World of Warcraft, si potrà acquistare tempo di gioco con valuta in-game

World of Warcraft, si potrà acquistare tempo di gioco con valuta in-game

Blizzard ha annunciato un grande cambiamento nel modello di business del suo masterpiece, che ne consentirà la fruibilità completa senza dover spendere un solo centesimo

di Antonio Rauccio pubblicata il , alle 10:01 nel canale Videogames
BlizzardWorld of Warcraft
 

Blizzard ha annunciato che i giocatori di World of Warcraft potranno guadagnare tempo di gioco senza dover spendere un solo centesimo di moneta reale, ma attraverso una valuta virtuale chiamata Gettone WoW.

I Gettoni WoW potranno essere acquistati nel negozio in-game con soldi veri, e poi messi in vendita nella Casa d'Aste per valuta in-game al prezzo corrente di mercato. Coloro che vogliono aggiungere 30 giorni di tempo di gioco al loro abbonamento, potranno acquistare un Gettone WoW in cambio di oro in-game. Una volta acquistato, il gettone diventa Soulbound, il che significa che l'acquirente non potrà rimetterlo in vendita.

Il costo di un Gettone WoW potrà variare a seconda della domanda e dell'offerta per ciascuna regione, e chi venderà un gettone potrà guadagnare la quantità d'oro in-game fissata dal trend di mercato.

Non si tratta di un'idea completamente nuova, visto che Eve Online aveva proposto qualcosa di simile con il suo sistema PLEX: in ogni caso, è sicuramente un cambiamento che si spera riporti nel gioco molti utenti persi per strada o nuovi utenti che aspettavano un'occasione del genere per poter giocare senza pagare valuta reale.

Non sono stati forniti dettagli su quando il Gettone WoW sarà disponibile, anche se Blizzard sostiene che sarà incluso in una prossima patch del gioco.

Per ulteriori dettagli, consultate il sito ufficiale del gioco.

33 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
jagemal03 Marzo 2015, 10:12 #1
è sicuramente un cambiamento che si spera riporti nel gioco molti utenti persi per strada o nuovi utenti che aspettavano un'occasione del genere per poter giocare senza pagare valuta reale.


mi sembra un tono un po' troppo disfattista per un gioco che nel suo periodo peggiore era sceso a "soli" 6 milioni di abbonati e che con l'ultima espansione è arrivato nuovamente a superare i 10 milioni, con un distacco tale dal secondo che non vale manco la pena sapere chi è



poi oh, io sobo di quelli che ogni giorno spera nel fallimento di wow e del suo modello di gioco ruolicida... insomma, speriamo che sta cosa non funzioni
Bivvoz03 Marzo 2015, 10:20 #2
Non so come si è evoluto wow negli ultimi hanno, io l'ho mollato con cataclism.
Ma se hanno continuato con il trend di allora hanno ridotto sempre di più i requisiti in game: ultimi set acquistabili con token, sistema automatizzato per trovare party, ecc.
Insomma era sempre più casual gamer, è non lo dico negativamente anzi mi è andata bene perchè sono passato anche io proprio in quegli anni a diventare un casual gamer, diciamo che wow ha seguito la mia evoluzione

Ma ora ci mettono il farm di gold per pagarsi l'affitto e il vendere gettoni per guadagnare soldi reali?
La festa dei farmer
ThePonz03 Marzo 2015, 10:23 #3
senza dover spendere un solo centesimo di moneta reale, ma attraverso una valuta virtuale chiamata Gettone WoW.

I Gettoni WoW potranno essere acquistati nel negozio in-game con soldi veri


Darkon03 Marzo 2015, 10:29 #4
Originariamente inviato da: Bivvoz
Non so come si è evoluto wow negli ultimi hanno, io l'ho mollato con cataclism.
Ma se hanno continuato con il trend di allora hanno ridotto sempre di più i requisiti in game: ultimi set acquistabili con token, sistema automatizzato per trovare party, ecc.
Insomma era sempre più casual gamer, è non lo dico negativamente anzi mi è andata bene perchè sono passato anche io proprio in quegli anni a diventare un casual gamer, diciamo che wow ha seguito la mia evoluzione

Ma ora ci mettono il farm di gold per pagarsi l'affitto e il vendere gettoni per guadagnare soldi reali?
La festa dei farmer


Su alcune cose sono concorde su altre no.

Il sistema di "auto-party" si è reso necessario perché il giocatore medio è una grandissima testa di .........

Cosa succedeva? Che c'erano party o gilde forti che si piazzavano in punti strategici e non ti permettevano più nemmeno di entrare nei dungeon (soprattutto l'alleanza in queste pratiche "scorrette" è maestra), senza contare che era praticamente diventato impossibile fare party se non conoscevi un pool di gente per cui qualcuno era sempre online.

Adesso con i party automatici hai la possibilità di imparare e capitare con gente più o meno del tuo livello. Inoltre con il teleport direttamente in dungeon non rischi più che ci sia X gente sulla porta del dungeon a impedire all'altra fazione qualsiasi possibilità di crescere.

------------------------------------------------------------

Detto questo WoW continua ad andare avanti perché ad oggi non c'è un MMORPG che sia anche solo lontanamente equiparabile. Tutto il resto sul mercato o è P2W o è roba da zerg coreani senza vita e se per giocare non dico ad alto livello ma anche solo a un livello che mi permetta di vedere i contenuti end-game devo passarci la vita con turni di 12 ore al giorno francamente meglio lasciar perdere.

Su WoW certo non mi passa nemmeno per l'anticamera del cervello di voler fare tutto ma posso scegliere i contenuti che mi piacciono di più e andare avanti in quel senso. Avere più PG a livello 100 senza metterci 6 mesi e divertirmi con gli amici.
emanuele8303 Marzo 2015, 11:05 #5
Tanto il prezzo dei gettoni è imposto da wizard. sia in valuta reale che tra gold vs tempo di gioco. Personalmente credo sia un modo per blizzard di guadagnare ancora di più. In pratica compri gold in cambio di moneta reale con una valuta di scambio che è il tempo di gioco.. Ergo pay to win. sicuramente il prezzo in gold per un mese di abbonamento non sarà conveniente rispetto a comprare un mese di abbonamente. Ovvero se devo farmare 100k gold per avere un mese e per farlo devo diventare un no lifer. tanto vale pagare il costo di un mese.
Darkon03 Marzo 2015, 11:15 #6
Originariamente inviato da: emanuele83
Tanto il prezzo dei gettoni è imposto da wizard. sia in valuta reale che tra gold vs tempo di gioco. Personalmente credo sia un modo per blizzard di guadagnare ancora di più. In pratica compri gold in cambio di moneta reale con una valuta di scambio che è il tempo di gioco.. Ergo pay to win. sicuramente il prezzo in gold per un mese di abbonamento non sarà conveniente rispetto a comprare un mese di abbonamente. Ovvero se devo farmare 100k gold per avere un mese e per farlo devo diventare un no lifer. tanto vale pagare il costo di un mese.


Più che altro dipenderà dal prezzo. 100k gold? IMHO non se lo compra nessuno.

Per prezzi abbordabili invece si può ragionare... Certo è che ultimamente dei gold non si sapeva più che farsene... io stesso che non passo certo la vita su WoW con la mera guarnigione (semplicemente lanciando le missioni quindi tempo di gioco per pg meno di 5 minuti) già farmavo migliaia di gold a settimana e a seconda delle missioni anche al giorno.

Se poi un pg lo giochi anche attivamente fare 10k a settimana non è niente di che e giocando assolutamente normalmente (al max 1 o 2 ore).
davo3003 Marzo 2015, 11:41 #7
Originariamente inviato da: emanuele83
Tanto il prezzo dei gettoni è imposto da wizard. sia in valuta reale che tra gold vs tempo di gioco. Personalmente credo sia un modo per blizzard di guadagnare ancora di più. In pratica compri gold in cambio di moneta reale con una valuta di scambio che è il tempo di gioco.. Ergo pay to win. sicuramente il prezzo in gold per un mese di abbonamento non sarà conveniente rispetto a comprare un mese di abbonamente. Ovvero se devo farmare 100k gold per avere un mese e per farlo devo diventare un no lifer. tanto vale pagare il costo di un mese.


Non so che concetto hai del pay to win, ma NON è quello che hai descritto tu. Qui serve per comprare l'abbonamento mensile, mica per acquistare oggetti sgravati che boostano il tuo personaggio. Penso semplicemente che mamma Blizzy abbia introdotto questo sistema (che non userò per limitare ancora di piu i gold seller "non-ufficiali".
Detto questo, se si impegnasse di piu a introdurre content, invece che perdere tempo a implementare i selfie o ste vaccate qua, magari molti tornerebbero a giocare. Io per primo che stimo molto la Blizzard, sto cominciando a stancarmi di pagare un abbonamento mensile solo per raidare alla sera. La Garrison ha perso la sua utilità dopo 1 mese, e content oltre al nuovo raid non esiste. Un po poco per mantenere i tuoi giocatori....
emanuele8303 Marzo 2015, 11:58 #8
Originariamente inviato da: davo30
Non so che concetto hai del pay to win, ma NON è quello che hai descritto tu. Qui serve per comprare l'abbonamento mensile, mica per acquistare oggetti sgravati che boostano il tuo personaggio. Penso semplicemente che mamma Blizzy abbia introdotto questo sistema (che non userò per limitare ancora di piu i gold seller "non-ufficiali".
Detto questo, se si impegnasse di piu a introdurre content, invece che perdere tempo a implementare i selfie o ste vaccate qua, magari molti tornerebbero a giocare. Io per primo che stimo molto la Blizzard, sto cominciando a stancarmi di pagare un abbonamento mensile solo per raidare alla sera. La Garrison ha perso la sua utilità dopo 1 mese, e content oltre al nuovo raid non esiste. Un po poco per mantenere i tuoi giocatori....


forse non hai capito che tu compri un gettone wow con soldi veri, lo rivendi per gold e chi lo compra ottiene tempo di gioco. Ergo pay to win. Chi ha bisogno di gold e puo spendere soldi veri per comprarli farà così
CaFFeiNe03 Marzo 2015, 11:59 #9
Originariamente inviato da: emanuele83
Tanto il prezzo dei gettoni è imposto da wizard. sia in valuta reale che tra gold vs tempo di gioco. Personalmente credo sia un modo per blizzard di guadagnare ancora di più. In pratica compri gold in cambio di moneta reale con una valuta di scambio che è il tempo di gioco.. Ergo pay to win. sicuramente il prezzo in gold per un mese di abbonamento non sarà conveniente rispetto a comprare un mese di abbonamente. Ovvero se devo farmare 100k gold per avere un mese e per farlo devo diventare un no lifer. tanto vale pagare il costo di un mese.

Per firmare 100k ci metteresti una 20ina si ore di gioco totali... E comunque ora come ora esistono già molti che hanno un introito maggiore di 100k al mese... Tantissimi già farmano soldi... Ora li fermeranno pagando meno valuta reale...
davo3003 Marzo 2015, 12:15 #10
Originariamente inviato da: emanuele83
forse non hai capito che tu compri un gettone wow con soldi veri, lo rivendi per gold e chi lo compra ottiene tempo di gioco. Ergo pay to win. Chi ha bisogno di gold e puo spendere soldi veri per comprarli farà così


Pay to Win, (paga per vincere, appunto) in cui, chi spende e spande può acquistare potenziamenti davvero significativi, grazie ai quali un noob poco esperto, ma dotato di superequipaggiamento comprato, può battere facilmente un player bravissimo, che però si limita a giocare gratuitamente.

Qui, al massimo, compri tempo di gioco, il pay to win lo vedi solo tu......

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^