World of Warcraft: sospesi per aver usato Cedega

World of Warcraft: sospesi per aver usato Cedega

Diversi account di gioco di World of Warcraft sono stati sospesi apparentemente perché il gioco veniva eseguito su piattaforma Cedega.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 08:55 nel canale Videogames
World of Warcraft
 
Durante la scorsa settimana, diversi utenti di World of Warcraft che utilizzavano la piattaforma Cedega hanno scoperto di essere stati sospesi dal gioco sui server ufficiali. Ricordiamo che Cedega consente di eseguire videogiochi specificatamente realizzati per Windows anche su sistemi Linux.

Blizzard ha inviato delle e-mail di spiegazione agli utenti interessati sostenendo che la sospensione dipende dall'utilizzo di software di terze parti o di bot. Insomma, pare che lo stesso Cedega sia stato identificato come bot dal sistema anti-cheating incluso nel popolare MMORPG di Blizzard.

Ciò ha scatenato le lamentele degli utenti interessati e di coloro che utilizzano abitualmente questa piattaforma. Soprattutto il forum di TransGaming Technologies, ovvero la software house che sta alle spalle di Cedega, è stato letteralmente invaso dalle proteste.

Non poteva non intervenire la stessa Blizzard dinnanzi ad un polverone del genere. Il produttore ha rassicurato tutti gli utenti Cedega, promettendo di compiere degli accertamenti riguardo le reali cause della sospensione. Blizzard sostiene che la piattaforma Cedega è stata testata senza inconvenienti e che, dunque, il suo utilizzo non comporta automaticamente la sospensione dell'account.

D'altronde, non tutti gli utenti Cedega sono stati vittima delle sospensioni. Insomma, si rimane in attesa che Blizzard riattivi gli account ingiustamente bloccati.

96 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Motosauro21 Novembre 2006, 08:59 #1
Se hanno così tanti utenti su linux potrebbero degnarsi di fare un client nativo
Crisa...21 Novembre 2006, 09:11 #2
Originariamente inviato da: Motosauro
Se hanno così tanti utenti su linux potrebbero degnarsi di fare un client nativo


ma infatti, visto che esiste il client mac non vedo cosa gli costi a fare il client linux...

oltretutto penso che ci sia anche una base installata maggiore
Gabes21 Novembre 2006, 09:11 #3
Originariamente inviato da: Motosauro
Se hanno così tanti utenti su linux potrebbero degnarsi di fare un client nativo


Su 7 milioni dii giocatori quanti utilizzeranno linux ?
PsyCloud21 Novembre 2006, 09:12 #4
troppo smazzo modificare e ricompilare WOW quando cadega funziona bene.
ilsensine21 Novembre 2006, 09:13 #5
Ah una bella notizia direi
Soprattutto il forum di TransGaming Technologies, ovvero la software house che sta alle spalle di Cedega, è stato letteralmente invaso dalle proteste.

Invadere Blizzard con richieste di un client nativo no eh?
Uriziel21 Novembre 2006, 09:15 #6
ecco sta cosa mi fa girare le balle...perche è pieno di bot e farmer cinesi basta andare a tanaris(anche nel server ita crushridge) e nessuno gli dice nulla manco se li denunci.

poi uno gioca su linux e gli disabilitano l'account...non va bene.
dsajbASSAEdsjfnsdlffd21 Novembre 2006, 09:27 #7
nella licenza d'uso del gioco non mi pare che la piattaforma linux sia contemplata, se lo lasciano fare è solo perche chiudono un occhio (giustamente o meno, non sta a me dirlo), sta di fatto che se comperi un gioco per windows e poi lo vuoi far girare su un altra piattaforma qualche rischio te lo prendi, se poi le cose non vanno come ti aspetti son tutti affari tuoi.
MiKeLezZ21 Novembre 2006, 09:39 #8
Mha, non possono dire "giocate pure con Cedega", e poi bannano chi lo fa.
O possono, o non possono.

Oltretutto la cosa si fa più sospetta dato che solo alcuni ne hanno sofferto...

Di certo un bannaggio a WoW non si prende a cuor leggero
Catan21 Novembre 2006, 09:45 #9
forse è ora che la gente impari a riconoscere linux per quello che è un sistema giurassico compilato con un linguaggio di 20 anni fà.
lasicate linux a utilizzi tecnologici di ricerca nei quali se mi serve da implementare una cosa lo faccio e usate win per giocare.
non vi piace win allora purtroppo nn giocate.
come detto la blizzard ha 7mln di utenti di cui faorse 1% usa linux xè devo sbattermi oltre che per risolvere i problemi dell 99% anche x risolvere i problemi di quell'1% che mi portano via le stesse risorse di quei 99?
Duncan21 Novembre 2006, 09:53 #10
PArlare di quello che si conosce e basta no eh?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^