubblico non sono andati a buon fine (vedi la scarsa resa qualitativa di Ninety Nine Nights ad esempio).

Tuttavia, arriva la prima buona notizia per Microsoft riguardo al mercato giapponese. Il nuovo bundle di XBox 360, contenente il gioco di ruolo Blue Dragon, è già stato venduto in tutti gli esemplari disponibili. 10.000 XBox 360 sono state piazzate, infatti, nel giro di pochi minuti e altre 90.000 console sono pronte per essere immesse sul mercato.

Blue Dragon

Il bundle comprende la versione core di XBox 360 e il già citato Blue Dragon (in questa pagina vedete delle foto del gioco in questione). Altre edizioni limitate comprendono, inoltre, un calendario, un faceplate dedicato allo stesso Blue Dragon e cinque miniature che riproducono i personaggi presenti nel gioco. Entrambe le versioni della console sono vendute al prezzo di 29.800 yen, pari a circa 200 €. Tanto per fare un paragone, la versione di PlayStation 3 dotata di hard disk avrà un prezzo di 49.980 yen, pari a circa 335 €.

Quanto a Blue Dragon, si tratta di un gioco di ruolo estremamente promettente, la cui componente artistica si è avvalsa della partecipazione di Akira Toriyama, creatore di Dragon Ball e della serie Dragon Quest.

Blue Dragon

Il personaggio principale, Shu, ha la capacità di trasformarsi in un enorme drago blu. Grazie a questo potere, Shu intraprende una missione vitale per il destino del mondo con l'aiuto dei suoi amici che detengono poteri simili. Blu Dragon sarà disponibile in Europa, solamente in versione XBox 360, nel corso del 2007.

Dunque, il successo del nuovo bundle XBox 360 si spiega ricorrendo all'enorme popolarità di Akira Toriyama in Giappone e, inevitabilmente, in considerazione delle limitate scorte di PlayStation 3. Ricordiamo, infatti, che al momento del lancio della nuova console di Sony (11 novembre) solamente 100.000 console potranno essere acquistate dagli utenti giapponesi.

36 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Kintaro7019 Ottobre 2006, 16:11 #1
A Natale dovranno pure giocare a qualcosa sti Japp.

Comunque seriamente:
è incredibile vedere questa controtendenza del mencato nipponico.
AkiraFudo19 Ottobre 2006, 16:21 #2
bellooo sto blue dragoooon
se solo avessi una 360

mi rievoca chrono trigger!
Sig. Stroboscopico19 Ottobre 2006, 16:22 #3
Non c'è da stupirsi.

Il vero fattore vincente della PS è sempre e comunque il parco giochi in suo possesso.

XBOX ci metterà purtroppo parecchio tempo prima di essere veramente competitiva anche se a livello hw rimane sempre la migliore.

Certo che i9n europa lo potrebbero presentare anche prima sto gioco...
Pan19 Ottobre 2006, 16:22 #4
ma in japp è gia uscito blue drago e noi dobbiamo aspettare il 2007? che @@


PS ma Akira Toriyama ha in testa solo i draghi? (Dragon Ball, Dragon Quest Blue Dragon..)
ahh se solo arrivasse anche un degno gioco di Dragon Ball sulla 360
Pan19 Ottobre 2006, 16:24 #5
Originariamente inviato da: Sig. Stroboscopico
Non c'è da stupirsi.

Il vero fattore vincente della PS è sempre e comunque il parco giochi in suo possesso.

XBOX ci metterà purtroppo parecchio tempo prima di essere veramente competitiva anche se a livello hw rimane sempre la migliore.

Certo che i9n europa lo potrebbero presentare anche prima sto gioco...


mah come parco giochi mi sa che quando esce la PS3, la 360 sarà comunque in vantaggio, cavoli uscita un anno prima, qualche giochillo è uscito

poi per quanto riguarda la potenza non credo sia li la questione, anche perche le vedo piuttosto alla pari.. chi un po + da un vero chi un po + da un altro.. son li-li..
Dr3amer19 Ottobre 2006, 16:36 #6
non c'e' solo toriyama dietro, ma gran parte del cast che ha creato quell'immenso capolavoro di chrono trigger per snes..

e i giappi non son mica scemi a farselo sfuggire
dsajbASSAEdsjfnsdlffd19 Ottobre 2006, 16:37 #7
ho capito, definitivamente a natale dovrò comprarla per omaggiare il Maestro!
(penso sia stato anche il pensiero dei giapponesi)
Wonder19 Ottobre 2006, 16:39 #8
Il Natale in Jappo non esiste. Solo lo 0,2% della popolazione è cristiana.
Il Natale in Japp è un fatto puramente commerciale.
Fx19 Ottobre 2006, 16:40 #9
chi viene con me in giappone? compriamo una pila di xbox 360 e ps3 rispettivamente ai 200 e 350$ citati nell'articolo e le rivendiamo qui
noc7719 Ottobre 2006, 16:41 #10
Questo dimostra che il mercato Giapponese e' veramento molto diverso da quello occidentale, auguro alla microsoft di aver preso la strada giusta, la concorrenza fa sempre bene in tutti i mercati... se non ci fosse l'xbox chissa' la sony quanto sparava per una ps3

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^