Wildstar: nuove informazioni e video

Wildstar: nuove informazioni e video

Wildstar è il nuovo MMORPG di Carbine Studios, la software house guidata da Jeremy Gaffney.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 09:01 nel canale Videogames
 

Carbine Studios annuncia che il suo MMO fantascientifico Wildstar, rivelato per la prima volta al GamesCom 2011, uscirà nel corso del 2013. Per celebrare l’annuncio, lo sviluppatore ha deciso di svelare ulteriori dettagli di gioco, a partire dalla fazione Exile, ai percorsi Explorer e Soldier e a una nuova area.

Wildstar

WildStar è ambientato sul pianeta Nexus, un misterioso mondo abbandonato dagli antichi Elden ma ancora pieno di tesori e tecnologie da scoprire e acquisire. La fazione Exile, invece, è uno scoordinato gruppo di emarginati e mercenari cacciati dal loro pianeta d’origine e insieme per necessità. Sono stati i primi a insediarsi a Nexus.

L’aera Deradune, poi, è una nuova zona cararetterizzata da una crudele fauna selvatica, in parte nativa e in parte introdotta. Quanto ai percorsi, Soldier è progettato per soddisfare i giocatori che amano il combattimento. Ai soldati sono riservate specifiche queste azioni che assicurano un’esperienza di combattimento varia. Il percorso Explorer, infine, è la giusta scelta per coloro che vogliono portare a compimento la mappa. Il sentiero Explorer permette di raggiungere le vette più alte e aree irraggiungibili in altri mondi.

In Wildstar ci sono quattro percorsi (classi): Explorer, Soldier, Scientist e Settler, e un pianeta a disposizione, chiamato Nexus. Si parla di ottima storyline e design aggressivo di personaggi e ambientazioni, oltre che fluidità delle animazioni.

A seconda del cammino imboccato come classe, ci sono degli elementi secondari peculiari nel corso dei livelli di gioco: ad esempio, gli esploratori potranno trovare nuovi tesori e nuovi dungeon, mentre i combattenti si imbatteranno in battaglie all'ultimo sangue con boss. I risultati ottenuti dai vari giocatori modificheranno il mondo di gioco: se i coloni lavorano particolarmente bene, infatti, aumenteranno le dimensioni delle città; mentre se gli scienziati sono proficui ci sarà una migliore dotazione tecnologica per tutti i giocatori. Non bisogna pensare a modifiche del mondo di gioco in termini di classici, piuttosto all'acquisizione di nuove sfumature incastrate su quelle già disponibili.

Carbine Studios è guidata da Jeremy Gaffney, che in passato ha lavorato con Richard Garriott, ed è una divisione interna operativa a Aliso Viejo, comprendente alcuni veterani che in passato hanno lavorato su World of Warcraft, Everquest, Vanguard, Warhammer Online e City of Heroes.

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
hermanss07 Febbraio 2013, 10:11 #1
Interessante!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^