Will Wright lascia Electronic Arts e Maxis

Will Wright lascia Electronic Arts e Maxis

Quello che è considerato come uno dei maggiori talenti della storia dei videogiochi lascia la software house che aveva fondato nel 1989, Maxis, e si dedica a una nuova avventura produttiva, Stupid Fun Club.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 15:34 nel canale Videogames
Electronic Arts
 
Dopo 20 anni Will Wright lascia Maxis, la software house che lui stesso aveva fondato e con la quale ha prodotto videogiochi che hanno segnato diverse epoche come Sim City, The Sims e Spore. Wright fonda una nuova software house che prende il nome di Stupid Fun Club. Un nome sicuramente originale e provocatorio, con il quale intende attirare le attenzioni degli appassionati di videogiochi.

Wright lascia Electronic Arts, della quale Maxis continua a essere una sussidiaria, ma il grosso produttore americano possiederà metà delle azioni di Stupid Fun Club, mentre l'altra metà è nelle mani di Wright. Electronic Arts detiene anche i diritti di produrre videogiochi basati sulle nuove proprietà intellettuali su cui Stupid Fun Club lavorerà e che saranno annunciate prossimamente.

Will Wright

L'obiettivo principale della nuova software house di Will Wright è di sviluppare nuove proprietà intellettuali per diversi media di intrattenimento, inclusi videogiochi, film, TV, interet e giocattoli.

"L'industria dei videogiochi si sta muovendo rapidamente e sta cambiando radicalmente", dice Wright. "Stupid Fun Club esplorerà le nuove strade che stanno emergendo e creerà forme di videogioco inedite per diversi tipi di piattaforme. Ho lavorato per 12 anni con Electronic Arts e sono contento di aver avuto l'opportunità di collaborare con i più brillanti ed esperti talenti dell'industria dei videogiochi. Cercherò di lavorare con loro anche in futuro".

Wright ha commentato in maniera più approfondita la sua scelta in un'intervista concessa a GameSpot. "Quello che verrà fuori da Stupid Fun Club nella maggior parte dei casi ricalcherà il mio lavoro del passato. Ma alcune cose saranno completamente nuove, perché cerchiamo nuove prospettive di intrattenimento. Stupid Fun Club è pensata principalmente per la creazione di progetti fuori dal coro".

Stupid Fun Club

"Nella mia testa ci sono tante idee che vorrei realizzare con Stupid Fun Club e alcune di esse vanno al di là del settore videoludico. Sicuramente tenteremo di monetizzare un singolo brand in più di un settore. Tutto questo mi impedisce al momento di dire con cosa inizieremo, sicuramente ci concentreremo sulla sinergia tra diversi settori".

Su Spore: "Le mie aspettative erano principalmente legate all'aspetto da giocattolo di Spore e sul coinvolgimento del pubblico. Stiamo costantemente monitorando le reazioni dei giocatori con Spore e dobbiamo dire che, dal punto di vista di come lo hanno interpretato, il risultato che abbiamo ottenuto è superiore alle nostre aspettative. Succede la stessa cosa che accadde con il primo The Sims: all'inizio bisogna capire cosa vogliono i giocatori e che direzione dare al progetto. Poi si corregge il tiro con le espansioni e i seguiti, esattamente come accaduto con The Sims. Quindi, da un certo punto di vista, sono i giocatori che decidono il futuro della serie".

Will Wright ha fondato Maxis nel 1989. La sua software house è poi confluita in Electronic Arts nel 1997. Sotto etichetta Maxis ha prodotto dei titoli che poi si sono rivelati dei campioni di incassi come Sim City, The Sims e Spore. Maxis continuerà a lavorare per Electronic Arts (attualmente sta completando The Sims 3, in uscita a giugno) e sarà diretta da Lucy Bradshaw.

14 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
p4ever09 Aprile 2009, 16:03 #1
ma will wright è il secondo nome di marco columbro senza baffi? mi sembra il sosia...cmq lol per il nome, stupid fun club!
Xile09 Aprile 2009, 16:23 #2
Per me sono fratelli!!!
kingdiamond09 Aprile 2009, 16:44 #3
Originariamente inviato da: p4ever
ma will wright è il secondo nome di marco columbro senza baffi? mi sembra il sosia...cmq lol per il nome, stupid fun club!

solo che marco columbro è il fratello scemo...
Avatar009 Aprile 2009, 16:53 #4
dopo essersene uscito con spore avrei qualche dubbio sul fratello scemo
kingdiamond09 Aprile 2009, 16:59 #5
spore è di marco columbro?!!!





p4ever09 Aprile 2009, 17:04 #6
Originariamente inviato da: kingdiamond
spore è di marco columbro?!!!







haha!! si in effetti c'è stata un incomprensione mi sa...
IlGranTrebeobia09 Aprile 2009, 17:13 #7
Originariamente inviato da: Avatar0
dopo essersene uscito con spore avrei qualche dubbio sul fratello scemo


Mi spiace dirlo ma anche Will ha fatto il suo tempo, potrebbe anche andare in pensione per quel che mi riguarda... Oramai quello che c'era di buono è stato distrutto, simcity in primis
p4ever09 Aprile 2009, 17:24 #8
Originariamente inviato da: IlGranTrebeobia
Mi spiace dirlo ma anche Will ha fatto il suo tempo, potrebbe anche andare in pensione per quel che mi riguarda... Oramai quello che c'era di buono è stato distrutto, simcity in primis


Will Wright, Sid Meiers, Peter Moulynex tanto per citarne alcuni sono dei grandi della loro epoca su questo non si discute, ma purtroppo i tempi sono cambiati e il mercato di oggi lascia poco spazio all'innovazione e a dei geni come loro, sono pesci rari....e rimpiango i bei tempi andati, oggi un gioco non è più legato all'estro e al nome di una persona, ma è legato ad un team di 500 pprogrammatori di una multinazionale...ohibò mi sento vecchio...portatemi nei campi e abbattetemi...
CertainDeath09 Aprile 2009, 18:27 #9
Ti quoto in pieno non ci sono più grandi personalità come Will Wright e Peter Molyneux.. questi si che son uomini che hanno fatto la storia dei Videogames..
Quelle che mancano sono le idee.. a tutti piace giocare a giochi super-pompati(vedi il recentemente uscito Killzone2) ma poi le trame sono banali cosi come la caratterizzazione dei personaggi..
maumau13809 Aprile 2009, 21:18 #10
A me piecerebbe giocare a Spore, in quanto l'idea mi sembra geniale, così come le altre, ma ho paura di restarne deluso, così come è successo con l'ultimo SimCity e con TheSims 2

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^