Wii U, vertici Ubisoft vedrebbero di buon occhio un taglio dei prezzi

Wii U, vertici Ubisoft vedrebbero di buon occhio un taglio dei prezzi

Il direttore esecutivo per l'Europa della software house è sicuro: "Con un prezzo inferiore, la console Nintendo troverebbe con maggior facilità il proprio posto sul mercato"

di Stefano Carnevali pubblicata il , alle 13:31 nel canale Videogames
UbisoftNintendoWii U
 

Il direttore esecutivo di Ubisoft per il mercato europeo e medio-orientale - Alain Corre - ha dichiarato che il publisher vederebbe di buon occhio un "taglio del prezzo della console Nintendo". Secondo Corre, infatti, "Wii U deve ancora trovare il proprio posto sul mercato e un prezzo al pubblico più contenuto non farebbe che aiutare la diffusione della console"

"Come publisher - prosegue Corre - speriamo sempre in prezzi bassi per l'hardware: in questo modo si vendono più pezzi e si crea un mercato più ampio per in nostri giochi. Nel caso del Wii U, però, la situazione sembra più pressante. Molti si aspettavano un lancio migliore. Ma c'è ancora tempo per rimediare. Ubisoft continua a credere nella macchina di Nintendo".

In Inghilterra si parla da tempo di un taglio di prezzo di Wii U (50 sterline) ormai prossimo, nonostante le smentite dei vertici della casa di Kyoto. Potrebbe trattarsi di una 'scappatoia' per rilanciare la macchina. A gennaio, Nintendo ha abbassato le proprie previsioni di vendita annuali da 5.5 milioni a 4 milioni di console, in ragione delle scarse ordinazioni.

8 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
giubox36007 Marzo 2013, 13:40 #1
Scusate ma..la console è di Ubisoft o di Nintendo?
e cmq giusto se costasse 100 euro la prenderei..
]Rik`[07 Marzo 2013, 14:12 #2
azz, strano che un publisher veda di buon occhio l'abbassamento dei prezzi delle console..ma un abbassamento dei prezzi dei giochi no eh?
Skoom407 Marzo 2013, 14:15 #3
Un taglio di prezzi sarebbe più che gradito da parte di molti
alexdal07 Marzo 2013, 14:38 #4
Era meglio un aggiornamento della wii e saltare di generazione tra un paio di anni.

Adesso la massa la vede come wii che gia' ha e non la compra.
Inoltre e' passata la moda wii.

I nintendofili l'hanno acquista e i giocatori aspettano la Nuova Xbox.

Il successo della wii difficilmente si ripete senza un salto importate.
Darkangel66607 Marzo 2013, 16:33 #5
Vedo che io e Ubisoft la pensiamo allo stesso modo.
futu|2e07 Marzo 2013, 17:17 #6
Ma un sacco di cavoli loro no?
ice_v07 Marzo 2013, 22:29 #7
Se posso vorrei reinterpretare in chiave tutta personale, una risposta della Nintendo: "Crediamo che il prezzo di 269,10€ (vers basic), insieme alle premium da 300-350€ circa, con i i soliti titoli triti e ritriti di casa Nintendo e meravigliosi porting (2 o 3 in croce) a partire da 50€, sia più che adeguato e non intendiamo considerare tagli almeno fino alla prossima stagione natalizia."

Cosi sempre più console rimarranno sugli scaffali e sempre più polvere si poggerà sulle loro immacolate confezioni, e cosi a ogni mezzo millimetro di polvere corrisponderà direttamente qualche centinaio di milioni di ¥ in meno nelle casse dell'azienda nipponica...cosi quando finalmente la stagione natalizia sarà alle porte e i tagli imminenti, Opp!...chi va la? Sono le nuove PS4 e Xbox720, che si sistemano per benino, in bella mostra, di fianco alle impolverate WiiU...con tanto di bilanci annuali completamente in rosso, anche per il 2013 per la cara (addormentata sugli allori) Nintendo...e con sommo godimento di un certo utente

Ovviamente la Nintendo non è stupida...ergo quel taglio di prezzi si farà molto presto
moddingpark07 Marzo 2013, 23:24 #8
Se le cose non cambiano, la situazione sarà grigia sia per Wii U che per PS Vita.

È un circolo vizioso, in sostanza:
- i prezzi delle console sono alti e le vendite faticano a decollare;
- siccome i volumi di vendita sono bassi le software house non sviluppano abbastanza giochi per paura di non guadagnare abbastanza;
- il consumatore a sua volta non compra la console perché, oltre ad avere un prezzo alto, non ha nemmeno giochi interessanti.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^